Gatto Maine Coon

Caratteristiche Maine Coon

Come indica il nome, la razza Maine Coon ha avuto origine nello stato del Maine, USA, al confine nord-orientale con il Canada, da territori freddi per difendersi dai quali questa razza ha sviluppato un’abbondante pelliccia. L’ipotesi più accreditata, concernente la sua origine, afferma che il Maine Coon si sarebbe sviluppato a partire da incroci tra il gatto selvatico a pelo corto americano e gatti a pelo lungo provenienti dal continente europeo, secondo alcuni importati già al tempo dei vichinghi, secondo altri giunti nel Nuovo Mondo durante l’epoca delle colonizzazioni. Certamente è una delle razze più antiche dell’America del Nord: se ne hanno segnalazioni già a partire dalla seconda metà del 1800, mentre solo nella seconda metà del XX secolo si diffonde in Europa.

Gatto dall’apparenza maestosa, nasconde in realtà un carattere docile ed affettuoso: si affeziona molto al padrone, che segue in ogni suo spostamento, e non è raro si lasci condurre persino al guinzaglio; convive senza problemi con altri gatti o animali domestici di specie diversa, ai quali è meglio però abituarlo sin da cucciolo. Si trova a suo agio sia con persone anziane che in presenza di bambini, anche se detesta la confusione ed il troppo rumore. Il Maine Coon è molto vivace: si adatta senza problemi a vivere in appartamento, ma la presenza di un giardino in cui sfogare la propria vitalità, oppure un balcone, sarà molto apprezzata. Il gioco è una delle sue attività preferite: mette in atto scene di caccia anche in salotto ed è disponibile ad imparare svariati giochetti dal padrone, pertanto l’addestramento non presenta difficoltà se gli insegnamenti gli vengono proposti in forma di gioco.

Caratteristica di questa razza è la notevole adattabilità ai lunghi viaggi: i Maine Coon sopportano bene anche tragitti in auto di non breve durata.

Maine Coon

Gatto Maine Coon 'Love You Mum' Fermacarte di vetro in contenitore di regalo di

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,33€


Standard Maine Coon

Maine Coon Gatto di grandi dimensioni, il maschio può raggiungere anche i 12 Kg di peso, e le femmine variano tra i 5 e 7 kg, è tra le razze più grandi al mondo. I Maine Coon hanno un aspetto maestoso, un corpo robusto e resistente, forgiato dal rigido clima del Maine. La coda è lunga e coperta da un folto pelo, che il gatto usa per coprirsi quando si corica acciambellato per riposare. Le zampe lunghe sono dotate di una robusta ossatura, ed i piedini si sono evoluti per permettere al gatto di camminare senza difficoltà anche su terreni innevati, poiché larghi e pieni di ciuffi di pelo tra le dita.

La testa si mostra squadrata, dagli zigomi prominenti, cui fa seguito un collo robusto e forte, caratteristica molto più evidente nei gatti maschi. Le orecchie sono grandi, larghe alla base, dove è presente un’abbondante peluria, ed appuntite, dotate di ciuffetti di pelo sulle punte; la distanza tra le due orecchie aumenta con l’età.

Gli occhi del Maine Coon sono molto grandi ed ovali, leggermente obliqui verso l’alto nella parte esterna; possono assumere qualsiasi colorazione anche indipendentemente dalla tinta del mantello.

Questa razza è caratterizzata da un manto folto, dal pelo lungo e soffice, più abbondante su fianchi dorso, ventre e dotato di fine sottopelo. Il mantello è idrorepellente: qualità fondamentale, che da una parte protegge l’animale dal clima rigido delle terre di origine, e dall’altra impedisce al lungo pelo di formare fastidiosi nodi. Sono ammesse tutte le colorazioni, tranne Chocolate, Liliac, Cinnamom e Fawn.

  • Cucciolo di Maine Coon A guardarlo non si direbbe un gatto domestico, il grande fisico con l'ossatura possente e il pelo lungo gli dona un'aria selvatica. Il Maine Coon arriva dal Nord America in Europa, attraverso le navi ...
  • foto cibo cani Da secoli vicini all'uomo, cani e gatti ci accompagnano con la loro simpatia e il loro affetto; le nostre nonne sfamavano i loro animali domestici con quello che avanzava in tavola, i veterinari ci in...
  • cura del gatto Si dice che il gatto abbia bisogno di poche cure ed in effetti sappiamo tutti bene che rispetto ad un cane, esso è più indipendente e non ha bisogno di continue attenzioni. Ciò non vuol dire però che ...

Gatto Maine Coon 'Love You Mum' Bambine shopping bag rosa di natale regalo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,86€


Alimentazione Maine Coon

Cibo per gatti, sia secco che umido, può essere usato per l’alimentazione del Maine Coon, a patto che sia di buona qualità, ricco di proteine, vitamine e sostanze antiossidanti: è molto importante assicurare a questa razza un’alimentazione sana ed equilibrata, soprattutto nella fase della crescita, per evitare l’insorgenza di problemi cardiaci a cui il Maine Coon tende ad essere soggetto a causa delle proprie importanti dimensioni. È inoltre possibile preparare il cibo in casa: pesce o carne bianca bolliti sono alimenti ideali, mentre occorre assolutamente evitare di elargirgli bocconcini dalla tavola o avanzi del pasto dei familiari umani.


Malattie più frequenti Maine Coon

Il Maine Coon è un gatto robusto, che generalmente gode di ottima salute: l’unico tallone di Achille è rappresentato dal cuore, che può soffrire precocemente di alcune patologie, come accade per diversi animali di grande stazza. Controlli regolari dal veterinario consentiranno di individuare tempestivamente eventuali segnali di sofferenza cardiaca. Per il resto, è bene effettuare le vaccinazioni di routine ed assicurare al gatto uno stile di vita sano per prevenire le principali malattie.

La razza Maine Coon non richiede attenzioni eccessive per quanto riguarda la toelettatura, ma è importante una spazzolatura quotidiana del mantello, per mantenerlo morbido e privo di nodi. Mai usare il phon dopo il bagnetto, che tende a rovinare il pelo del vostro amico animale, oltre che spaventarlo inutilmente.

Maggiori attenzioni sono richieste nei periodi di muta, quando occorre trattare il manto con prodotti appositi. Infine, è buona norma una pulizia settimanale di occhi ed orecchie ed il taglio delle unghie quando necessario.


Gatto Maine Coon: Curiosità Maine Coon

Secondo la leggenda, il Maine Coon deriverebbe dal procione, come testimonierebbe la coda così simile a quella di un orsetto lavatore, ed il suo stesso nome ricorda questa origine: Coon è infatti l’abbreviazione di Racoon, procione in lingua inglese. Effettivamente questo gatto ricorda più un animale selvatico, ed in alcune aree viene tuttora definito “gatto procione”.



commenti

Nome:

E-mail:

Commento: