Vendita cuccioli cane

Vendita cuccioli cane

Quando si desidera acquistare un cucciolo di cane, bisognerà stare molto attenti alla sua provenienza e al rivenditore dello stesso. L’acquisto di un cane deve essere valutato attentamente perché esso dovrà, molto probabilmente, vivere con i propri padroni per molto tempo e, per questo motivo, bisogna evitare scelte e affrettate e fare acquisti sensati,rivolgendosi a dei rivenditori che possono garantirci la maggiore sicurezza possibile.
vendita cuccioli


A chi rivolgersi per acquistare un cucciolo di cane

vendita cuccioli La prima cosa da fare, quando si desidera acquistare un cane, è valutare la sua provenienza. Oggi,infatti,possiamo trovare ovunque degli annunci circa la vendita di varie cucciolata; tali annunci possono essere,infatti, trovati su vari siti internet,sia in moltissimi negozi di animali; inoltre,molto spesso,sono anche i privati,che posseggono i genitori dei cuccioli, che vendono gli stessi. In realtà, tutte queste modalità di vendita sono sconsigliate, perché in questi casi sarà difficile valutare attentamente il modo in cui questi cani sono trattati e,solitamente,in questi casi, non vengono nemmeno fornite le certificazioni necessarie che ci permettono di essere sicuri della buona salute del cucciolo stesso. Per questo motivo,la più sicura forma di vendita di cuccioli di cane è quella che viene fatta dagli allevamenti registrati di animali. Questi allevamenti, soprattutto se sono iscritti al registro ENCI (Ente nazionali cinofilia Italia),garantiscono,solitamente, la salute e la purezza della razza del cucciolo che viene scelto. I migliori allevamenti sono,inoltre, quelli che non presentano,al loro interno, più di due o tre razze diverse e quelli che,in generale, non hanno un numero eccessivo di animali presso un’unica struttura. Questi elementi sono importanti perché ci permettono di conoscere quanta attenzione e cura è data ad ogni animale. Per conoscere i nomi e le posizioni di questi allevamenti, si potranno contattare vari veterinari,che solitamente intrattengono rapporti con gli stessi, o l’ufficio di Polizia Veterinaria, anch’esso ben collegato con gli stessi,soprattutto grazie al registro degli animali registrati con il microchip. In ogni caso, sono sconsigliati gli allevamenti dell’est europeo,in quanto questi sono ritenuti poco affidabili dato che spesso i cani provenienti da questi erano caratterizzati da vari difetti fisici. Infine, se non si da importanza alla purezza della razza, si ricorda che il cane può anche essere adottato presso un canile, cosa che permetterebbe allo stesso di trovare una sistemazione sicuramente più gradita rispetto a quella in cui si trova.

  • Vendita Cuccioli Cani

    vendita cani Comprare un cane è una scelta che dovrebbe essere il frutto di profonde riflessioni. Prendere con sé un cane in casa significa aggiungere un vero proprio membro della famiglia, a tutti gli effetti. C...
  • Vendita Cuccioli di Labrador

    vendita cuccioli Se desideriamo acquistare un cucciolo di labrador bisognerà ben considerare le peculiarità di questa razza e il suo grado di adattabilità nella vita con gli uomini; oltre al fatto che dovrà essere ben...
  • Vendita cuccioli Cane Corso

    Vendita cuccioli Cane Corso Il cane corso è un cane appartenente alla famiglia dei Molossoidi, cani di grosse dimensioni. Esso,infatti, può raggiungere dimensioni e stazza notevoli e, per questo motivo, è un cane adatto al lavor...
  • Cuccioli in arrivo

    Cuccioli Cuccioli in arrivo!!!!! Organizzatevi come se dovesse nascere un neonato.Solo chi ama gli animali in maniera spropositata, può comprendere cosa significhi quando la cagnetta sta per partorire.E'...


Requisiti richiesti per una corretta vendita

Una volta contattato l’allevamento scelto, bisognerà considerare i requisiti che il cucciolo deve rispettare per poter essere sicuri che esso sia in buona salute. Innanzitutto si consiglia sempre di preferir un allevamento che permette di visitare e scegliere personalmente i cuccioli. In secondo luogo, si dovrà considerare la salute apparente dell’animale; esso non deve essere troppo piccolo d’età (di solito si consigliano cani che non hanno meno di 60 giorni,in quanti nei primi giorni di vita l’animale è molto debole ed è,questa,la fase in cui è più soggetto a malattie) e deve avere un aspetto sano (il cucciolo non deve essere né troppo grosso né troppo magro,perché entrambi gli estremi potrebbero essere sintomatici di varie malattie, e deve avere una postura abbastanza diritta; il suo pelo,infine, deve essere già abbastanza folto e non deve assolutamente presentare zone vuote). Bisogna,inoltre, verificare che il cucciolo,nel momento in cui si procede all’acquisto, abbia già iniziato il normale ciclo di vaccinazioni e sverminazione; inoltre, è consigliato acquistare un cucciolo che sia già in possesso del microchip e del tatuaggio di riconoscimento. Gli altri requisiti che dovrebbero essere richiesti al momento dell’acquisto del cucciolo sono attinenti ai documenti di cui il cucciolo dovrebbe essere fornito,al momento dell’acquisto, e che servono ad assicurare il suo buon stato di salute. Il primo di questi documenti è quello veterinario, in cui sono registrate tutte le vaccinazioni e i richiami di vaccinazioni fatti fino a quel momento (è importante ricordare che non conviene portare a passeggio o comunque per strada il cucciolo che non ha compiuto il ciclo di vaccinazioni,perché questo sarà eccessivamente soggetto a varie infezioni e malattie). Inoltre, il cucciolo deve essere in possesso del certificato di sana e buona costituzione,anch’esso,così come il libretto delle vaccinazioni,rilasciato dal veterinario presso cui la cucciolata è in cura. Infine è possibile richiedere il Pedigree Italiano che viene rilasciato dall’ENCI.




commenti

Nome:

E-mail:

Commento: