Svezzamento cuccioli cane

Lo svezzamento

Il momento dello svezzamento di una cucciolata è uno dei passi più importanti nella vita di un cane. Commettere errori in questo momento significherebbe condizionare l'intera vita del cane e soprattutto causargli problemi psicologici e fisici che potrebbero avere conseguenze anche gravi per tutto l'arco della sua vita.

E' quindi più che necessario che ci si informi bene prima di fare passi falsi: e noi siamo qui proprio per aiutarvi in un'operazione così delicata!

cuccioli cani svezzamento


Quando svezzare un cucciolo

I tempi in cui adottare uno svezzamento cambiano a seconda del numero di cuccioli: se la cucciolata è stata abbondante lo svezzamento dovrà cominciare alla quarta settimana di vita; se i cuccioli sono due o addirittura vi è un unico cucciolo e la mamma ha latte in abbondanza potrete ritardare l'operazione di qualche giorno o addirittura di una settimana o dieci giorni.

Al contrario se la cucciolata è numerosa e vi rendete conto che la mamma ha poco latte (vi accorgerete subito se i cuccioli sono sazi: dormono molto di più, non cercano latte continuamente e non si lamentano ma al contrario sono molto silenziosi) potreste anche anticipare lo svezzamento di qualche giorno, senza ovviamente mai esagerare.

  • Svezzamento Gatti

    gattino curioso Dopo il periodo in cui i cuccioli succhiano solo il latte materno, che può durare dai 30 ai 50 giorni, durante il quale il gattino cresce a ritmi impressionanti cibandosi del primo latte (colostro) e
  • Le vaccinazioni nel cucciolo di gatto

    foto vaccino gatto Tra gli animali da compagnia più diffusi nelle case italiane c’è il gatto, a cui ci si affeziona per la sua voglia di coccole e per il suo carattere particolare. Il gatto è un animale che spesso vive
  • il Cane

    foto di un cane I primi resti fossili di canidi ritrovati nei pressi di insediamenti umani risalgono a ben 12.000 anni fa. Per molto tempo si è pensato fossero i resti di veri e propri cani domestici, poi un gruppo d
  • allevamenti cane

    Jack Russel Esistono più di trecento razze canine, di taglie diverse a partire dal chihuahua mini, giusto per fare un nome, fino ad arrivare all'alano.Scegliere di acquistare un cane di razza comporta una spesa


Il cibo da somministrare

L'apparato digerente di un cane adulto, come tutti sappiamo, è molto delicato, figuriamoci quello di un cucciolo! Prestate quindi ben attenzione a cosa date da mangiare al vostro cagnolino. Nei negozi di animali si vende il latte specifico per lo svezzamento: latte vaccino o latte per cuccioli. Il latte comprato nel negozio fidato dovrà essere accompagnato o meglio "mixato", con della carne tritata. Badate bene di non fidarvi delle tritature del vostro macellaio, ma tritate o frullate nuovamente il tutto anche a casa vostra: la carne deve essere davvero tritata finissima e deve creare quasi una poltiglia assieme al latte.

Non esagerate con il quantitativo di latte: la pappa non deve essere completamente liquida ma come una salsa altrimenti rischiate di causargli diarrea ed intolleranze alimentari (neanche per i bambini è poi tanto facile passare dal latte materno al latte animale...).

Se non siete abili nel preparare pappette o non avete tempo da dedicare ai vostri piccoli amici, nei negozi di animali potrete trovare anche delle pappe per cuccioli da svezzare, già buone e preparate. Il piatto non deve mai essere nè troppo freddo nè troppo caldo altrimenti non sarà gradito ai cuccioli.


Consigli d'uso

Se notate che il vostro cucciolo non ama mangiare un cibo a lui così nuovo dovrete entrare voi in gioco. In realtà non c'è niente per cui preoccuparsi ma il cane deve essere invogliato a scoprire questa novità. Sporcatevi un dito con la pappa e porgetela al cucciolo: piano piano, prima dal vostro dito, poi dalla ciotola, comincerà a mangiare! In fondo anche lui come noi, da piccolo ha bisogno di essere imboccato!


Svezzamento cuccioli cane: Le quantità

Inizialmente, poichè anche durante lo svezzamento i cuccioli continuano a bere il latte della mamma, potranno completare il pasto quotidiano con 1 o 2 pappe al giorno. Solitamente, nelle prime due settimane di vita i cuccioli mangiano 7 o addirittura 8 volte al giorno; quando il latte comincia ad essere carente le poppate calano a 5 nella maggior parte dei casi. Accertatevi sempre che la mamma continui a produrre latte, vi regolerete di conseguenza nel caso in cui vi rendiate conto che i cuccioli non si sfamano esclusivamente con il latte della mamma e con una singola pappetta.

Arrivati ai cinquanta giorni di vita potrete anche eliminare completamente il latte materno dai loro pasti e nutrirli esclusivamente delle vostre amate pappette.

Arrivati ai due mesi di vita potreste anche cominciare ad aggiungere carboidrati alla dieta: il riso è la scelta migliore sia dal punto di vista nutritivo che di leggerezza dell'alimento.

In alternativo al latte potete usare anche dell'acqua calda.

Accertatevi di prendere carne e latte da vaccino e svezzamento di alta qualità: un cibo scadente può portare a conseguenze gravi come malattie intestinali e parassiti.

E' sempre bene, consigliano i veterinari, dar da mangiare alla madre dei cuccioli, durante l'ultima settimana di gravidanza, lo stesso cibo che poi i cuccioli mangeranno durante lo svezzamento: ciò è necessario per orientare i piccoli ad una preferenza alimentare ed evitare problemi di dissenteria che durante la crescita possono essere deleteri.



commenti

Nome:

E-mail:

Commento:


00:00:08 -
rosi - commento su Svezzamento cuccioli cane
buonasera a tutti vorrei un£informazione!! a casa o una cucciola di un mese vorrei cominciare a svezzarla lo posso fare???e cosa gli posso dare???io comincerei con dei omogenizzati ma posso darglieli senza riso o pasta??rispondete distinti saluti