addestramento

Regole per iniziare ad addestrare il nostro animale

L’addestramento dei cani è un’attività complessa ma quasi sempre necessaria,soprattutto quando ci si accorge di possedere un cane indisciplinato, con problemi di attenzione, obbedienza ed iperattività o, semplicemente, quando si desidera che il proprio amico a quattro zampe sappia affrontare con correttezza e diligenza qualsiasi tipo di situazione.

L’addestramento dei cani, perciò, essendo composto da un procedimento lungo e complesso, necessita di grande attenzione e pazienza.

Molto spesso, per questo motivo, si scelgono strade più facili, come quella offerta dall'utilizzo di scuole specifiche d’addestramento.

Innanzitutto, si deve tenere presente che l’animale, così come le persone, deve essere trattato con calma e benevolenza, evitando di avere atteggiamenti negativi o aggressivi, soprattutto se, nella prima fase dell’addestramento, il cane non sembra recepire quelli che sono i nostri insegnamenti.

È importantissimo imparare a comunicare con il nostro animale,in modo tale che esso possa iniziare a fidarsi della nostra persona, senza avere nessun timore.

Gli animali, soprattutto in tenera età, recepiscono facilmente le nuove nozioni e tendono più facilmente ad abituarsi a soggetti nuovi: si consiglia, così, se si è acquistato un cucciolo, di procedere all’addestramento sin dalla tenera età, così da rendere più semplice questo faticoso lavoro.

È importante che l’addestramento, quindi, venga eseguito da qualcuno che abbia un legame molto stresso con l’animale ma, affinché l’addestramento stesso vada a buon fine, si consiglia vivamente di far partecipare tutta la famiglia allo stesso, così non solo da rafforzare il rapporto esistente tra l’animale e il nucleo familiare, ma anche in modo tale da far sì che il cane capisca di dovere rispettare i comandi di tutti i membri della sua nuova famiglia “umana”.

In secondo luogo, è importante che l’addestramento non venga svolto in modo eccessivamente severo. L’animale deve vedere,in un primo momento, l’addestramento come una sorta di gioco che piano piano si trasforma in un’attività più seria, soltanto in questo modo si può essere sicuri di avere la sua piena attenzione e partecipazione.

È importante fare capire all'animale quando sbaglia e quando agisce, invece, correttamente.

Se l’animale sbaglia,però, è importante non risultare aggressivi. Si deve trovare, infatti, un modo per fargli comprendere l’errore senza spaventarlo, altrimenti l’animale non riuscirà, a causa della paura, ad apprendere più alcunché.

Quando l’animale agisce correttamente, invece, è importante premiarlo, per fargli comprendere di avere agito correttamente.

Solitamente, il premio consiste in biscottini donati subito dopo l’aver compiuto l’azione positiva.

Capiamo, così, che educare il nostro animale è davvero importantissimo, in quanto gli permetterà e ci permetterà di muoverci con estrema tranquillità,essendo sicuri che l’animale non creerà problemi nell'ambiente che ci circonda e sapendo che saprà adattarsi alla realtà esterna. I cani educati, ovviamente, sono infatti visti sicuramente in modo più positivo rispetto ai cani indisciplinati che spesso vengono considerati addirittura pericolosi.

addestramento

Doma e addestramento

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,5€
(Risparmi 1,5€)


Tecniche di addestramento

addestramentoPer iniziare ad educare il nostro animale,è importante ottenere tutte le corrette informazioni rivolgendoci ad una scuola di addestramento oppure al nostro veterinario di fiducia.

È possibile anche acquistare delle guide, dei libri o anche effettuare approfondite ricerche online per potere acquisire conoscenze superiori sulle tecniche di addestramento canino.

È importante capire che l’addestramento deve procedere per piccoli passi,iniziando ad insegnare all'animale a riconoscere gli oggetti di cui ci serviremo in questa fase.

È importante,infatti, che esso percepisca il ruolo del collare e del guinzaglio, in primis, affinché esso possa comprendere che, una volta indossati, dovrà iniziare a procedere in un certo modo, ossia ordinatamente e senza eccessivo trambusto,seguendo le indicazioni del proprio padrone.

Per iniziare,si consiglia di non acquistare collari troppo rigidi, come i collari di ferro, ma si consigliano collari leggeri e non a strozzo, in quanto l’animale, sicuramente,in una prima fase tenderà a tirare e potrebbe arrivare, con tali tipi di collare, a lesionarsi. Lo stesso discorso vale, ovviamente,per il guinzaglio: si consigliano guinzagli facilmente controllabili e regolabili; per i primi periodi, si consigliano,infatti, i guinzagli allungabili, in quanto questi permettono un maggiore controllo dell’animale.

È importante inoltre, come consigliano i maggiori esperti in tecniche d’addestramento, utilizzare spesso giochi e premi per portare avanti la nostra attività d’insegnamento.

Esistono,infatti, in commercio, tantissimi giochi, di diverse forme e materiale che stimolano gli animali alla disciplina e al ragionamento,come quei giochi che nascondo del cibo.

Ci sono anche poi appositi giochi con sonagli che possono essere utilizzati per attirare l’attenzione dell’animale durante le varie fasi di addestramento,facendo in modo che esso capisca dove deve rivolgersi.

È importante anche l’utilizzo di biscotti e bocconcini da utilizzare come premio per l’animale, ovviamente sempre con moderazione e attenzione.

Questi,infatti, stimolano l’animale a ripetere il comportamento che si comprende essere corretto, al fine, ovviamente,di ottenere nuovamente tale premio.

Ovviamente, questi biscotti dovranno essere dati per un periodo di tempo abbastanza lungo,in modo che l’animale continui davvero a seguire quel comando.

È importante scegliere comunque dei prodotti di buona qualità, che non siano lesivi della salute dell’animale e si consiglia, ovviamente,di scegliere quelli più graditi allo stesso in modo tale da far sì che l’addestramento sia più produttivo ed efficace.

Come già sottolineato, è importante procedere con calma e seguendo un ritmo graduale.

Innanzitutto, per procedere con la giusta tecnica, si dovranno svolgere delle lezioni molto brevi,dalla durata massima di un quarto d’ora a lezione. Si consiglia di svolgere, inizialmente,un solo addestramento al giorno.

È importante che il cane non sia agitato o particolarmente stanco, mentre si consiglia di non procedere all’addestramento poco dopo un pasto, in quanto, in questo caso,l’animale non avrà appetito e non sarà particolarmente tentato dai nostri premi.

  • La presenza di un cane in casa cambia la vita di chi lo accoglie con sé. Questo animale riesce a comunicare con il proprio padrone e con i suoi cani con una tenerezza indescrivibile, ed in cambio chie...
  • Cani da ricerca La selezione per ottenere cani di razza è cominciata moltissimi anni fa, ma è una costante che continua senza sosta anche in tempi odierni; c’è sotto tutta una serie di studi e di piccoli accorgiment...
  • Accessori cane In commercio, esistono molteplici accessori per i cani, molto utili per organizzare la vita in casa (ad esempio, la cuccia, la ciotola ecc) e la vita all’ esterno dello stesso (come,ad esempio, il col...
  • giochi cani Il cane è un animale molto socievole e giocoso,per questo motivo è sempre consigliato acquistare dei giochi che non solo presentano l’indubbio vantaggio di far divertire il nostro animale, ma possono ...

[Nuova versione] Havenfly Collare Addestramento Cane Remoto Controllo di 1000 metri Ricaricabile Antiabbaio Antiurto modalità

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46,99€
(Risparmi 53€)


Scuole di addestramento

addestramentoQualora si decidesse di non essere predisposti o capaci o di non avere tempo per procedere autonomamente all'addestramento del nostro animale, sarà possibile anche rivolgersi ad un’apposita scuola di addestramento.

È importante,però, che la scelta non sia casuale e orientata solo dalla volontà di trovare la soluzione più comoda.

Sicuramente, esistono svariate scuole di addestramento site in tutto il territorio italiano, ma è importante ricercare quella che maggiormente soddisfa i nostri interessi.

Queste scuole di addestramento presentano,solitamente, programmi dettagliati e specifici che variano dagli addestramenti di base,utili per migliorare la convivenza che ci sarà tra uomo e animale, agli addestramenti che sono reputati necessari affinché l’animale possa partecipare a gare sia sportive che stilistiche.

Innanzitutto, per la scelta, si può chiedere informazione al proprio veterinario di fiducia che sicuramente saprà darci delle delucidazioni al riguardo. È utile anche effettuare un’approfondita ricerca online in modo tale da ottenere il maggior numero possibile di notizie.

Si consiglia di rivolgersi a strutture specializzate nell'addestramento di specifiche razze canine, in modo tale da ottenere un servizio più dettagliato e preciso.

Una volta scelta la struttura alla quale si sceglierà di rivolgersi, si consiglia di recarsi presso la stessa per effettuare un controllo dal vivo e verificare se effettivamente la stessa soddisfa le nostre esigenze.

È importante, inoltre, chiedere dettagliate informazioni circa il programma di addestramento che viene svolto all'interno della stessa per verificare se esso corrisponde alle nostre utilità.

Si consiglia,infine, di non lasciarsi sedurre da scuole che propongono corsi a prezzi stracciati, in quanto,spesso, tali scuole possono in realtà raggirarci offrendoci in cambio un servizio scadente e non efficace. È molto importante,quindi, rivolgersi soltanto a struttura che possono darci garanzia di sicurezza e qualità.




COMMENTI SULL' ARTICOLO