Cibi per cuccioli di cane

Cibi per cuccioli di cane

Nella prima parte della vita di un cane, il suo fabbisogno nutrizionale giornaliero è molto alto, all’incirca esso è quattro volte più alto, infatti, del fabbisogno giornaliero di un cane adulto. Il metabolismo dei cuccioli è, infatti, molto più veloce di quello di un cane adulto ed essi, soprattutto nei primi mesi, crescono circa venti volte più velocemente di questi ultimi. Per questo motivo, durante il primo anno di vita del cucciolo stesso, è consigliabile utilizzare, per la sua alimentazione, solo prodotti appositamente studiati per il nutrimento dei cuccioli, in quanto gli elementi nutrizionali saranno combinati e proporzionati a quelle che sono le sue effettive esigenze.
cani cuccioli cibo

Hair Meister Spazzola Professionale Cane Gatto Perfetto per Gatti e Cani di Taglia Piccola, Media e Grande e Pelo Lungo e Corto. Riduce lo Spargimento Di Peli Del 90% In Questione di Minuti. Raccomandata da Veterinari e Professionisti Della Toelettatura Animale. Efficace Aiuto Per Mantenere La Casa E I Vestiti Liberi Dai Peli E Combattere Le Allergie.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,99€
(Risparmi 6,21€)


L’alimentazione del cucciolo nelle prime otto settimane di vita

cani cuccioli ciboLo svezzamento del cucciolo e, quindi, l’allontanamento dello stesso dalla madre, non dovrebbe mai avvenire prima che il cucciolo stesso abbia compiuto otto settimane. Un distacco premature potrebbe indebolire moltissimo il cane e provocare varie formi di disturbi,in quanto lo stesso può provocare un indebolimento del sistema immunitario, dato che il latte materno fornisce ai cuccioli gli anticorpi necessari per la loro crescita. Subito dopo lo svezzamento, è consigliabile continuare a somministrare al cucciolo del latte apposito (latte vaccino o latte per cuccioli) da mixare con della carne tritata molto finemente ( si preferisce,di regola, la carne bianca, che viene digerita più facilmente). La quantità di latte andrà poi via via diminuita fino ad eliminarla del tutto. Aggiungere il latte alla carne rende quest’ultima molto più digeribile per il cane stesso.

In questa fase il cucciolo deve essere nutrito tre o quattro volte al giorno, poiché essi sono ancora abituati al ritmo nutritivo della fase dell’allattamento. Bisogna, inoltre, fornire al cucciolo una sufficiente quantità di proteine (la carne deve diventare l’alimento predominante in questa alimentazione), carboidrati (si consiglia l’uso del riso che viene digerito più facilmente) e calcio.


  • Foto taglia mini Negli ultimi anni la moda, soprattutto degli U.S.A., ha imposto un certo target per quanto riguarda le taglie canine. Target che ha spinto verso una selezione genetica mirata a miniaturizzare sempre p...
  • Foto taglia piccola Nonostante l’ideale di vita di un cane non sia vivere in una casa, i cani di piccola taglia sono, tra tutte le altre tipologie di razze, quelli che più amano la vita domestica. Per meglio dire questi ...
  • foto sezione taglia media L’immensa capacità di integrarsi nella società umana, che tutta la specie canina ha avuto nel corso dei secoli, è alla base di ciò che questi animali rappresentano al giorno d’oggi nei confronti dell’...
  • foto sezione cani grandi Forse tra le razze canine più affascinanti soprattutto per quanto riguarda il portamento, abbiamo i cani di taglia grande (peso tra i 25 kg e i 50 kg). Nonostante tutto questo fascino, non sempre è se...

Egopet Aquacroc - Ciotola borraccia da viaggio, per cibo e acqua (Small)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,98€


L’alimentazione del cucciolo dopo le prime otto settimane

In questa fase, l’alimentazione del nostro cucciolo dovrà essere gradualmente modificata. Innanzitutto dovranno essere diminuiti i pasti giornalieri a massimo due o tre al giorno, inoltre, si potranno iniziare ad utilizzare degli alimenti secchi, molto diffusi in commercio. Bisogna ricordare che il cucciolo, anche in questa fase, deve essere nutrito con alimenti appositamente studiati per la sua età (ad esempio, bisognerà scegliere, per quanto riguarda i cibi secchi, la linea puppy), perché solo questi potranno fornirgli gli elementi nutrizionali di cui ha bisogno. Il momento in cui passare al cibo per cani adulti deve essere stabilito d’accordo con il veterinario e solitamente si preferirà il secondo anno di vita del cane. In ogni caso, una buona abitudine è quella di fornire al cucciolo una giusta dose di proteine,attraverso la carne, in ogni pasto e, qualora possibile, accompagnare tale alimento a verdure e riso.


Cibi secchi e umidi per l’alimentazione del cucciolo

Quando il cucciolo ha superato le otto settimane di vita, si ritiene consigliabile fornire allo stesso due pasti al giorno, un pasto secco e uno umido. Per quanto riguarda il pasto secco, rappresentato dalle crocchette per cani, esso è un alimento molto diffuso in commercio, che contiene tutti gli elementi nutrizionali necessari alla crescita e sviluppo del cucciolo. Esiste, in particolare, una linea di crocchette appositamente studiata per migliorare la salute del cucciolo, ossia la linea puppy o junior. Se il cucciolo non gradisce inizialmente questo alimento per la sua durezza, è possibile ammorbidire lo stesso con acqua tiepida o mescolarlo con alimenti umidi,riducendone man mano la quantità. Infine, i cibi secchi sono anche molto utili per lo sviluppo della dentatura, in quanto, essendo abbastanza duri, non solo affilano i denti stessi, ma, allo stesso tempo, svolgono una funzione igienizzante. Per quanto riguarda i cibi umidi, ossia i cibi in scatole o in barattoli, bisogna tenere presente che essi sono,solitamente, preferiti dai cuccioli, sia per il sapore sia per la morbidezza. L’aspetto negativo di questi alimenti è che, contenendo molta acqua, sono meno nutrienti e quindi, per saziare il cucciolo, si avrà bisogno di una dose maggiore dell’alimento stesso. Inoltre, essendo molto morbidi, non permetteranno lo sviluppo della dentatura e quindi sarà utile fornire al cucciolo stesso qualcosa da sgranocchiare, come una certa quantità di crocchette o un osso di pelle di bufalo.




commenti

Nome:

E-mail:

Commento: