Ambulatorio Veterinario

Ambulatorio Veterinario

L’ambulatorio veterinario è una struttura veterinaria in cui lavorano dei medici veterinari,che possono essere sia medici veterinari generici che medici veterinari specializzati, che lavorano in forma associata o in modo singolo,creando una struttura di cura dell’animale che prevede vari tipi di aiuti e operazioni. La differenza fondamentale tra un ambulatorio veterinario e una clinica veterinaria è che, nel primo, è possibile effettuare solo un ricovero giornaliero dell’animale stesso, mentre nella clinica veterinaria è possibile effettuare delle permanenze più lunghe; inoltre, nella clinica è obbligatorio lo svolgimento del servizio di pronto soccorso per tutta la giornata. Ovviamente ogni ambulatorio veterinario deve rispettare determinati standard di livello che sono regolati dall’Accordo che fu redatto nella conferenza Stato-Regioni presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri del 26. 11.2003.
Ambulatorio Veterinario


Tipi di ambulatori veterinari

Ambulatorio VeterinarioOvviamente vi sono ambulatori veterinari in ogni regione italiana, poiché questo è un servizio molto importante che deve essere sempre e ovunque offerto ai proprietari di animali. Esistono degli appositi elenchi e anche dei siti internet che permettono di conoscere la collocazione dei migliori ambulatori veterinari presenti su tutto il territorio. Gli ambulatori veterinari, inoltre, si differenziano in base al ramo della veterinaria che si trovano a trattare a curare; in quanto, come sappiamo, la veterinaria si differenzia in veterinaria per grossi animali ( come i bovini, gli equini e i suini) e in veterinaria per piccoli animali, ossia quella parte della veterinaria che si occupa degli animali cosiddetti da compagnia, come i cani,i gatti, i conigli ecc. In questo caso, inoltre, sono molto diffusi gli ambulatori veterinari che si occupano di un solo tipo di animale domestico (ad esempio,cliniche che si occupano solo di cani ecc),che molto spesso presentano al loro interno delle sottosezioni per i vari tipi di problemi che possono colpire l’animale: così avremo, proprio come in un normale ospedale, il reparto di cardiologia,di dermatologia ecc.

Ovviamente tutte gli ambulatori veterinari, così come gli studi e le cliniche veterinarie, sono sempre sottoposte ai possibili controlli dell’Azienda Sanitaria Locale, che deve certamente controllare il livello dell’ambiente lavorativo e l’effettiva garanzia e fiducia che questi centri possono offrire ai propri pazienti. Oggi questi ambulatori veterinari sono sempre più simili a dei normalissimi ospedali, in quanto offrono gli stessi comfort, le stesse garanzie e le stesse attenzioni; proprio perché appare chiaramente diverso e più importante il ruolo che l’animale può avere nella famiglia moderna. Gli ambulatori sono anche luoghi in cui potremmo anche semplicemente chiedere delle semplici e sicure informazioni circa lo stato di salute del nostro animale ed eventuali consigli su varie materie,come l’alimentazione ecc,proprio perché al loro interno sono presenti solo soggetti altamente specializzati. Solitamente all’interno di questi ambulatori veterinari è possibile effettuare visite veterinarie di routine, varie analisi di laboratorio, radiografie ed ecografie, visite cardiologiche e vari interventi chirurgici per cui non è richiesta una degenza superiore a quella del day hospital ( come,ad esempio,le castrazioni, le sterilizzazioni,l’asportazione di noduli ecc); inoltre è quasi sempre possibile,in questi luoghi, applicare al nostro animale il microchip,ossia si effettua questa operazione per niente dolorosa che applica sotto la cute dell’animale questo microchip che ci permetterà di iscrivere lo stesso all’anagrafe veterinaria così da far in modo che l’animale sia sempre identificabile e rintracciabile (ricordiamo,infatti,che,oggi,secondo la legge italiana, è obbligatorio iscrivere l’animale cucciolo all’anagrafe veterinaria dopo il 60° giorno di vita,mentre se si entra in possesso dell’animale quando è già in età più avanzata, si dovrà registrarlo entro trenta giorni dal momento in cui si è avuto possesso dello stesso).

  • Ambulatorio Veterinario

    Ambulatorio Veterinario Molte sono le strutture che si possono trovare oggi e che riguardano la prevenzione, la cura e la degenza degli animali; essendo molto diversificate le strutture veterinarie e distinguendosi tra pubbl...
  • Animali domestici

    veterinario cani Gli animali domestici sono quegli animali che per la loro natura e quindi per propensione naturale,oltre che per una serie di eventi considerati come addomesticamento o addestramento, possono e sono s...
  • Vendita Gatti

    gatti Nel momento in cui si decide di acquistare un gatto,sia esso cucciolo oppure adulto, c’è bisogno di effettuare un’attenta valutazione di quelle che sono le caratteristiche della razza che si vuole sce...
  • Piccoli cani

    piccoli cani I cani di piccola taglia sono dei cani che possono risultare non soltanto molto carini e graziosi, ma anche molto utili e adatti a delle persone che desiderano avere un cane da compagnia, ma dispongon...


Come fare per lavorare in un ambulatorio veterinario

Ovviamente per poter lavorare attivamente in un ambulatorio veterinario bisognerà essere dottori in Medicina veterinaria, un corso di studi che ha una durata base di cinque anni con presenza obbligatoria e un tirocinio molto assiduo e attivo,durante il quale gli studenti potranno applicare praticamente quanto studiato nella teoria. Solitamente,inoltre,in Italia, le università di Medicina Veterinaria sono a numero chiuso,quindi per poter entrarvi,bisogna superare dei test iniziali abbastanza complessi. Durante l’ultimo anno,ossia al quinto anno, bisognerà scegliere tra vari tipi di specializzazioni. Dopo la tesi di laurea,trascorsi i cinque anni,sarà possibile svolgere un esame di stato che, se superato,concede a coloro che lo sostengono e superano di essere abilitato allo svolgimento dell’attività veterinaria.




commenti

Nome:

E-mail:

Commento:


16:26:15 -
stefano - commento su Ambulatorio Veterinario
nel mio paese c£è un ambulatorio che si spaccia per clinica ma non fa assolutamente servizio 24 ore su 24 con tanto di targa sulla porta. Come è possibile ?