Pastore tedesco maschio

Il pastore tedesco

Il pastore tedesco è un cane molto diffuso e attrattivo,esso nasce e si diffonde in Germania, paese da cui prende il suo nome ed è stato poi esportato con successo in tutta Europa. Il pastore tedesco è un cane di medio - grosse dimensioni, sicuramente un cane che necessita di ampi spazi e di molte cure. La grande diffusione di questa razza è sicuramente dovuta alla sua grande forza fisica e alla sua possanza, oltre che alla sua bellezza, ma, in particolare, il pastore tedesco è un cane estremamente diffuso a causa della sua grandissima intelligenza, che lo fa risultare un cane predisposto a qualsiasi tipo di addestramento e lavoro, tant’è che oggi, esso risulta il cane più utilizzato dalle forze dell’ordine, come cane salvataggio,anti-droga, ma anche come cane da difesa e da guardia. Il suo carattere,sebbene possa apparire, così come è effettivamente, alquanto docile con gli uomini, è sicuramente dominante, sicché potrebbe risultare talvolta leggermente aggressivo con altri cani altrettanto dominanti. Nonostante questo, sa essere un animale molto dolce ed affettuoso, soprattutto con la famiglia presso cui vive, che sarà sempre spinto a proteggere. Per quanto riguarda l’aspetto fisico, come già detto, esso è un animale abbastanza grosso e muscoloso. Presenta un’ossatura e una muscolatura molto forte e possente e un corpo ed un cranio ben proporzionati tra di loro. Per quanto riguarda il viso,esso presenta una testa non eccessivamente grossa, solitamente ben proporzionata, con occhi a mandorla e scuri,ben distanziati. La dentatura è molto sana e questo fa sì che esso sia un ottimo cane da difesa. Per quanto riguarda il manto,infine, esso è leggermente ispido e dai colori scuri (marrone e nero,sebbene a volta possa esservi una variante sul grigio) e presenta uno spesso sottopelo.
Pastore tedesco maschio

Pastore tedesco maschio Schleich cod. 16376

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,75€


Caratteristiche esemplari maschi di pastore tedesco

Pastore tedesco maschioGli esemplari di pastore tedesco maschio presentano una corporatura sicuramente più grossa rispetto a quella degli esemplari femmine: infatti, la loro altezza media oscilla tra i 60 e i 65 cm, a dispetto di quella degli esemplari femmine, la quale oscilla tra i 55 e i 60 cm d’altezza. Anche il peso è leggermente maggiore, si passa,infatti, dai 22 ai 32 kg per le femmine, ai 30/40 kg per gli esemplari maschi di questa razza. Gli esemplari di pastore tedesco maschio sono sicuramente molto forti e possenti, oltre ad essere molto intelligenti e solitamente leggermente più aggressivi e dominanti rispetto agli esemplari femmina.

  • foto del pastore tedesco Il Pastore Tedesco oltre ad essere una razza tra le più famose è anche una razza molto importante per gli innumerevoli impieghi che questa può avere in soccorso alle attività dell’uomo.Storia del ...
  • foto del Pastore del Ciarplanina Il Pastore del Ciarplanina è originario della Jugoslavia ed il suo nome deriva dalla catena montuosa del Sar-planina, situata nell’ex-Jugoslavia, più precisamente al confine tra Kosovo e Macedonia. In...
  • foto del schapendoes Lo Schapendoes è il cane da pastore della regione dei Paesi Bassi, dove viene generalmente chiamato “Does”. L’aspetto di questo simpatico cane è quello tipico di un cane da pastore, dal pelo lungo e f...
  • foto bearded collie Il Bearded Collie è un cane pastore scozzese che ha però dei forti legami di parentela con le zone dell’Europa centrale. In Europa centrale, e più precisamente in Polonia, era presente un cane, il Niz...


Perché scegliere un esemplare maschio di pastore tedesco

Quando si desidera acquistare un esemplare di pastore tedesco, occorre compiere una scelta ben razionalizzata sul se acquistare un esemplare maschio o un esemplare femmina di questa bellissima razza.

Esistono,ovviamente,in entrambi i casi, dei pro e dei contro. Sicuramente si consiglia l’acquisto di un esemplare maschio se, innanzitutto, si vuole utilizzare l’animale per dei lavoro o degli addestramenti specifici: un esemplare maschio è sicuramente più resistente di un esemplare femmina, e più adatto a lavori faticosi; ancora, si potrà scegliere un esemplare maschio anche perché si possiede già,magari, una femmina che si vuole far accoppiare e si deve anche considerare che,con un esemplare maschio, si eviteranno tutti i problemi derivanti dal ciclo estrale delle femmine. D’altra parte,però, si consiglia di acquistare un animale femmina qualora si possegga un altro esemplare maschio,perché la convivenza tra due maschi di età diverse potrebbe essere molto difficile a causa di eventuali gelosie. Inoltre, il maschio può risultare meno docile e leggermente più aggressivo, mentre un esemplare femmina è sicuramente più dolce ed affettuosa, più adatta,cioè, alla “vita di famiglia”.


Pastore tedesco maschio: Cura del pastore tedesco maschio

Un esemplare di pastore tedesco maschio è un cane che deve essere molto seguito nella sua crescita.

Per quanto riguarda il suo corpo, occorrerà che esso,sin da piccolo,sia abituato a camminare e a fare esercizio fisico, soprattutto attraverso lunghe passeggiate,così che potrà mantenersi in salute. Qualora poi si voglia far sì che l’animale venga addestrato, si consiglia di rivolgersi ad un addestratore professionista,che sicuramente avrà una conoscenza maggiore della razza.

Un altro elemento che deve essere curato attentamente è l’alimentazione. Il cane deve essere nutrito, sin dalla tenera età, solo con cibi di primissima qualità. L’alimentazione può consistere in pasti preparati in casa (carne, pesce, riso soffiato, uova,formaggio), ovviamente con alimenti di ottima scelta e ben equilibrati tra di loro, o in cibi già pronti per cani (sia umidi,ossia le scatolette, sia secchi, ossia croccantini); occorrerà, comunque, anche in questo caso utilizzare alimenti di prima scelta adatti alla razza e all’età dell’animale. È importante anche curare la pulizia dell’animale.



commenti

Nome:

E-mail:

Commento: