Studio Veterinario gatti

Veterinario gatto

Quando si sceglie di acquistare un gatto come animale domestico si deve ovviamente prendere in considerazione il fatto che bisognerà tenere il gatto sotto il costante controllo di un buon studio veterinario per gatti che effettuerà all’animale le vaccinazioni necessarie e che curerà l’animale in caso di bisogno. Ovviamente la scelta del veterinario deve essere valutata attentamente poiché bisognerà trovare un soggetto competente. I veterinari possono lavorare sia in studi privati che in cliniche o in altri complessi veterinari, sebbene si preferisce solitamente rivolgersi ai veterinari singoli per le normali attività come,appunto,le vaccinazioni e,invece, converrà rivolgersi a cliniche private specializzate nel caso in cui il nostro gatto dovrà essere sottoposto a cure più importanti e gravi, come nel caso in cui si necessiti di un intervento chirurgico (perché è presso queste cliniche e strutture veterinarie che può richiedersi il ricovero dell’animale). Una volta scelto il veterinario, inoltre, ricordiamo che per poter davvero essere sicuri della sua competenza, dovremmo informarci circa i suoi studi. Gli unici veterinari che possono utilizzare questo tipo sono infatti coloro laureati in Medicina Veterinaria,corso di laurea a numero chiuso della durata di cinque anni (di cui quattro anni standard e uno contenente delle specializzazioni) e che,una volta laureati, abbiamo effettuato e superato l’esame di stato per potersi iscrivere all’albo dei veterinari.
veterinario gatto

Lavoro dei sogni: Veterinario - Il mio piccolo studio veterinario

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,99€


Compiti del veterinario relativi alla cura del nostro gatto

Veterinari gattiOvviamente vari sono le attività e le cure che il veterinario può svolgere in relazione al bisogno del nostro amico a quattro zampe.

  • Il veterinario è un medico specializzato nella cura degli animali, sia domestici che selvatici.La scienza veterinaria è, infatti, quella scienza che si occupa, proprio come fa la medicina nei confro...
  • foto veterinario Prima di poter dispensare suggerimenti sia di carattere etologico che alimentare sui gatti, sarebbe conveniente fare un discorso generale e riepilogativo sui felidi che possa fungere da base per le no...
  • veterinario gatto Oggi giorno il mercato offre sempre più articoli, anche diversi, per coccolare il proprio gatto. Gli accessori che si possono trovare in un negozio per animali sono tra i più vari; vi si trovano ogget...
  • veterinario Il veterinario è un medico che si occupa della cura dei problemi e delle malattie dei nostri amici a quattro zampe. Siamo soliti associare l’immagine del veterinario a colui che studia e cura gli anim...


Vaccinazione dei felini

In primis, sicuramente, ci sono le vaccinazioni. Le vaccinazioni sono necessarie per concedere al nostro animale un buono stato di salute poiché gli concedono una protezione contro ogni fattore esterno (poiché sviluppano in modo diffuso gli anticorpi, che proteggono il gatto dalle aggressioni di tutti i microrganismi patogeni) e devono,per questo motivo,essere svolte sin dalla tenera età così che il gatto possa vivere con tranquillità la sua vita (basti pensare che un gatto senza vaccinazione non dovrebbe nemmeno entrare in contatto con le sue zampe con le strade esterne,cosa molto difficile,soprattutto per i gatti che,ad esempio,non vivono in casa ma in giardino). Per prima cosa deve essere effettuato il vaccino pentavalente. Questo vaccino è molto importante,soprattutto per il gatto che vive all’esterno, perché lo protegge dalla panleucopenia,dalla rinotracheite infettiva,dalla calcivirus,dalla leucemia felina e dalla clamidi osi. Mentre per i gatti che vivono solo ed esclusivamente in casa e che quindi sviluppano un diverso sistema di difesa, è consigliato il vaccino trivalente che difende il nostro amico a quattro zampe da gastroenterite felina (panleucopenia), dalla rinotracheite infettiva e della calci virus.


Studio Veterinario gatti: Altre attività svolte dal veterinario per la cura del nostro gatto

Ovviamente,oltre alle vaccinazioni,il veterinario può compiere tante operazione a favore del nostro amico a quattro zampe,come,ad esempio, l’operazione di sterilizzazione,operazione che modifica l’equilibrio ormonale e il metabolismo dell’animale,perciò è considerata un’operazione abbastanza importante e complessa. Dopo la sterilizzazione l’animale diventerà più tranquillo (perciò dovrà anche essere maggiormente stimolato) e tenderà all’obesità,per questo bisognerò avere una maggiore cura dell’animale sterilizzato. Il veterinario può anche aiutarci nella scelta e nella cura dell’animale contro pulci e zecche. Potremmo usare per questo fine o dei prodotti (come le fialette liquide)o anche dei collari antipulci; il veterinario potrà consigliarci circa la scelta migliore, poiché egli sa quali sono le caratteristiche fisiche dell’animale e la sua sensibilità nei confronti di questi prodotti,che possono essere comunque abbastanza aggressivi. Una visita molto importante è,inoltre, la visita oculistica,sebbene tale controllo possa sembrarci strano,esso è molto utile,perché evita che il gatto possa arrivare alla cecità senza nemmeno rendersene conto; per svolgere questa visita, il veterinario non dovrà guardare agli occhi dell’animale ma al suo comportamento (ossia dovrà vedere se il gatto sbanda,sbatte contro i mobili ecc). il veterinario si occupa anche della cura della bocca e dei denti dell’animale (questa viene svolta comunque dall’animale masticando,ma sarà opportuno aiutarla attraverso l’uso dello spazzolino e il controllo costante del veterinario che può anche consigliarci delle vitamine per rafforzare la dentatura). Ancora,egli può esserci utile per tagliare le unghie dell’animale, operazione non sempre di facile realizzazione perché il gatto potrebbe opporsi alla stessa. Se le unghie sono tropo lunghe infatti, queste potrebbero danneggiare il cuscinetto morbido che si trova sul palmo delle zampe.



commenti

Nome:

E-mail:

Commento: