perdita pelo e dimagrimento

Domanda : perdita pelo e dimagrimento

Possiedo un labrador di circa 3 anni, da qualche tempo ho notato una massiccia perdita di chiazze di pelo ed una diminuzione di peso.

Sapete per caso di cosa soffere il mio fedele amico? Se qualcuno riesce a darmi una risposta ve ne sarei veramente grata.

cane ammalato


Risposta : perdita pelo e dimagrimento

Buongiorno cara Elisa e grazie a te per esserti rivolta alla rubrica domande risposte di cibocanigatti.it.

Siamo davvero dispiaciuti di leggere che il tuo Labrador non stia bene e possiamo immaginare la tua apprensione in questo momento.

Nella domanda che hai postato accenni ad una massiccia perdita di pelo e a una diminuzione di peso. Il dimagrimento è associato anche ad una diminuzione dell’appetito o questo è conservato ma nonostante venga consumata la sua normale razione il tuo cane dimagrisce?

La primissima cosa che possiamo consigliarti ovviamente è di rivolgerti ad un medico Veterinario, nessuno stato di malessere deve mai essere sottovalutato. Purtroppo i nostri amici animali non sono dotati della parola e non possono dirci quando soffrono, ma l’occhio esperto di un Veterinario è allenato a scorgere anche segni che spesso possono passare inosservati.

Nel nostro piccolo proveremo lo stesso a cercare una possibile causa a quello che sta succedendo al tuo amico a quattro zampe. I problemi che riporti possono essere collegati e far parte di uno stesso quadro patologico o anche essere indipendenti gli uni dagli altri.

Il tuo cane presenta un quadro di alopecia ovvero, come dici tu, una massiccia perdita di pelo. Questa perdita è localizzata solo in alcune parti del corpo o è generalizzata?

L’alopecia è molto comune nei nostri animali e le cause possono essere molteplici, tuttavia nel cane e nel gatto la causa principale è data dall’autotraumatismo associato ad un aumento del leccamento e dei graffi dovuto al prurito. Grattandosi va ad indebolire il pelo e questo porta alla sua caduta. La cosa più importante in questi casi è seguire un iter diagnostico scrupoloso in modo da arrivare ad una diagnosi di certezza scartando tutte le cause meno probabili. Hai notato se il tuo cane si gratta di più?

Le cause più comuni di alopecia sono parassitarie, micotiche e allergiche.

Una infestazione massiva da pulci può portare a un forte prurito e lo stato di malessere che si crea fa si che l’appetito del nostro animale vada diminuendo portando quindi al dimagrimento. La probabilità di una infestazione parassitaria aumenta se l’animale vive abitualmente all’aperto e se entra in contatto con altri animali che potrebbero essere infestati. Fai abitualmente trattamenti antiparassitari?

Spesso l’individuazione della pulce non è semplice ma più facile è trovare le feci, per provare a scartare questa evenienza ti segnaliamo una prova semplice che puoi fare anche te a casa. Spazzola il tuo cane con un pettinino con denti molto fitti di quelli che di norma vendono con prodotti antiparassitari usati per la pulizia degli animali. Raccogli ciò che cade dal pelo su un fazzolettino e bagnalo. Se vedrai comparire delle macchioline rosse quelle rappresentano il sangue contenuto nelle feci delle pulci che possono aver infestato il tuo cane.

In alcuni casi basta la presenza di una sola pulce per scatenare una reazione allergica che provoca un prurito intenso e persistente. Molti cani sono allergici a un componente della saliva delle pulci con cui entrano in contatto durante il pasto di sangue che fa questo parassita sui nostri cani.

Molto importante è quindi cercare di proteggere con prodotti repellenti da eventuali infestazioni.

Accanto ai parassiti troviamo le micosi, ovvero i funghi. Il più comune agente di dermatofitosi nel cane è Microsporum canis. In questi casi il prurito è meno intenso, spesso assente. Le lesioni tipiche sono aree circolari con margine più o meno irregolare e aree diffuse di alopecia. Le lesioni tengono ad espandersi e si possono distinguere un’area centrale di guarigione e aree di erosione periferiche. I peli rimanenti sono di solito accorciati e spezzati.

In questi casi bisogno maneggiare con cura l’animale in quanto le micosi sono delle zoonosi trasmissibili all’uomo e, dopo aver toccato l’animali, è sempre opportuno lavarsi bene le mani ed evitare che i bambini li manipolino troppo.

Un’altra causa ancora possono essere le allergie alimentari, oggi per altro molto diffuse nei nostri animali da compagnia. Molti cani risultano essere allergici a certi tipi di proteine e uno dei primi sintomi è proprio una manifestazione di tipo cutaneo come può essere la caduta del pelo associata o meno al prurito.

In questi casi si procede a delle diete per esclusione con alimenti monoproteici (carne di cavallo, tacchino, pollo, coniglio etc..) e reintroducendo gradualmente gli altri alimenti per cercare di individuare il responsabile del malessere ed eliminarlo definitivamente dalla dieta dell’animale.

Questa vuole essere solo una carrellata delle principali cause che possono essere associate alla perdita di pelo.

Va ricordato che spesso la manifestazione più evidente come può essere appunto l’alopecia non è detto essere il sintomo principale di un quadro morboso che può avere un animale e solo analisi approfondite svolte da un professionista possono dare una risposta certa e quindi si spera anche una cura efficace.

Speriamo di esserti stati un poco di aiuto e che il tuo cane possa tornare presto in forze e in piena salute in bocca al lupo per tutto!




    commenti

    Nome:

    E-mail:

    Commento:


    16:00:19 -
    andrea - commento su perdita pelo e dimagrimento
    o trovato un pastore tedesco penso che a piu di 3 mesi e molto magro e sta perdento pelo. che cosa devo fare? grazie