Miglior cibo per cani

Cibo per cani

Scegliere gli alimenti per una corretta alimentazione per il proprio animale non risulta sempre molto semplice,in quanto tale scelta risulta condizionata spesso da tanti fattori diversi che possono essere l’età, la presenza di patologie, il tipo di attività fisica svolta dall’animale e così via; ma la previsione di un’alimentazione sana ed equilibrata è comunque necessaria per far sì che il proprio animale possa godere di una buona salute. Proprio per questi motivi, nella scelta del tipo di alimento da somministrare è spesso consigliato richiedere il parere di un veterinario, soprattutto in situazioni particolari,come nel caso di cuccioli o di animali affetti da patologie.
cibo cani


Elementi nutritivi necessari

cibo caniIl cibo per i propri animali può essere preparato in casa (utilizzando sia in parte prodotti specifici per animali sia prodotti della propria cucina,in particolar modo la carne o il pesce) qualora si disponga di tempo sufficiente per tale preparazione. Quando ciò non è possibile, però, si potrà ovviare a tale problematica utilizzando gli appositi mangimi per cani, presenti in commercio in due forme,umidi o secchi, che rappresentano un alimento sostanzialmente completo che non necessita,salvo eccezioni, di alcuna integrazione. In entrambi i casi,comunque, un alimento completo deve contenere un’adeguata percentuale di proteine, pari ad almeno il 20 % del peso complessivo nei normali cani adulti,zuccheri,che però non sono tutti assimilabili con facilità,come ad esempio il lattosio che è difficilmente digerito dai cani, grassi, con una percentuale non superiore al 10% per evitare il verificarsi di gravi problemi di salute come l’obesità, vitamine,che spesso devono essere assunte separatamente, in quanto il cane non riesce a sintetizzare tutte le vitamine presenti nel cibo e sali minerali, molto utili soprattutto per i cuccioli e per le cagne in stato di gravidanza.

  • Cibo per cani

    foto cibo cani Da secoli vicini all'uomo, cani e gatti ci accompagnano con la loro simpatia e il loro affetto; le nostre nonne sfamavano i loro animali domestici con quello che avanzava in tavola, i veterinari ci in
  • Cibo per cani 2

    foto cibo cane Gli animali progenitori dei cani erano carnivori, come sono tutt'ora animali come i lupi; la millenaria vicinanza con l'uomo, e con i suoi usi alimentari, ha nel tmepo modificato la dieta del cane, ta
  • Bracco di Auvergne

    foto bracco auvergne Il Bracco d’Auvergne è stato ed è ancora oggi uno dei bracchi più popolari in Francia, tra i cacciatori e non solo. Caratterizzato da un mantello più unico che raro, ha una storia millenaria, che iniz
  • Barbone

    foto barbone Il Barbone è sicuramente uno dei cani più famosi al mondo, in parte per il suo aspetto particolare e per le sue numerose utilizzazioni in film, telefilm e cartoni animati. Anche se negli ultimi anni l


Cibi pronti e alimentazione casalinga

Se si decide di preparare in casa i pasti del proprio animale, è necessario tenere presente alcuni degli alimenti che sono quotidianamente necessari per far sì che il cane si mantenga in buona saluta. Innanzitutto l’alimento che non può assolutamente mancare nel pasto di un cane è la carne (che può essere talvolta sostituita dal pesce), che concede all’animale un buon apporto di proteine,grassi e vitamine fondamentali. Insieme alla carne, è consigliato l’utilizzo del riso (anche nella variante del riso soffiato) o di pasta e pane. Altri alimenti utili per la crescita e lo sviluppo del cane sono le uova,ovviamente servite cotte, che possono fornire una buona quantità di grassi vitamine, il latte e i formaggi e le verdure,che servono soprattutto a regolare l’attività intestinale dell’animale. E’consigliabile, poi, cucinare tali alimenti con pentole a pressione o facendoli bollire. Sono invece altamente sconsigliati i pasti fritti o soffritti e gli avanzi dei propri pasti; inoltre, ci sono degli alimenti considerati proibiti al fine di salvaguardare il cane da eventuali problemi ,come la cioccolata e i dolci in generale,che possono portare ad un avvelenamento da teobromina (una sostanza simile alla caffeina e alla teina),la cipolla e l’aglio,che possono provocare una grave forma di anemia, le ossa,che possono essere ingoiate e possono strozzare il cane. I cibi pronti,invece, sono alimenti presenti ,nel mercato, sotto due forme, quelli secchi,ossia le crocchette, e quelli umidi,ossia le scatolette.


Miglior cibo per cani: Cibi secchi e cibi umidi

I cibi secchi,ovvero le crocchette, sono presenti in mercato con diverse linee che rappresentano alcune caratteristiche dei cani a cui sono destinate (ad esempio in base all’età,alla forma fisica ecc),come,ad esempio, la linea puppy,per cuccioli, la linea senior, per cani anziani, quella light, per cani con particolari patologie legate all’apparato digestivo, e quella premium, per cani che svolgono particolari attività fisiche. Essi sono più economici dei cibi umidi e contengono una quantità di acqua molto più basse,questo significa che per formare un pasto completo basterà una quantità di cibo minore rispetto a quella richiesta nel caso in cui si utilizzino mangimi umidi. Questi,però, hanno il vantaggio di essere preferiti dagli animali per quanto riguarda il gusto. Se la maggior parte dei pasti del nostro cane è formata da cibo umido,però, sarà necessario, di tanto in tanto, dare all’animale degli alimenti più duri da sgranocchiare (come le stesse crocchette oppure le ossa di pelle di bue) in modo che lo stesso possa sviluppare la sua dentatura,cosa che,ovviamente il cibo umido non permette.



commenti

Nome:

E-mail:

Commento: