Canile adozioni

Come adottare un cane del canile

Adottare un cane del canile è un'azione molto generosa per chiunque decida di farla. Per fare ciò, bisogna andare, com'è ovvio, in un canile. Lì, gli aspiranti padroni dovranno fare la domanda e verranno poi posti loro dei questionari, con domande generali e più specifiche, che possono essere sulle precedenti esperienze con animali, sul modo di vivere della famiglia, sulla tipologia della famiglia, sulle motivazioni che li spingono a voler adottare un cane, ed altre questioni simili. Nel momento in cui gli addetti valutano come positivo il giudizio sulla famiglia, si potranno cominciare le pratiche di adozione vera e propria: scegliere il cane, prendere familiarità con esso, eccetera. Spesso i dipendenti fanno fare una passeggiata al padrone ed all'animale, per aiutare i due nella familiarizzazione.

L'adozione è gratuita, ma volendo si possono dare delle offerte al canile, sia dal punto di vista monetario, sia dal punto di vista di attrezzature o mangimi o cose simili: esse sono molto gradite e permettono di dare un piccolo aiuto anche a tutti gli altri cani ospiti del canile.

Nel corso del primo anno da quando viene adottato il cane, i dipendenti del canile possono fare dei controlli a sorpresa nelle case dei padroni per controllare l'effettiva sistemazione dell'animale: se sta bene, se ha cibo ed acqua a sufficienza, se ha il giusto spazio per muoversi, se ha tutto ciò di cui ha bisogno per soddisfare i propri bisogni primari e anche alcuni secondari, ma pur sempre fondamentali, come giocare eccetera.

L'adozione di un cane del canile è una pratica che non ha raggiunto ancora una larghissima diffusione e ciò rischia di portare dei problemi sconvenienti, come quello del sovrappopolamento del canile. Quest'ultimo, poi, è dannoso perchè si rischia di avere troppi animali nel canile e quindi questi non hanno abbastanza lo spazio vitale necessario per loro stessi, oppure anche al non poter salvare dalla strada un altro cane perchè non ve ne è più la possibilità.

Canile adozioni


Come scegliere il cane

Canile adozioniScegliere il cane giusto per noi è un passaggio molto importante, durante le pratiche di adozione. Si è soliti cercare soprattutto i cuccioli, e più sono carini e più sono richiesti. Tuttavia, in un canile non c'è un “menù” di scelta, perchè possono capitarvi cani di qualsiasi età e razza. Qualsiasi cane venga scelto dal canile, sarà sempre un cane con una vita migliore, fortunato, privilegiato rispetto a quei tanti cani che, purtroppo, non troveranno posto in una nuova famiglia. Però è sicuramente un gesto di grande umanità, bontà e generosità lo scegliere un cane più anziano o più problematico, perchè è di più difficile sistemazione, ma anche lui ha sicuramente necessità di cure, d'amore e d'affetto. Salvare la vita d'un cane e donargli un'esistenza migliore è un piccolo qualcosa che ognuno di noi può fare.

  • cani adozione

    adozioni cani Quando si prende atto della volontà di inserire, all’interno del proprio nucleo familiare,un esemplare di una razza canina, si potrà decidere di acquistare o adottare questo nostro futuro amico a quat...
  • cani in adozione

    adozioni cani L’adozione di un cane è un gesto bellissimo e molto importante per svariati motivi.Il fenomeno dell’adozione, che avviene solitamente presso i canili, comunali o privati che siano, nasce e si diffon...
  • adottare cani

    adottare cani Molto spesso, quando si prende la decisione di inserire, all’interno della propria famiglia, un animale, in particolare un cane, non si considera una delle strade alternative che potrebbero essere int...
  • adozione cani

    adozioni cani Quando si desidera introdurre nella propria famiglia un nuovo amico a quattro zampe si dovrà effettuare una scelta tra l’acquisto o l’adozione dello stesso.L’acquisto di animali, com’è noto, può ess...


Vaccinazioni per un cane

Per qualsiasi cane preso o adottato, certe vaccinazioni sono obbligatorie. Le vaccinazioni sono le pratiche mediche grazie alle quali si rende il vaccinato immune ad alcuni determinati agenti patogeni, i comunemente detti microbi, portatori di malattie infettive. Si capisce quindi che esse sono molto importanti, per permettere a noi padroni di preservare la salute del nostro animale. Le vaccinazioni vengono effettuate dal veterinario nel proprio studio ambulatorio; solitamente, si tratta di una semplice puntura, quindi è una pratica molto veloce ed essenzialmente indolore.

Nei cuccioli le prime vaccinazioni si effettuano tra la sesta e la nona settimana di vita.

Ai giorni odierni, le vaccinazioni consigliate, obbligatorie per la maggior parte dei canili, sono quelle contro la parvovirosi, il cimurro, l'epatite e la leptospirosi, alcune malattie molto pericolose per i nostri amici animali.

La vaccinazione antirabbica, poi, è obbligatoria in caso di viaggi fuori dai confini del nostro Paese.


Canile adozioni: Controllo veterinario per un cane del canile

Il veterinario è uno dei principali amici per ogni tipologia di cane. Egli aiuta i nostri amici a quattro zampe, si occupa delle loro condizioni e della loro salute.

Per qualsiasi cane, al momento dell'adozione, sono necessari i controlli veterinari, ma essi lo sono ancora di più per i cani del canile. Questi ultimi, infatti, spesso vengono da situazioni difficili, quindi è molto importante portarli immediatamente dal veterinario, per controllarne la salute e la presenza o meno di malattie.



commenti

Nome:

E-mail:

Commento: