Australian Terrier

vedi anche: Bull Terrier

Australian Terrier

L’Australian Terrier è una razza nata da una moltitudine di altre razze ed è l’unica razza di terrier ad essere nata al di fuori dei confini della Gran Bretagna. Nonostante la somiglianza con lo Yorkshire Terrier sia molto evidente, questa razza inglese non è l’unica dalla quale l’Australian Terrier ha avuto origine. Infatti alla nascita di questo cane hanno contribuito razze di diverse zone della Gran Bretagna: la Scozia ha dato il suo apporto tramite Cairn-Terrier, Skye-Terrier e Dandie-Dinmont mentre l’Irlanda ha fornito per gli incroci Irish Red ed Irish Black and Tan.

Questa razza, arrivata ai giorni nostri praticamente identica a come era quando nacque, deve la sua particolarità e la sua purezza all’isolamento geografico della terra in cui vive: l’Australia. Infatti nei secoli non c’è stato alcun ingresso di altre razze canine e non c’è stata nemmeno la volontà degli allevatori di tentare degli incroci fantasiosi.

Nel 1885 si registra la prima apparizione ufficiale di un Australian Terrier ad una esposizione, per la precisione all’esposizione di Sidney, anche se con grandi probabilità aveva già partecipato ad altre esposizioni ma con un altro nome. Qualche anno dopo, sempre in Australia, venne fondato anche il primo Australian Terrier Club e dopo qualche anno iniziarono le prime esportazioni della razza verso l’America e l’Inghilterra.

Nel primo periodo del XX secolo la razza si è diffusa praticamente in tutte le nazioni di origine anglosassone e nel 1933 e nel 1960 la razza è stata riconosciuta rispettivamente dal Kennel Club di Londra e dal Kennel Club di New York.

foto australian terrier

Australian Terrier

Prezzo: in offerta su Amazon a: 0€


Caratteristiche dell’Australian Terrier

L’Australian Terrier è un tipico terrier nel carattere. Cane molto vivace, è instancabile e coraggioso come tutti i suoi compagni della famiglia dei terrier. Molto coraggioso a dispetto di quello che la sua piccola taglia potrebbe far pensare, l’Australian Terrier è anche un cane molto indipendente, caratteristica particolare per un terrier. Forse ha acquisito il carattere dai suoi primi compagni di vita, i pionieri dell’Australia, o forse è semplicemente un cane selvaggio che ama i suoi spazi, fatto sta che questo Terrier è difficile da tener fermo e rinchiuso in piccoli ambienti.

Come cane da compagnia ha delle buone qualità, anche se deve essere abituato sin da piccolo al rapporto con l’uomo e con la sua famiglia di appartenenza. Amante dei giochi e dell’attività fisica, l’Australian Terrier è capace di essere un cane molto fedele ma deve essere correttamente educato.

In passato è stato sfruttato anche come cane da caccia e conserva tutt’oggi un istinto ed una propensione naturale per questa attività. Nei giardini e nei cortili delle case diventa un vero e proprio deterrente contro topi, ratti ed altri roditori, che sono uno dei passatempi e dei giochi preferiti di questo cane.

In appartamento l’Australian Terrier non soffre più di tanto ma va portato a fare delle passeggiate almeno un paio di volte al giorno.

Standard dell’Australian Terrier

Molto simile ai numerosi terrier britannici dai quali ha avuto origine, l’Australian Terrier è a prima vista un cane robusto, basso, più lungo che alto. La testa è piuttosto lunga e di media larghezza ed ha un muso che crea un forte impatto visivo, di lunghezza pari a quella del cranio e ricoperto da un ciuffetto di peli. Il tartufo è nero ed evidente, in risalto. Le orecchie dell’Australian Terrier sono piccole, strette e portate dritte e non molto distanziate. Il corpo è sempre lungo rispetto all’altezza del cane ed è robusto con il dorso dritto. Il collo è lungo in proporzione e arcuato. Gli arti anteriori sono dotati di ossa robuste e dritte mentre gli arti posteriori hanno cosce ampie e potenti e sono paralleli se visti da dietro. Il mantello dell’Australian Terrier ha pelo ruvido, spesso e lungo 5-7 cm. Sono accettate tre tipologie di colore: blu, blu acciaio, rossiccio chiaro o rosso. La coda è attaccata al livello del dorso ed è portata in alto. L’Australian Terrier è alto al garrese circa 25 cm nei maschi e poco di meno nelle femmine. Il peso di questa razza va dai 7 kg nei maschi ai 5,5-6 kg nelle femmine.


    Australian Terrier Made in UK, Collezione Tiretto Artistici Stile Cani

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,9€


    Alimentazione dell’Australian Terrier

    Questa razza ha un fabbisogno alimentare limitato e quindi 200 g di alimento completo al giorno sono più che sufficienti. L’Australian Terrier è un cane che tende facilmente ad ingrassare e quindi si consiglia di non esagerare mai con le dosi e di mantenerlo sempre in attività.


    Malattie dell’Australian Terrier

    La salute dell’Australian Terrier è molto buona e la razza conserva tutt’oggi la sua originale rusticità. Il pelo non va lavato spesso ma va spazzolato costantemente e al massimo lavato con dello shampoo secco. Ricordiamo di asportare sempre i peli che crescono in zone fastidiose come zampe ed orecchie. La vita media di un Australian Terrier è di circa 10 anni.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO