Agility dog

Regole principali dell'Agility Dog

Tra le regole principali dell'Agility Dog è di fondamentale importanza che cane e conduttore posseggano almeno le nozioni base di educazione canina. Il percorso da affrontare si compone di un numero variabile di ostacoli da superare (tra 15 e 20). Esistono in totale quattro livelli ovvero, dal più basso al più alto, il Brevetto Agility Debuttanti, il Brevetto Agility 1, il 2 e il 3. Tutti, ovviamente, partono dal livello più basso. Effettuare percorsi netti, e quindi ottenere ottimi piazzamenti in gara, permette di avanzare nei vari livelli. Le qualifiche ottenibili sono in totale 5, a seconda delle penalità, ovvero eccellente netto (0 penalità), eccellente (0-5,99 penalità), molto buono (6,15,99 penalità), buono (16-25,99 penalità) e non classificato (con penalità superiori a 26 punti).
Cane che salta un ostacolo

Wangado - Set completo per Agility Dog Fun & Sport Set completo e super conveniente con ben 4 elementi per l'Agility dog: salto ad ostacoli, slalom, anello e tunnel morbido

Prezzo: in offerta su Amazon a: 169€


Tipologie di ostacolo

Cane salta pneumatico Diverse sono le tipologie di ostacolo che si possono trovare lungo il percorso dell'Agility Dog. Ad esempio l'ostacolo singolo (largo o doppio) è diffusissimo, con altezza tra 25 e 65 centimetri a seconda della taglia dei cani partecipanti (esistono una classe small, una medium ed una large). Vi è poi il muro (dalle medesime altezze degli ostacoli singoli). La passerella (come anche la palizzata) è spettacolare per chi assiste ad un evento simile. Il cane, infatti, affronta un ostacolo che parte in salita, prosegue con una sezione pianeggiante e termina in discesa. Altrettanto spettacolare lo slalom, uno degli ostacoli simbolo dell'Agility Dog, con 8, 10 o 12 pali attraverso cui il cane deve passare attraversandoli alternativamente a destra e a sinistra dell'ostacolo stesso. Anche lo pneumatico riscuote successo tra il pubblico.

    Knorrtoys 55100 - Tunnel da gioco

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,97€


    I comandi vocali del conduttore

    Cane con conduttore Agility Il cane e il conduttore devono completare insieme l'intero percorso. Sebbene l'impegno fisico sia messo principalmente dal cane, il conduttore ha un compito importantissimo: guidare il cane tra un ostacolo e l'altro con comandi gestuali e vocali. In particolare, i comandi vocali del conduttore sono importantissimi. Differenti a seconda della tipologia di ostacolo da affrontare, vanno impartiti con decisione, ovvero senza alcuna esitazione, che sarebbe avvertita immediatamente dal cane. Nei salti, sono ricorrenti comandi come "hop" e "salta" (salto in lungo, muro e salti semplici), "over" (sia per ostacoli che per il muro), "sali" e "sopra" (per la passerella, la palizzata e la bascula), "slalom" (per lo slalom), "Tubo", "tunnel" e "sotto" (per i tunnel) e "hop", "gomma" e "ruota" (per lo pneumatico). Svariati comandi, dunque, che si acquisiranno perfettamente con il tempo, con la pratica e soprattutto con il grande affiatamento tra il cane ed il suo conduttore.


    Agility dog: Giudizi e valutazioni

    Slalom Agility Dog Giudizi e valutazioni nell'Agility Dog si basano sulla qualità della performance eseguita sia dal conduttore che dal cane. Bisogna, quindi, necessariamente condurre l'animale a superare tutti gli ostacoli del percorso senza errori ed incorrere in qualsivoglia penalizzazione. Si prevedono 5 punti di penalità per errore o rifiuto ed un punto per ogni secondo di superamento del tempo massimo concesso (e deciso dal giudice ad inizio competizione). Sia il conduttore che il cane possono incorrere in penalità. Classici esempi possono essere il conduttore che tocca il cane durante il percorso o il cane che si ferma davanti all'ostacolo e comunque non risulta più in movimento. Alla fine di tutte le esibizioni verranno premiate le coppie che avranno ottenuto i migliori punteggi.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO