Toelettatura

Perchè la toelettatura?

La toelettatura del cane non è opzionale, ma è necessaria per la salute dell'animale, ma che cos'è la toelettatura? Al contrario di quanto si pensi la toelettatura non è semplicemente la cura del pelo del cane ma costituisce l'igiene nella sua totalità.

L'igiene del cane comprende pulizia periodica di orecchie, occhi, denti, taglio delle unghie e il bagno, ovviamente.

Shampoo per cani


Pulizia delle orecchie

spazzola per cani Nelle orecchie sono situate numerose ghiandole sebacee che secernono cerume, questo, se accumulato, può creare dei tappi, ricettacoli di numerosi batteri, è necessario rimuovere il cerume con prodotti specifici. Il cane non è un essere umano, quindi è sconsigliato e pericoloso l'uso di bastoncini di cotone, come fare dunque? L'operazione di pulizia è molto delicata, ma semplice, basta introdurre il quantitativo di gocce consigliate di un prodotto specifico e massaggiare, il cerume a questo punto si stacca, normalmente il cerume tende a riformarsi, la pulizia deve essere, quindi, effettuata periodicamente e in alcuni casi è necessario depilare l'interno delle orecchie. Ogni razza ha delle orecchie particolari, è opportuno chiedere consiglio al proprio veterinario su come trattarle e su come effetturare la pulizia.

Pulire le orecchie scongiura il rischio di otiti e infiammazioni, è importante osservare il comportamento del proprio cane, è normale che possa risultare infastidito da questo trattamento, ma se appare in qualche maniera dolorante rivolgersi al veterinario.

  • Pulizia Cane

    Il cane è arrivato a casa: avrà bisogno di trovare tutto il necessario per ambientarsi perfettamente, stare comodo, consumare i suoi pasti, insomma tutto ciò che gli serve per vivere bene e crescere s


Il bagno

cane lavato La profilassi antipulci inizia con un buon bagno! Regola numero uno: mai lavare il cane con prodotti non specifici, regola numero due: trasformare il bagno in un momento di coccole e affettività tra cane e padrone. E' necessario tranquillizzare il cane, accarezzarlo e poi iniziare le operazioni di lavaggio,immergere il cane in una bagnarola o nella vasca da bagno, bagnarlo con acqua tipida e iniziare a insaponare a partire dalla parte posteriore del corpo procedendo verso la testa, evitare di bagnare occhi e orecchie(possono essere coperti con degli ascigamani o con dei panni bagnati).

Una volta risciacquato il pelo, specialmente se il cane ha un pelo lungo e folto, bisognerebbe cercare di "strizzare" delicatamente il mantello per eliminare l'acqua, è possibile farlo anche strofinando delicatamente il pelo con un asciugamano asciutto.

Per asciugare il pelo si può utilizzare un phon, facendo attenzione a porlo ad una distanza non inferiore ai 20 cm dal pelo.

In alcuni casi è consigliabile lasciar correre il cane per qualche minuto per poter riattivare la circolazione.


Spazzolare il pelo

Il mantello del cane deve essere spazzolato e pettinato in maniera corretta e meticolosa, se il pelo è molto folto esiste una procedura standard da seguire per ottenere un buon risultato.

Utilizzando un pettine di ferro a denti larghi si sciolgono i nodi e si eliminano i peli caduti che sono rimasti intrecciati al resto del pelo, per un risultato ottimale bisogna spazzolare nello stesso senso di crescita dei peli.

L'uso di una spazzola cardatrice permette di spazzolare in profondità piccole zone di pelo, a partire dalla testa e mantenendo il pelo con una mano si procede su tutto il tronco, sulla cosa e sulle zampe

In ultimo una spazzola a setole dure rifinisce il tutto; a seconda del tipo di pelo dovranno essere utilizzate delle spazzole specifiche, disponibile nei negozi specializzati.


Toelettatura: Pulizia di occhi, unghie e denti

Anche occhi e denti devono essere puliti, per quanto riguarda i primi, a meno che il cane non presenti patologie o avvisaglie di congiuntivite è possibile pulirli in casa. Come fare? Utilizzare delle garze sterili, mai il cotone, imbevute di camomilla, non calda, oppure di acqua borica.

Per quanto riguarda le unghie bisogna pulirle senza toccare la parte morbida e l'attaccatura.

La bocca del cane è un ricettacolo di batteri, ovviamente non è possibile eseguire una perfetta igiene dentale è praticamente impossibile anche perchè il cane mette in bocca e lecca molti oggetti, tuttavia utilizzare paste dentali specifiche, bastoncini o ossi comprati presso i rivenditori specializzati.

Per quanto si possa essere esperti bisognerebbe portare il cane da un toelettatore specializzato.



commenti

Nome:

E-mail:

Commento:


19:12:38 -
- commento su Toelettatura
BRAVI MI AVETE FORNITO TUTTE LE INFORMAZIONI NECESSARIE PER LA RICERCA DELLA SCUOLA.GRAZIE