Serpente del grano

Caratteristiche

L’Elaphe guttata, meglio conosciuto come serpente del grano, appartiene alla famiglia dei colubridi. Deve il suo nome al fatto che in natura si trovano soprattutto nei pressi di coltivazioni di mais e di grano dove possono trovare più facilmente topi e roditori che rappresentano l’alimento base della loro dieta. La livrea assume varie tonalità dell’arancione con decori più scuri che vanno dal rosso al marrone. La parte del ventre, invece, è molto chiara con macchie scure disposte a scacchiera. La testa è piccola e gli sono occhi tondi. Raggiunge una lunghezza massima di 180 centimetri. Esistono diverse sottospecie: la elaphe guttata emory e la elaphe guttata rosacea. Si nutre principalmente di topi e di piccoli roditori che stritola nelle sue spire fino a soffocarli e poi li ingoia per intero iniziando dalla testa. Se si sente minacciata agita la coda emettendo delle vibrazioni. Se messo alle strette produce un liquido maleodorante che tiene lontano eventuali aggressori.
serpente del grano

Il serpente del grano

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,23€
(Risparmi 1,27€)


Habitat naturale

e distribuzione

serpente del grano Si tratta di una specie che vive praticamente in tutti i continenti ad eccezione di quello australiano. Si trova prevalentemente nel sud-est degli Stati Uniti, in Florida, Louisiana, New Jersey, Colorado, Utah e Messico. E’ una specie che si adatta a vivere in molti habitat diversi quindi non è insolito ritrovare esemplari nei pressi di campi coltivati, nei boschi, nelle praterie e in alcuni casi anche in aree semidesertiche.

  • boa constrictor Non esistono veri e propri ‘serpenti domestici’, ma, serpenti che meglio di altri si adattano alla vita in una teca e al contatto quotidiano con l’essere umano. Si tratta di ofidi non velenosi, poco m...
  • Vipera Aspis In Sicilia vivono all’incirca sette specie di serpenti la maggior parte delle quali non velenose. Si tratta di ofidi appartenenti quasi tutti alla famiglia dei colubridi. L’unico serpente velenoso del...
  • serpente gatto Il serpente gatto o Telescopus fallax, è un rettile di piccole dimensioni appartenente alla famiglia dei colubridi. Lungo all’incirca 80 centimetri ha una corporatura snella e longilinea. La testa è l...
  • natrice dal collare La natrice dal collare. La natrice dal collare è serpente squamato appartenente alla famiglia dei colubridi e al genere Natrix. La natrice dal collare, il cui nome scientifico è Natrix Natrix, viene c...

Chitarra Battipenna A 3 Strati SSS Per Stratocaster Chitarra - Serpente Grano

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,68€


Riproduzione

Questi ofidi raggiungono la maturità sessuale a due anni. Si accoppiano da marzo a giugno e la gestazione dura circa due mesi. Sono una specie ovipara e depone da un minimo di 5 ad un massimo di 25 uova. Le uova vengono deposte tra detriti vegetali in decomposizione per garantire il calore necessario per l’incubazione. Alla nascita i piccoli misurano all’incirca 20 centimetri.


Serpente del grano: Allevamento

Il serpente del grano è il più diffuso tra i serpenti domestici in primis perché è diffuso in tutto il mondo e poi perché si tratta di un ofide di dimensioni ridotte e che non necessita di particolari attenzioni ma, si può tenere facilmente in casa. In cattività la sua dieta è composta prevalentemente da topini che vanno dati ogni 10-15 giorni in caso di serpenti adulti o ogni 5 giorni se si tratta di cuccioli. Il terrario dovrà riprodurre l’habitat naturale del serpente, essere abbastanza grande da contenere comodamente l’animale ed essere sufficientemente aerato. All’interno della teca dovrà essere presente una ciotola di acqua pulita in cui il serpente potrà immergersi e due nascondigli, uno nella zona calda e uno in quella più fredda.



commenti

Nome:

E-mail:

Commento: