Capre tibetane

Animali da compagnia

Le capre tibetane, più che animali da reddito, sono dei pet, ossia degli animali da compagnia. La scarsa produzione di latte, sufficiente solo a nutrire i cuccioli, e la pochezza delle carne, rendono questi animali sicuramente indicati per un allevamento che sia legato alla vendita degli esemplari.

Infatti, le capre tibetane sono degli ottimi animali d'affezione, molto simpatici ed allegri, sopratutto le femmine, anche se, essendo gregari, necessitano sempre di almeno un altro esemplare della stessa specie con il quale rapportarsi, pena una condizione psicologica dell'animale disagevole. Inoltre, proprio grazie all'adattabilità delle capre tibetane, queste ben si prestano ad interagire anche con i bambini e con animali della stessa specie, sopratutto se abituate fin da piccole.

Unica querelle deriva dal nome delle capre tibetane, in quanto la denominazione giusta della razza è Nana d'Africa, essendo questa tipologia originaria della Somalia. Altro nome con il quale le capre tibetane vengono chiamate è caprette nane, ma questo in relazione alla fisicità dell'animale stesso.

Capre tibetane


Caratteristiche fisiche

Capre tibetaneLe capre tibetane si caratterizzano, come appena accennato, per la loro piccola statura. In natura ne esistono differenti sub tipologie, ma certamente la variazione più significativa è relativa all'altezza: esistono infatti esemplari più bassi che non superano i 30 centimetri, così come ne esistono altri più alti, che invece raggiungono i 60 centimetri al garrese. La femmina, caso forse raro negli animali, è più grande rispetto al maschio.

Cosa che invece accomuna i due sessi sono le corna, piccole e sottili, che negli esemplari più piccoli sembrano quasi essere piccole sporgenze. Il peso, invece, varia in relazione all'altezza della capra tibetana, oscillando fra 5 e i 20 chilogrammi.

Se le prime capre tibetane avevano il manto esclusivamente di colore marrone senza nessun tipo di pelo di altro colore, oggi ritroviamo una varietà ben più vasta nella colorazione: bianco, nero, marrone, pezzato a due o tre colori, grigio con venature argentate e camoscio.

  • Capre nane

    Capre nane Simpatiche, allegre e ideali animali da compagnia, le capre nane rappresentano la razza caprina che maggiormente si adatta alla vita di animale da compagnia. Infatti, le capre nane non sono una fonte
  • La capra

    La capra La capra e la pecora sono stati fra i primi animali ad essere addomesticati dall'uomo: reperti paleontologici ritrovati nelle zone comprese fra l'Iran, la Siria e la Palestrina, hanno permesso di data
  • Capre da latte

    Capre da latte Sebbene il latte caprino non sia ancora il più diffuso sul mercato, è da dire che oltre alla bontà, si presenta come ottimale per coloro che hanno intolleranza al latte vaccino, così come è più ricco
  • Capre maltesi

    Capre maltesi Le capre maltesi sono una razza molto antica, originaria del versante medio – orientale del bacino mediterraneo. Essendo da sempre frequenti le migrazioni, le invasioni ed i contatti commerciali fra l


Caratteristiche comportamentali

Capre tibetane Le loro particolari e positive peculiarità fanno si che le capre tibetane siano animali molto apprezzati dai più. Il fatto di essere socievoli, allegre, molto affettuose e capaci di interagire bene sia con i bambini che con altri animali, fa di loro dei perfetti pet. Solo i maschi, sopratutto durante il calore, possono mostrare qualche segno di aggressività nei confronti degli umani, mentre l'unica accezione negativa delle femmine è che, a volte, possono mostrarsi un po' troppo dispettose.

Le capre tibetane, come già accennato, hanno assoluta necessità di vivere con almeno un altro esemplare della propria specie. Per questo motivo si consiglia sempre di adottarle in coppia in modo tale che possano farsi compagnia.

L'età media di questi animali si aggira intorno ai 15 – 17 anni, anche se possono tranquillamente arrivare ai 20 anni se tenuti in buone condizioni. Infatti, le capre tibetane oltre ad adattarsi con facilità, sono anche animali dalla “salute di ferro”, tant'è che raramente si ammalano e quando lo fanno sono pochissime le patologie che rischiano di trasmettere all'uomo.

Quando si adottano caprette tibetane, occorre anche creare per loro uno spazio adeguato dove possano spostarsi in tutta tranquillità. In generale, un ampio giardino può bastare, anche se bisogna tenere conto che le caprette nane amano correre e saltellare nonché arrampicarsi su massi e sporgenze varie. Inoltre bisogna considerare il fatto che esse sono animali onnivori e che tutte le piante e gli alberi del vostro giardino potrebbero essere seriamente compromessi. In particolar modo, si consiglia sempre di isolare i tronchi degli alberi fino all'altezza massima alla quale la capretta può giungere sollevandosi sulle zampe posteriori in quanto, mangiando di continuo la corteccia, porterebbero in poco tempo l'albero a morire.


Capre tibetane: Riproduzione

Capre tibetane La maturità sessuale delle capre tibetane giunge intorno a circa 56 settimane di vita. Solitamente l'accoppiamento avviene in autunno, quando il maschio comincia ad agitarsi particolarmente e a tracciare i propri spazi con spruzzi di urina ricca di ormoni: in questo modo marca il territorio e si assicura la femmina per la copula.

Quando capita che nello stesso ambiente convivano più maschi assieme, la situazione può diventare insostenibile sopratutto per le femmine che verrebbero disturbate in ogni momento, senza contare le zuffe che si creerebbero per il dominio: la soluzione ideale è quella di dividere i maschi durante il periodo del calore in modo tale da limitare i problemi.

Una volta avvenuta la fecondazione, dopo 150 giorni la femmina è pronta al parto. Questa si sceglierà un piccolo spazio isolato dove poter dare alla luce indisturbata i propri figli e li allatterà fino alla 12esima settimana. Dopo di questa, i piccoli verranno progressivamente svezzati.

In generale, le primipare non danno mai alla luce più di un figlio, mentre le altre possono anche partorirne due. Appena nati, i piccoli pesano massimo 1,5 chili.


  • capra tibetana

    capra tibetana La capra tibetana, nota anche come capra nana d’Africa, è una capretta di piccole dimensioni originaria della Somalia. N
    visita : capra tibetana

commenti

Nome:

E-mail:

Commento:


12:18:19 -
riccardo rizzi - commento su Capre tibetane
ho un giardino e vorrei tenerci due caprette tibetane che si cibino dell£erba del prato in modo da tenerlo pulito. E£ una soluzione praticabile o necessitano di alimentazione particolare ? E sopprattutto dove posso trovarle e quanto costano? saluti Riccardo Rizzi
21:40:05 -
Garzetti - commento su Capre tibetane
Dove posso trovare una capretta tibetana nana non superiore di 30 cm?Grazie