Giochi per gatti

Giochi per gatti

Il gatto è un animale molto giocoso, per questo motivo,quando si sceglie di acquistare un gattino, bisognerà tenere presente che, nonostante questo sia un animale molto indipendente, avrà comunque bisogno delle nostre attenzioni per una certa quantità di tempo nell’arco della giornata,così che esso potrà divertirsi e giocare insieme a noi.
gatti giochi


Tipi di giochi per gatti

gatti giochi Esistono in commercio vari tipi di giochi per i nostri amici a quattro zampe,che possono essere acquistati facilmente in ogni negozio di articoli per animali. In ogni caso, qualora non si desidera spendere del denaro per l’acquisto di questi giochi, si può tenere presente che si potranno utilizzare anche degli oggetti comuni,facilmente presenti nelle nostre case,per far divertire il nostro gatto (basti pensare al classico gomitolo,tanto amato soprattutto dai cuccioli di gatto). Se si dispone di uno spazio aperto, come un giardino, invece, si potrà far giocare il gatto anche con dei semplici piccoli rami di alberelli,che non solo gli permetteranno di divertirsi, ma anche di rifarsi le unghie e di assottigliare i propri denti. In ogni caso,se invece si preferisce acquistare dei giochi creati appositamente per i nostri amici animali, si deve tenere presente che,al momento dell’acquisto,bisognerà scegliere tra una grande varietà di giochi per gatti e che questi si differenzieranno per vari elementi,tra cui, ovviamente,il prezzo. Innanzitutto dobbiamo ricordare che è possibile acquistare i giochi più classici che sono solitamente presenti in una casa in cui vive un gatto, come le palline morbide (queste possono essere di varie misure, colori e decorazioni; si deve però tenere presente che non è conveniente acquistarne di troppo grandi e soprattutto troppo dure, perché potrebbero far male al nostro animale), oppure i topolini meccanici, che presentano un meccanismo che li fa correre (solitamente c’è una rotellina meccanica che viene caricata e che fa muovere delle rotelline che provocano così il movimento del topolino), così che il gatto potrà divertirsi a rincorrere il topolino stesso. Esistono poi dei guanti che possono essere indossati dal padrone dell’animale e che sono solitamente di materiali morbidi che il gatto si divertirà a graffiare,senza il rischio di poter ferire lo stesso padrone.


    Giochi interattivi e sensoriali per gatti

    Esistono poi dei particolari giochi interattivi per il nostro gatto che hanno la duplice qualità di far divertire il gatto e di sviluppare le sue capacità,soprattutto la capacità di reagire agli stimoli. Esistono ad esempio delle luci laser che producono appunto dei punti luminosi che il gatto si divertirà a seguire e rincorrere (ovviamente, bisogna accertarsi della buona qualità di questi prodotti, perché un prodotto economico potrebbe anche produrre una luce fastidiosa e nociva per la vista dell’animale stesso.). Esistono poi,ancora, dei giochi, di varie grandezze e forme, che rilasciano dei croccantini,qualora il gatto riesca ad azionare il giusto meccanismo per far fuoriuscire gli stessi. Esistono poi anche dei piccoli giochini,che spesso hanno la forma di semplici palline, che producono suoni (come lo squittio) o che si illuminano quando il gatto li tocca,che sono molto utili per sviluppare la curiosità e la reazione dell’animale stesso. Oltre a questi tipi di giochi interattivi, comunque,si ricorda che se ne potranno trovare una grande quantità presso qualsiasi negozio di animali;per questo motivo, prima di procedere all’acquisto,è consigliabile richiedere il parere del venditore affinché possa consigliarci il miglior giocattolo interattivo in base alle nostre esigenze e alle capacità del gatto che si intende sviluppare.


    Il tiragraffi

    Il tiragraffi, sebbene molto spesso sia inserito nella categoria di giochi per gatti, non vi rientra appieno,soprattutto perché il suo obiettivo principale non è quello di provocare il divertimento dell’animale, ma quello di permettere al gatto di graffiare un oggetto per potersi “rifare le unghie” senza dover rovinare gli oggetti che sono presenti nell’abitazione del proprio padrone; per questo motivo,qualora si desideri acquistare un gatto, l’acquisto del tiragraffi è sicuramente consigliato. Esistono in commercio svariati tipi di tiragraffi, che possono differenziarsi per la grandezza,in quanto esistono tiragraffi piccoli,medi e grandi, e per il materiale. Il tiragraffi è formato solitamente da un tubo verticale che è solitamente ricoperto da alcune corde con cui il gatto potrà giocare oltre che rifarsi le unghie. Esistono anche tiragraffi di maggiori dimensioni, che consentono al gatto di avere un posto in cui riposarsi.




    commenti

    Nome:

    E-mail:

    Commento: