Gatto exotic

Caratteristiche di exotic

I gatti appartenenti alla razza exotic sono generalmente molto simili ai persiani, anche caratterialmente, essi però presentano il pelo corto, quindi rappresentano un vantaggio per chi non vuole o non può occuparsi del pelo del persiano che richiede molte cure ed attenzione, ovviamente ciò non vuol dire che il pelo della razza di gatto exotic non va per nulla curato, anzi, ma esso richiede sicuramente meno tempo. Caratterialmente i gatti appartenenti a questa razza sono socievoli e tranquilli, essi lasciano accadere gli eventi senza scomodarsi molto, ma rimanendo in balia di essi, come se il mondo non fosse qualcosa che li appartiene o li interessa. Con i bambini hanno un comportamento dolce, e fanno molta compagnia agli anziani. Preferiscono vivere in casa, anche se una passeggiata all’esterno, non molto duratura, poiché non amano stare all’aria aperta. Nonostante ciò essi sono degli ottimi cacciatori di topi, non sorprendetevi quindi se li vedete rincorrere questi esseri minuti, e soprattutto se riescono a catturarli. Se prendete in casa questo gatto vi accorgete che esso si affeziona molto presto a voi e a tutti i membri della famiglia. Di carattere socievole anche con gli altri suoi simili, questo gatto non crea praticamente alcun problema, ottimo quindi per chi ha poco tempo da dedicargli.

Exotic

Gatto Exotic - Orologio da polso, pelle, colore: nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,95€


Standard di exotic

Exotic I gatti appartenenti alla razza exotic presentano una corporatura di taglia media. Il peso da loro raggiunto è di circa 4 kg e mezzo fino ai 5 kg al massimo. La testa è rotonda e ampia e presenta una fronte molto grande, anche essa tonda. Le orecchie sono invece minute rispetto alla testa, alla base si presentano chiuse, le punte sono smussate, e tra di loro sono ben distanti e abbastanza basse rispetto al cranio. Gli occhi sono di forma rotonda, abbastanza grandi, con colori che attirano l’attenzione per la loro intensità e brillantezza. Il naso è invece piccolissimo, si perde quasi nella testa, fortunatamente esso è ben definito. Le zampe sono corte, danno quasi un andamento tozzo al gatto, che risulta nel complesso poco slanciato. Anche i piedi molto grandi aiutano in questa impressione, inoltre sia le zampe che i piedi sono ben muscolosi. La coda è proporzionale rispetto al corpo, è quindi abbastanza corta, e aiuta a conferire l’aspetto generale di poca sinuosità. Il mantello è a pelo corto, bensì esso è molto morbido e abbastanza folto, quindi non aderisce al corpo, ma è piuttosto arruffato.

  • foto cibo cani Da secoli vicini all'uomo, cani e gatti ci accompagnano con la loro simpatia e il loro affetto; le nostre nonne sfamavano i loro animali domestici con quello che avanzava in tavola, i veterinari ci in...
  • cura del gatto Si dice che il gatto abbia bisogno di poche cure ed in effetti sappiamo tutti bene che rispetto ad un cane, esso è più indipendente e non ha bisogno di continue attenzioni. Ciò non vuol dire però che ...
  • razze di gatto I gatti come è noto sono dei carnivori obbligati, ovvero animali carnivori che devono necessariamente mangiare carne per questioni di costituzione fisica. Il tratto digerente dei gatti infatti è stato...
  • foto veterinario Prima di poter dispensare suggerimenti sia di carattere etologico che alimentare sui gatti, sarebbe conveniente fare un discorso generale e riepilogativo sui felidi che possa fungere da base per le no...

Seresto per Gatti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,85€


Alimentazione di exotic

La giusta dieta da osservare per i gatti appartenenti alla razza exotic è una dieta che sia equilibrata, che alterni cibi secchi a cibi freschi, e che non preveda sempre e solo cibi confezionati. Infatti nonostante oggi la qualità dei cibi in scatola sia sempre migliore, i manicaretto fatti in casa sono sempre i migliori per i nostri gatti. Gli si può dare ad esempio della carne fresca, bianca soprattutto, con i quali essi si ciberanno leccandosi i baffi, senza dimenticarsi mai di dargli anche del pesce, alimento indispensabile per questi piccoli batuffoli di cotone. Grazie ad una alimentazione ricca e completa questi gatti fin da piccoli cresceranno sani e forti. Importante anche il cambio dell’acqua, affinché nella ciotola sia sempre fresca e pulita.


Malattie più frequenti di exotic

La razza exotic non ha malattie caratteristiche o peculiari, tuttavia non si può pensare di avere un gatto in casa senza che questo venga curato nel modo giusto. Le vaccinazioni se si vuol tenere questo gatto in forma devono esser sempre fatte puntualmente, spray anti pulci e anti zecche devono esser usati, perché anche questi animali possono causare patologie. Per la cura del pelo bisogna utilizzare una spazzola dalle setole morbide, e procedere nel pettinare delicatamente il pelo del gatto 2 o 3 volte la settimana. Mentre durante il periodo della muta si deve procedere a spazzolare il pelo tutti i giorni. Per gli occhi e per le orecchie bisogna utilizzare delle salviettine imbevute, in quanto essi emettono un liquido brunastro che deve esser rimosso.


Gatto exotic: Curiosità di exotic

L’exotic ha l’aspetto di un vero e proprio peluche, molti giocattoli per bambini si ispirano al suo aspetto infatti, tutto merito del suo pelo morbido e folto, che evoca tenerezza. Sentimento adatto all’età infantile, quando ancora si sogna con disillusione.



commenti

Nome:

E-mail:

Commento: