Allevamento cuccioli pastore tedesco

Il pastore tedesco

La razza di cani probabilmente più conosciuta e più diffusa al mondo è quella del pastore tedesco, anche conosciuto come pastore alsaziano o cane lupo, una razza canina che si ritiene discenda appunto dai lupi.

I pastori tedeschi hanno un aspetto molto caratteristico: il loro corpo è slanciato e allungato, la testa è cuneiforme con due grossi occhi a mandorla, la coda è pelosa e folta e le orecchie sono triangolari e all’insù. A seconda della razza, il pelo può essere più lungo o più corto e variare fra diverse colorazioni. Il colore più diffuso è sicuramente il nero sfumato in beige, ma vi sono anche pastori tedeschi fulvi, marroni o addirittura bianchi, esemplari questi ultimi molto pregiati.

Allevamento cuccioli pastore tedesco

12 Colorati Collari ID - Per Cuccioli di cane o gatto - Per gli allevatori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Allevamento pastore tedesco

Allevamento cuccioli pastore tedesco Un ottimo metodo per essere sicuri della razza e della salute dell’animale quando decidiamo di acquistarne uno è comprarlo in allevamento.

Gli allevamenti non sono altro che dei luoghi in cui gli animali vengono allevati e fatti riprodurre in cattività: inizialmente erano esclusivamente dedicati agli animali da cui era possibile ottenere cibo, pelli e pellicce. Negli ultimi anni, invece, sempre più allevatori si stanno dedicando ad allevare animali da compagnia, come cani e gatti.

Come riconoscere un buon allevamento? E’ presto detto. Innanzitutto dobbiamo assicurarci che ci sia sufficiente spazio all’aperto. I cani infatti hanno bisogno fin da piccoli di poter correre e giocare, attività che sviluppano la loro capacità di relazionarsi con le persone. Poi dobbiamo assicurarci che sia dotato di box confortevoli e ampi, in cui il cane abbia tutto lo spazio necessario e non soffra. Infine, la cosa più importante, dobbiamo accertarci che l’allevatore abbia una sincera passione per il proprio lavoro. Non bastano le motivazioni economiche, un buon allevatore di pastori tedeschi dovrebbe essere guidato dalla passione per gli animali e questa specifica razza, e dovrebbe aver fatto la scelta consapevole di trascorrere molto tempo con loro e assicurarsi il loro benessere.

  • foto del pastore tedesco Il Pastore Tedesco oltre ad essere una razza tra le più famose è anche una razza molto importante per gli innumerevoli impieghi che questa può avere in soccorso alle attività dell’uomo.Storia del ...
  • foto del Pastore del Ciarplanina Il Pastore del Ciarplanina è originario della Jugoslavia ed il suo nome deriva dalla catena montuosa del Sar-planina, situata nell’ex-Jugoslavia, più precisamente al confine tra Kosovo e Macedonia. In...
  • foto del schapendoes Lo Schapendoes è il cane da pastore della regione dei Paesi Bassi, dove viene generalmente chiamato “Does”. L’aspetto di questo simpatico cane è quello tipico di un cane da pastore, dal pelo lungo e f...
  • foto bearded collie Il Bearded Collie è un cane pastore scozzese che ha però dei forti legami di parentela con le zone dell’Europa centrale. In Europa centrale, e più precisamente in Polonia, era presente un cane, il Niz...


Cuccioli pastore tedesco

Ma perché scegliere di acquistare un pastore tedesco? Le motivazioni sono svariate. In primis, come si è già detto, il pastore tedesco è un animale molto bello ed elegante, ma non solo. E’ anche un fedele compagno per l’uomo, e, soprattutto se cucciolo, può essere un fedele compagno anche per i nostri bambini.

Il pastore tedesco infatti è un animale che ben si presta al rapporto cane/uomo, e soprattutto è molto ricettivo all’addestramento, caratteristica tutt’altro che comune. Tant’è che i pastori tedeschi vengono impiegati nelle attività più svariate: non solo cani da compagnia, ma anche cani da guardia, cani da riporto, cani da ricerca, cani poliziotto, antidroga o antisommossa, cani guida per non vedenti, e così via.

Proprio addestrando il pastore tedesco fin da cucciolo, possiamo donare ai nostri figli (e anche a noi stessi) un ottimo compagno di giochi. Non dimentichiamo però di sorvegliare sempre il bambino mentre gioca col cane: si tratta comunque infatti di animali che agiscono in base all’istinto, e anche al cane meglio addestrato può succedere di fraintendere un movimento brusco o un grido, sentirsi in pericolo e quindi avere reazioni eccessive.


Allevamento cuccioli pastore tedesco: Cure cuccioli pastore tedesco

Nel momento in cui ritiriamo il cucciolo dall’allevamento, toccherà a noi occuparcene, quindi conviene essere informati su ciò che bisogna fare.

Innanzitutto, dobbiamo provvedere alla ‘vita sociale’ del cucciolo, per così dire, portandolo a fare passeggiate in spazi aperti e luoghi pubblici, posti in cui possa socializzare ed entrare in contatto con altre persone ma anche altri cani.

Poi dobbiamo occuparci della sua alimentazione: i cuccioli di pastore tedesco dovrebbero mangiare tre volta al giorno nei primi quattro mesi di vita, e poi due volte al giorno fino all’età di un anno. A questo punto è possibile scendere ad un solo pasto unico giornaliero, ma è opportuno consultare il veterinario prima di prendere questa decisione, perché a volte può risultare dannosa per l’animale.

Importante poi per i cuccioli è la sverminatura: spesso i cani piccoli sono esposti a parassiti intestinali, quindi è opportuno svolgere le analisi del caso e, ove necessario, procedere alla rimozione dei vermi.

Infine poi ci sono le fondamentali vaccinazioni. I pastori tedeschi vanno infatti vaccinati fin da cuccioli, a partire dai 60 giorni di vita (età intorno alla quale comincia a svanire la protezione immunitaria data dal latte materno). Sarà il veterinario a stabilire il calendario vaccinale, che il padrone è tenuto a rispettare con attenzione, ma in linea di massima si può dire che i primi richiami vanno effettuati dopo 15/20 giorni, e successivamente una volta all’anno.

Per quanto riguarda l’atteggiamento del cucciolo, in caso in cui notassimo delle turbe comportamentali, può essere utile rivolgerci a personale qualificato e competente come i tutor comportamentali, che sapranno sicuramente come correggere il comportamento dell’animale, e anche come guidare noi padroni verso un più corretto addestramento dello stesso.



commenti

Nome:

E-mail:

Commento: