Le razze canine

Le razze canine

Anche all’osservatore meno esperto appare subito evidente l’estrema varietà di forme, di colori e di fisionomie presente all’interno del mondo canino. Infatti basta pensare alle differenze presenti tra razze nane come Chihuahua e Pinscher Nano e razze gigantesche come l’Alano ed il Mastiff per capire la grande diversità che caratterizza questi animali. Andando oltre potremmo anche pensare alle differenze di forme presenti tra razze di dimensioni simili, pensando per esempio al diverso aspetto di due cani simili in quanto piccoli ma estremamente diversi come sviluppo, come ad esempio il Bulldog, tozzo e tarchiato, ed il Pinscher, snello ed agile.

Come in tutte le sue creazioni, la natura si sbizzarrisce e lavora di fantasia, ma spetta poi all’uomo impacchettare, catalogare, classificare le opere di madre natura che altrimenti non sarebbero di facile comprensione per una mente schematica come quella umana. Così anche nel mondo dei cani, come in altri contesti, l’uomo ha identificato e ingabbiato le numerose specie in quattro tipi fondamentali, identificati in base a delle caratteristiche estetiche più o meno evidenti. Questi tipi fondamentali sono quattro: lupoidi, braccoidi, molossidi e graioidi.

· Lupoidi; sono classificati come lupoidi tutti quei cani di medie dimensioni con strutture armoniose e compatte e pelle sempre ben aderente al corpo. La testa dei lupoidi deve essere piramidale con orecchie portate verso l’alto.

· Braccoidi; sono quei cani di medie dimensioni con pelle lassa, abbondante che forma rughe e pieghe. Il muso dei braccoidi deve avere uguale grandezza in tutto il suo sviluppo e la testa ha una forma caratteristica di prisma. Le orecchie dei braccoidi sono sempre cadenti e piuttosto grandi, evidenti.

· Molossoidi; cani sia di piccole che di grandi dimensioni, più sviluppati in lunghezza che in altezza e sempre ben piantati sugli arti. La pelle dei molossidi è lassa e forma spesso numerose pieghe e rughe sia sul corpo che sul volto. La testa è sempre importante e massiccia, di forma rotonda e squadrata mentre le orecchie sono piccole e pendenti.

· Graioidi; sono quei cani alti ed agili tipo Greyhound e Levriero, molto snelli e longilinei nelle forme. Il punto più alto del corpo è l’arco dorsale ed hanno sempre pelle sottile e tirata. La testa dei graioidi è lunga ed a forma triangolare e si assottiglia all’estremità.

foto razze canine


Proporzioni e standard: la bellezza di un cane

razze diverse Proporzioni e standard: la bellezza di un cane

Le proporzioni nel cane sono utilizzate, assieme ad altri criteri, per stimarne la bellezza e l’attinenza allo standard di razza e si basano sulla misurazione e sul rapporto tra diverse parti del corpo. Le misurazioni che vengono effettuate per determinare bellezza ed appartenenza allo standard del cane sono:

· Taglia al garrese (altezza dal terreno alla base del collo)

· Peso

· Altezza della groppa

· Perimetro del torace

· Lunghezza del tronco

· Altezza degli arti anteriori

· Altezza del petto

· Lunghezza della testa

· Lunghezza del cranio

· Lunghezza del muso

· Larghezza della testa

Queste sono le misurazioni che vengono effettuate ed i parametri che vengono osservati e che spesso servono a formulare degli indici, come ad esempio l’indice del corpo e l’indice cefalitico totale.

· Indice del corpo; misura il rapporto tra lunghezza scapolo-ischiale e perimetro toracico

· Indice del torace; misura il rapporto tra larghezza ed altezza del petto

· Indice cefalitico totale; misura il rapporto fra larghezza della testa e lunghezza del cranio

· Indice facciale; misura il rapporto fra larghezza della testa e lunghezza della faccia

  • Razze Gatti

    razze diverse Per quanto geneticamente la razza felina sia suscettibile di variazioni costanti, come funziona per tutti gli esseri viventi, per quanto riguarda la conformazione corporea di questo animale, risultato...
  • Cavalli

    cavallo in libertà Il cavallo è un mammifero ungulato appartenente alla famiglia Equidae. Reperti archeologici rilevati durante vari scavi, hanno permesso di datare orientativamente la presenza del cavallo sulla Terra g...
  • Conigli

    coniglio da compagnia Il coniglio è un animale da sempre allevato a scopo alimentare: la sua condizione di preda facile lo ha reso nel tempo lo “spuntino” ideale per le razze animali più grandi e carnivore, e anche l'uomo ...
  • Charolais

    Cavalli Charolais Il cavallo Charolais è stato da sempre un animale utilizzato nel campo agricolo e del lavoro pesante soprattutto grazie alla sua massiccia costituzione, il che lo rendeva un cavallo forte, robusto e i...


Le taglie

cani a passeggio Nella sezione di cibocanigatti.it dedicata al mondo dei cani prenderemo in esame, in modo dettagliato, numerose varietà di razze canine che verranno distinte per taglie. La taglia di un cane differisce a seconda del peso che assume una volta raggiunta l'età adulta e si possono dividere in quattro grandi tipologie: piccola, media, grande e gigante. Le razze di taglia piccola arrivano a pesare, da adulti, meno di 10 kg, quelle di taglia media tra i 10 e i 25 kg. quelle di taglia grande tra i 25 e i 45 kg ed infine quelle di taglia gigante tra i 45 e i 90 kg. Fare un elenco dei cani appartenenti alle singole taglie sarebbe molto lungo ma possiamo qui ricordarne solo i più importanti. Le differenze di peso generano anche caratteristiche peculiari per quanto riguarda il carattere, la cura e l'alimentazione. Ma anche per quanto riguarda l'aspettativa di vita, la durata media della vita è di circa 15 anni per le razze piccole, 13 anni per quelle medie e di 10/11 per le razze grandi.

Taglia piccola: Carlino, Bassotto e Jack Russel.

Taglia media: Beagle, Boxer e Bulldog.

Taglia grande: San Bernardo, Patore Tedesco e Dalmata.

Taglia gigante: Alano, Terranova e Mastino inglese.

Scopri nel nostro sito le caratteristiche di questi e di molte altre razze di cani.




commenti

Nome:

E-mail:

Commento: