Gatto europeo

Caratteristiche di europeo

La razza di gatto europeo è caratterialmente molto furba e curiosi. Per questo motivi bisogna lasciare molto spazio a loro disposizione, essi amano girovagare per casa, vedere esplorare tutto ciò che è nuovo. Non confinateli a spazi ristretti ne risentirebbero anche per quanto riguarda la salute, mentale e fisica. Anche la caccia è uno dei loro passatempi preferiti, topi e piccoli animali le loro prede predilette. Le femmine sono più dolci rispetto ai maschi, si affezionano molto più facilmente alla famiglia, soprattutto se sono presenti bambini. Una qualità da sottolineare appartenente a questa razza è la capacità di adattarsi a qualsiasi ambiente, purché sia ampio. Che voi vogliate dedicare loro il giardino, il balcone o no stanzino essi si adatteranno, ma non vogliono stare rinchiusi, altrimenti faranno danni a volontà. Un altro pregio è la resistenza anche a temperature rigide, fredde invernali. Tutte queste qualità lo rendono un gatto molto diffuso e presente nelle case degli italiani e non solo.
Europeo


Standard di europeo

Europeo Il gatto europeo ha dei precisi standard che ogni esemplare deve rispettare se vuol rientrare in quella determinata razza. L’ossatura degli esemplari appartenenti alla razza europeo è forte, robusta e il corpo è muscoloso. La taglia di questi gatti è medio grande, il peso nei maschi raggiunge la soglia dei 6 kg, mentre nelle femmine arriva ai 4 kg e mezzo. La testa è all’apparenza rotonda, ma guardandola con più attenzione e da vari punti di vista si vede che in realtà possiede un lato più lungo e l’altro più largo. Le guance sono abbastanza sviluppate, la fronte ampia e tonda, con collo proporzionato al resto del corpo. Gli occhi sono disposti in modo obliquo, soprattutto rispetto al naso dritto. Il colore degli occhi è solitamente molto vivo, tra le colorazioni frequenti troviamo: verde, giallo arancione o blu. Solitamente la colorazione degli occhi può anche essere impari, ovvero i due occhi di due colori diversi. Lo sguardo è sempre molto vivo, attento, che sprigiona furbizia e intelligenza. Il corpo è robusto e muscoloso dappertutto, il petto si allarga anche esso con tonicità. Le zampe sono muscolose, forti e robuste, la lunghezza non è molto sviluppata e i piedi sono tondi e muscolosi a loro volta. La coda ha una base larga, ma si affusola sull’estremità. Il mantello è a pelo corto, ma molto folto, lucido ma che si attacca al corpo, per via del poco sottopelo posseduto.

  • Il gatto tigrato

    Gatto tigrato scuro Il gatto tigrato si contraddistingue per spiccate doti d’intelligenza e curiosità. È molto giocoso ma conserva l’antico istinto predatorio, tanto che durante lo svezzamento la madre insegna al cucciol
  • Gatto grigio

    Viso gatto grigio Il gatto grigio ha delle caratteristiche fisiche precise: ha una corporatura muscolosa con petto e spalle larghe, la testa è piuttosto ampia con fronte arrotondata e faccia lunga, naso dritto di lungh
  • Gatto abissino

    abissino L’aspetto di un tipico gatto di razza abissino cambia a seconda che questo sia di varietà europea o americana. In generale però si può descrivere questo tipo di gatti molto amati ed apprezzati per la
  • American Curl Shorthair

    American Curl Shorthair Come già suggerisce il nome questo razza ha tipicamente ilpelo molto lungo, morbido che ispira tutti a coccolarlo anche i più piccoli. Trovare un gatto di questa razza con il pelo corto è molto raro,


Alimentazione di europeo

Gatto Europeo Un gatto che non ha molte pretese in cucina. Basti fargli trovare sempre una ciotola con cibo differente da quello che mangia solitamente. Infatti questo gatto, dalla spiccata intelligenza, non ama mangiare sempre le stesse cose, per tale motivo è bene diversificare i pasti. È possibile farsi un piano alimentare che interessi tutta la settimana in modo che non si rischia di ribadire lo stesso piatto per due giorni consecutivi. Altra accortezza è quella che riguarda le fasi della crescita, infatti mentre da piccolo questo gatto ha bisogno di vitamine e proteine, nella vecchiaia bisogna dare la precedenza alla fibre, altrimenti si rischia di appesantire il metabolismo e quindi il fisico del gatto. Non dimenticate tuttavia che essendo un gatto robusto e muscoloso, ha bisogno di mangiare abbastanza soprattutto per soddisfare le sue esigenze quotidiane.


Malattie più frequenti di europeo

Il gatto europeo non ha particolari patologie che lo colpiscono. Tuttavia tenetelo sempre al riparo da possibili pericoli, come infezioni e malattie. La regola numero uno è quella di eseguire tutte le vaccinazioni di regola. Stare ben attenti anche alle possibile infezioni che possono incorrere soprattutto qualora decidiate di procedere alla sterilizzazione. Questa è una operazione delicata e che quindi va effettuata solo da professionisti del mestiere. Per quanto riguarda le cure del pelo, da metter in atto affinché non si rischi una malattia come l’alopecia, bisogna spazzolare 1 o 2 volte la settimana, e far eil bagno già da piccoli per rimuovere il pelo morto, ma non ancora caduto.


Curiosità di europeo

Questo gatto approdato in Europa grazie ai fenici, era considerato in passato un porta fortuna. Così ogni volta che i mercanti, soprattutto genovesi, dovevano intraprendere un lungo viaggio in mare, portavano questo gatto con loro, il quale d’altronde teneva anche lontani i topi.


Gatto europeo: Caratteristiche e colori del mantello

Mantello Caratteristica del mantello di questa razza è la tigratura. Quale che sia il colore del vostro gatto europeo presenterà sempre delle striature, anche se alle volte sono così sfumate da renderle impercettibili. Questa tigratura si può vedere magari con l'influenza di una luce particolare o anche con una lente di ingrandimento che ne permetta una visione più ravvicinata. E' curioso sottolineare che questa tigratura ha la stessa funzione, per i gatti, di quella che hanno per gli umani le impronte digitali: ogni mantello si presenta unico e diverso dagli altri e serve a contraddistinguere ogni singolo esemplare di gatto europeo. Per quanto riguarda i mantelli, quello certamente più diffuso è il Tabby, vale a dire quello rigato. Questo mantello possiede principalmente una funzione mimetica. Il mantello tabby può essere a righe continue o caratterizzato da un disegno marmorizzato. I colori principali del pelo di questi gatti sono rosso, bianco, nero e crema. La varietà più rara però è quella cosiddetta "silver".



commenti

Nome:

E-mail:

Commento: