Cani Razze

Pastore Tedesco e Pastore Belga

Pastore Tedesco (Schaferhund)

Volgarmente chiamato anche cane lupo, è diffusissimo in tutti i Paesi per la grande attitudine psico-fisica all’impiego per la difesa, la guardia per i servizi di polizia, anticatastrofe, antivalanga, antidroga , ricerca dispersi, e, non meno importante dal punto di vista sociale, per la guida delle persone non vedenti. L’altezza ideale al garrese del pastore tedesco è di cm.62,5 per i maschi e 57,5 per le femmine. E’generalmente nero con focature regolari brune, o gialle fino al grigio chiaro, anche con sella nera e sfumature scure, tracce nere su base grigia o bruno chiaro con relative focature chiare. Il suo pelo solitamente è duro e compatto.

Pastore Belga di Groenendael

Abbastanza diffuso in Italia, è apprezzato per la bellissima presenza conferita dal magnifico mantello lungo, folto e nero, nonché per le sue doti di intelligenza e prontissimi riflessi che ne fanno un impareggiabile cane da guardia e da difesa. Misura ideale cm. 62 i maschi e 58 femmine, con tolleranza di 2 cm in meno e 4 in più nelle classificazioni per le mostre ed i concorsi canini.

pastore tedesco

Cani. Le razze

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,5€


Pastore della Brie e Pastore della Beauce

Pastore tedesco Cane da pastore della Brie

Molto diffuso in Francia, viene ottimamente allevato ed è ricercato per la sua bellezza e le doti di carattere. Per tale motivo è più utilizzato come cane da compagnia che impiegato per la pastorizia, funzione per cui comunque è particolarmente dotato. E’ un cane generalmente robusto, con una certa somiglianza al nostro pastore Bergamasco. L’esemplare maschio è alto in media da 62 a 68 cm., da 54 a 64 cm. l’esemplare femmina. Ha il pelo lungo, flessibile, piuttosto seco al tatto, e può essere di vari colori, se si esclude il bianco.

Cane da pastore della Beauce

Detto Beauceron ed anche Bas-rouge, raggiunge fino ai 70 cm. di altezza negli esemplari maschi ed è impiegato ottimamente per la condotta dei greggi. Il pastore della Beauce è un cane forte ed energico, pertanto viene usato anche per la difesa e la guardia. Ha pelo raso sulla testa, corto e grosso coricato sul corpo. E’ quasi sempre nero con poche focature, ma può anche essere tricolore, ovvero con zone alternate sul corpo di grigio, nero e fuoco.


  • foto razze canine Anche all’osservatore meno esperto appare subito evidente l’estrema varietà di forme, di colori e di fisionomie presente all’interno del mondo canino. Infatti basta pensare alle differenze presenti tr...
  • foto del poitevin Parlando del Poitevin bisogna subito chiarire che è una razza di origine recente rispetto ad altri cani. Inoltre di questa razza si conosce l’anno esatto di nascita, a differenza di molte altre razze ...
  • foto del porcelaine Questa razza dal nome molto singolare ( “porcelaine” significa porcellana in francese) viene menzionata per la prima volta nella storia nel 1779, dal marchese di Foudras. Il nome attribuito a questa r...
  • Splendido esemplare biondo In origine il cocker spaniel americano, così come quello inglese, veniva utilizzato dai cacciatori come ottimo cane da cerca e da riporto grazie al suo fiuto eccezionale. Col tempo, viste la sua indol...

Il Libro Delle Razze Canine Per Bambini - Sono Tutti Cani

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,36€


Pastore Olandese e Maremmano

pastore maremmanoCane da pastore olandese

E’ oggi una razza abbastanza rara, persino nel suo Paese d’origine. I cani da pastore olandesi sono parte di un insieme di tre razze distinte, benchè quasi identiche morfologicamente , che si differenziano tra loro esclusivamente per la lunghezza del pelo (corto, lungo, ruvido ). Sono di conformazione molto simile a quella del pastore tedesco. E presente ancora leggermente in Olanda, ma, come anticipato, è diventato piuttosto raro, a causa della quasi completa sparizione delle attività di pastorizia in un Paese come l’Olanda, che è sempre più industrializzato.

Cane da pastore maremmano

Di grande mole, maestoso, rustico, stupendo pastore e guardiano delle abitazioni che da solo è una garanzia. Il pastore maremmano è di origini molto antiche, era già descritto negli scritti di Columella nel sec. I a: C. Ed anche nei bambini di qualche anno fa ha lasciato il segno nel cuore, protagonista di un dolcissimo cartone animato andato in onda per molti anni. Misura da 65 a 73 cm. nei maschi e da 60 a 68 nelle femmine. Il pelo è lungo e abbondante, sempre di colore completamente bianco, sebbene siano ben tollerate le sfumature avorio o arancio pallido o limone nelle classificazioni per le gare canine.


Pastore Bergamasco e Scozzese

pastore bergamascoCane da pastore Bergamasco

Bravissimo accompagnatore e fidato guardiano di greggi, è un cane molto diffuso in alcune vallate dell’Italia settentrionale. Il pastore bergamasco è spesso allevato ed apprezzato anche come cane da compagnia, per il suo piacevole aspetto rustico, che gli conferisce il suo pelo, abbondante su tutto il corpo e sulla testa presente fino a ricoprire gli occhi. Tale pelo è di tessitura forte, caprigno, e presenta fiocchi ondulati o boccoli lunghi e feltrati, solitamente è di colore grigio uniforme in tutte le gradazioni, dalle più tenui fino al molto chiaro e al nero. Nella classificazione per le gare e le mostre sono ammesse anche le macchie bianche, purchè la loro ampiezza non superi il quinto dell’intera superficie del manto. Il Pastore bergamasco ha un buon carattere ed è molto affettuoso, è di media taglia (la sua statura ideale nei maschi è di cm. 60, nelle femmine è di 56).

Cane da pastore scozzese

E’ assai diffuso in Inghilterra e praticamente in tutti i Paesi d’Europa e oltremare, noto ed egregiamente allevato anche in Italia, il pastore scozzese è ricercato per le sue molteplici doti d’intelligenza, equilibrio e grande bellezza estetica, data dal suo ricco mantello e dall’espressione sognatrice. Bravissimo conduttore, è ormai ovunque allevato come piacevole cane da compagnia (celebre il collie Lassie, protagonista di un telefilm di successo). Il pelo è abbondante, specie sul collo, ove forma un ricco collare cromatico; può essere fulvo, tricolore (bianco, nero e focato), blue merle (blu piccione. Misura in media dai 57 a 62 cm . nei maschi e da 52 a 57 cm. nelle femmine.


Cane da Pastore Inglese Antico

pastore ingleseCane da pastore inglese antico

Old English Sheepdog, comunemente chiamato Bobtail ha la caratteristica di presentare una coda molto corta, spesso nasce addirittura codimozzo o, in caso contrario, la coda viene integralmente tagliata nei primi giorni d’età. Questa razza era molto rara fuor dell’Inghilterra fino ad un decennio fa, ma oggi è diffusa notevolmente anche in Italia, perché ricercato per la sua grande simpatia, per la bellezza del mantello opulento, per la festosità, per la sua grande affinità con i bambini, con i quali gioca volentieri anche quando si trova in età avanzata. E’ alto mediamente sui 56 cm. se è maschio, poco meno se è una femmina. Il pelo è abbondante, di buona tessitura, non diritto, ma senza boccoli definiti. Il suo colore comprende qualsiasi sfumatura di grigio, brizzolato, blu e blue merle, con o senza la presenza di macchie bianche.


Dobermann e Rotweiler

Rotweiler Dobermann

Cane da difesa, germanico, non troppo diffuso in Italia fino ad un decennio fa, è del tutto simile, dimensioni ben maggiori a parte, allo Schnauzer propriamente detto, che è di media taglia. Il Reisenchnauzer (come si chiama originariamente) è il cane da difesa per eccellenza, facilmente addestrabile per le sue doti d’intelligenza e di amore per il lavoro. Ottimo compagno, è attaccatissimo al suo padrone che, se potesse, non abbandonerebbe mai. E’ anche molto affezionato alla famiglia in cui vive, di cui diventa grande amico e strenuo difensore, anche e soprattutto di eventuali bambini di casa. E’ di dimensioni notevoli anche se non eccessive, ma il pelo rude lo fa apparire più grande di quanto non sia in realtà. Presenta le caratteristiche sopracciglia a cespuglio, la barba ed i mustacchi che gli rendono la caratteristica espressione burbera, che spesso è discussa in maniera negativa. Misura mediamente da 60 a 70 cm. Il suo colore è generalmente nero, presenti anche, ma rari, i soggetti pepe e sale.

Rottweiler

Cane da difesa, ben addestrabile, di origine germanica. Questa razza veniva curata particolarmente dai macellai, tper molto tempo dunque, era distinto dal nome tedesco “Metzgerhund”, letteralmente “cane da macellaio”. Nei tempi antichi, erano presenti soprattutto nelle regioni che si estendono dal cantone svizzero di Argovia fino al Nekar e al Rottweiler, area a cui deve la denominazione attuale. In tali zone era impiegato principalmente per la condotta del bestiame di grossa taglia.


Hovawart e Leonberger

Leonberger L’Hovawart è un cane da guardia e da difesa, di origini tedesche, oggi piuttosto raro anche nel suo paese. E’ un bel cane, sotto il punto di vista estetico, grazie alla sua formazione armoniosa e per il bel pelame lungo, non lanoso, fitto, leggermente ondulato, di colore nero, oppure biondo, o nero focato. I maschi misurano mediamente da 63 a 67 cm., le femmine poco meno.

Anche il Leonberger è di razza tedesca, molto imponente per le sue dimensioni e per l’aspetto, per molti aspetti vicino al San Bernardo ed al Terranova, dai quali probabilmente discende. E’ muscoloso, ben proporzionato, di temperamento vivace, tuttavia calmo e quasi mai di indole nervosa. La testa è grande, il cranio è simile ma più convesso, meno alto e meno largo di quello del San Bernardo ; il muso è sviluppato e proporzionato; gli arti sono ben muscolosi, lo scheletro e le ossa solide . La morbidezza del suo pelo può variare, fino a diventare ruvida , abbastanza lungo, aderente o leggermente sollevato, con una criniera notevole sul collo. Il colore è quello tipico dei leoni, e presenta diverse tonalità, per lo più con base cromatica fulva con maschera scura. Generalmente misura nei maschi da 72 a 80 cm. ; nelle femmine da 65 a 75 cm.


Cane dei Pirenei, Alano Tedesco e Schnauzer

Cane dei Pirenei Cane da montagna dei Pirenei

Di origine franco-pirenaica, e un imponente stupendo cane con molte affinità, pur essendo più maestoso e grande, al nostro maremmano-abruzzese, con il quale ha in comune le antiche origini. cane da guardia, un tempo usato per la difesa (fino allo sterminio) dai lupi che insidiavano le numerose greggi nelle valli pirenaiche del versante francese, è divenuto poi l’ornamento delle ville patrizie francesi, nel tempo stesso custode e soggetto oltremodo decorativo. Ha manto lungo, bianco, abbondante, più lungo al collo e alla coda. Talvolta reca macchie grigie alla testa , orecchi e radice della coda. E’ alto da 70 a 80 cm. nei maschi ; da 65 a 72 cm. nelle femmine e pesa da 44 a 55 Kg.

Alano tedesco o Grande Danese

Proveniente da incroci fra mastini e levrieri , attualmente è un autentico gigante che abbina forza ed eleganza, statura e distinzione. Ha aspetto imponente testa molto distinta. La statura deve raggiungere almeno gli 80 cm. nei maschi e almeno 72 nelle femmine. Il pelo è molto corto, fitto, radente, lucente: Il colore suddivide la razza in cinque varietà: Alani tigrati, Alani fulvi, Alani blu, Alani neri, Alani arlecchini (fondo bianco con macchie nere frastagliate e sparse).

Schnauzer

Di origine tedesca, forte, energico, attentissimo, obbediente è ottimo cane da guardia e provetto cacciatore di topi . Amico dei cavalli (in Francia lo si chiama anche Chien d’ecurie, cane da scuderia) è ben conformato (sta nel quadrato, ossia la lunghezza la lunghezza del tronco è pari all’altezza al garrese). Ha pelo duro, ruvido , spesso , barba rigida e sopracciglia spinose. E’ alto da 45 a 50 cm. Il colore è nero o pepe e sale ed è perfetto cane da compagnia.


Pinscher e Mastini

PinscherPinscher o Pinscher tedesco a pelo raso o Deutscher Pinscher

E’ di costruzione quadrata come lo Schnauzer dal quale differisce, nella sua conformazione generale, più che altro per il pelo che in questo caso è corto, ben aderente al corpo, lucido, di colore nero con segni rossi o bruni a sedi fisse oppure unicolore bruno in differenti toni fino al color fulvo. L’altezza al garrese va da 43 a 48 cm.

Il Pinscher austriaco a pelo raso

E’ un cane vigoroso, raccolto, ardimentoso, di molto temperamento, ottimo cane da guardia. Misura dai 35 ai 50 cm., il più sovente sui 40 cm. (quindi un divario notevole di misure ) e pesa dai 12 ai 18 Kg., proporzionatamente alla statura. Le tinte più frequenti sono il giallo, il fulvo, il rosso , il nero focato, anche il brizzolato, presenti quasi sempre grandi macchie bianche (lista, muso collare, gola, petto, piedi, punta della coda). Il bianco, il nero focato e l’arlecchino sono indesiderabili.

Mastino del Tibet

E’ il soggetto che è possibile riallacciare con la forma ancestrale remota del cane del Tibet e quindi del Molosso assiro e che, a parte le dimensioni, si è mantenuto invariato. Vive tuttora in quelle regioni, ormai piuttosto raro, impiegato per tener lontano dalle abitazioni i grossi animali predatori. Ha portamento maestoso , orecchie pendenti, coda arrotolata sul dorso, molto grossa, ricoperta di pelo lungo e folto. Il pelo sul corpo è lungo e piatto: La testa è larga e massiccia, tipicamente molossoide. Lo standard, di emanazione inglese, da misure forse inferiori ai soggetti tuttora esistenti nel Tibet e nel Nepal ove sono allevati dalla famiglia reale a Kathmandu. Da 64 a 69 cm. nei maschi ; da 58 a 61 cm. per le femmine. Il colore è nero con focature o dorato.

Mastino napoletano

Detto anche Molosso italiano è di origine antica, descritto come cane custode della casa dallo storico Columella nell’anno 100 a. C. e conservatosi vicino alla forma ancestrale. E’ un cane di buona taglia, di aspetto serio e bonario , agile nell’attacco nonostante la mole. Andato disperso nella campagna romana, nella Campania è stato ricostruito , selezionando fra i residui soggetti maggiormente tipici, dal cinologo e letterato Piero Scanziani che negli anni 40 riuscì nell’intento coadiuvato da altri allevatori meridionali. Ha testa massiccia, cranio largo, labbra abbondanti e pesanti, rughe e pliche abbondanti alla testa e collo muscolosissimo ricco di pelle lassa. Ha pelo denso , fine, raso; preferiti il nero, il grigio, il piombo, il mogano, il fulvo cervo, talvolta con piccole macchie bianche al petto e alla punta delle dita. Tutti i colori possono essere tigrati. Misura da 65 a 75 cm. nei maschi e da 60 a 68 cm. nelle femmine; peso da 50 a 70 Kg.

Mastino spagnolo

Chiamato anche Mastino manchego, localizzato in Spagna e forte, poderoso, simmetrico. Misura da 65 a 75 cm. e pesa da 50 a 65 Kg. Ha pelo non lungo, abbondante, dolce al tatto. Coda forte con molto pelo lungo, frangiata. I colori più comuni sono il rossastro, il color lupo, il fulvo, bianco e nero, bianco e dorato ,bianco e grigio, marezzato.


Cani Razze: Il Beagle e i Segugi

beagle Il Beagle

Di origine inglese, questa razza di cane è, ancora oggi, una delle più utilizzate per la caccia alla piccola selvaggina. E' di taglia media, con una struttura robusta e compatta ma elegante. Caratteristiche di questo cane sono le lunghe orecchie, con le estremità arrotondate, che scendono lungo le guance fino a raggiungere il naso. Il suo aspetto risulta nel complesso molto simpatico, per questo è un cane molto amato sia dagli adulti che dai bambini. Il carattere del Beagle è vivace, curioso ed intelligente. Si presenta come molto affettuoso e mai aggressivo con gli esseri umani. Essendo un segugio sarà piuttosto difficile riuscire ad educarlo per stare vicino a voi durante le passeggiate, verrà infatti rapito da numerosi odori e tracce che il suo istinto gli farà seguire.

Il Segugio Svizzero

Questa razza ha origini antichissime e, da sempre, viene utilizzata per la caccia alla lepre. E' un cane di taglia media, dalla testa asciutta e dal corpo allungato. Ha un pelo fitto e folto che può assumere diverse varietà di colorazione. Il Segugio Svizzero non può certo essere considerato un cane da appartamento, ma non certo per il suo carattere che è comunque molto docile e affettuoso. Questo cane ha bisogno di spazi aperti in cui correre e divertirsi, per questo è un cane molto adatto alla campagna.

Il Segugio Italiano

Come suggerisce il nome, le origini di questo cane sono Italiane, o almeno così si crede. La storia della nascita di questa razza è, infatti, un po' incerta. Quello che è certo, però, è il carattere di questo cane: espansivo e vivace. Ha una buona velocità e anche una buona resistenza, per questo è considerato uno dei cani da caccia più famosi del mondo. La sua struttura è forte e asciutta, priva di grasso. All'apparenza il suo carattere può sembrare poco affettuoso, ma in realtà, il segugio italiano è sono poco appariscente: dimostra una grande fedeltà al padrone e gli richiede attenzioni e cure costanti.



commenti

Nome:

E-mail:

Commento: