comportamento cane

Il comportamento del cane

Il comportamento e il carattere del cane, sia adulto che cucciolo, sono due aspetti di questo animale che possono essere influenzati da moltissimi, differenti elementi. Innanzitutto, molto dipende dai fattori genetici, in primis dalla razza dell’animale. Ogni razza canina, infatti, possiede dei proprio caratteristici aspetti caratteriali, che rendono i vari cani molto diversi tra di loro. Esistono, infatti, delle razze canine che presentano una natura estremamente dominante, ed è chiaro che il comportamento di questi animali potrà dimostrarsi più combattivo ed aggressivo; al contrario, vi sono anche moltissime razze estremamente docili, con cani molto tranquilli ed affettuosi nei confronti del proprio padrone. Influente è sicuramente il modo in cui l’animale viene cresciuto all’interno della sua famiglia: un animale che vive in casa, ad esempio, potrà essere molto più facilmente dominato e controllato rispetto ad un animale randagio o ad un cane che comunque è abituato a trascorrere buona parte del suo tempo all’aperto ed in totale libertà. È molto importante comprendere quello che è l’atteggiamento caratterizzante la natura del nostro animale domestico, in quanto soltanto comprendendolo a fondo sarà possibile modificare quella parte del suo carattere che è considerata non accettabile. Aldilà di quella che è la indole dell’animale, esistono anche dei comportamenti tipici che si presentano generalmente in tutti gli animali; è molto importante riuscire a capire il significato di questi gesti, in quanto solo in questo modo sarà possibile avere un rapporto pacifico e sereno con il nostro cane. Per fare alcuni esempi, possiamo sottolineare che quando l’animale tende a saltarci addosso, esso vuole imporre il suo dominio su di noi, contrariamente a quanto potremmo pensare, ossia che esso sta cercando di manifestarci il suo affetto. Allo stesso modo, se l’animale tenta di scavare, non sarà per giocare ma per nascondere il cibo dai nostri occhi. Come si può facilmente capire, quindi, comprendere il nostro animale potrebbe risultare piuttosto complicato ed è essenziale cercare di sforzarsi in modo tale da non incrinare il nostro rapporto con l’animale stesso.
comportamento cane

Comunicare con il cane. Come dialogare meglio con il proprio amico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,33€
(Risparmi 2,17€)


Disturbi comportamentali del cane

comportamento cane Così come l’uomo e tutti gli altri animali, anche i cani potrebbero essere affetti da disturbi comportamentali anche gravi. Questi disturbi potrebbero rendere estremamente difficoltosa la convivenza dell’animale con la propria famiglia o anche con gli altri animali con cui entra in contatto, seppure sporadicamente; per questo motivo, quindi, è necessario cercare di controllare tali disturbi, anche eventualmente rivolgendosi a degli specialisti che sapranno sicuramente occuparsi dettagliatamente della salute psico-fisica del nostro amico a quattro zampe. Solitamente questi disturbi si manifestano in forme più o meno gravi di aggressività sia nei confronti delle persone che nei confronti degli altri animali, in casi di depressione derivante dalla paura di essere lasciati soli, da stati d’ansia eccessiva e da fobie derivanti dalla presenza di determinati soggetti od oggetti. Questi problemi psicologici e comportamentali potrebbe generare nell’animale crisi di panico, insofferenza nel rimanere in un certo luogo specifico, problemi nel defecare ma anche asma, rifiuto del cibo e disturbi simili. Tali fattori, se prolungati nel tempo, potrebbero risultare molto pericolosi per la salute del nostro amico a quattro zampe: per questo motivo, quindi, è molto importante cercare di capire in tempo la presenza di eventuali problemi di natura comportamentale, in modo tale da poter correre velocemente ai ripari, chiedendo anche consiglio a soggetti specializzati nella gestione di cani con difficoltà.

  • black cat Anche se il gatto vive a stretto contatto con l’uomo non sarà mai del tutto domestico: l’istinto e il comportamento del vero felino non possono fargli rinunciare alla libertà e all’indipendenza pur a...
  • codone Il termine codone viene comunemente utilizzato per indicare un uccello della famiglia degli Anatidi, per la prima volta identificato nel 1758 con il nome scientifico di Anas Acuta Linnaeus. Il codone ...
  • comportamento gatti Studiare il comportamento del nostro amico felino ci permetterà di relazionarci a lui nella maniera migliore possibile. La prima cosa da sapere sui gatti è che questi animali, a differenza di altri an...
  • Chihuahua a pelo corto Il chihuahua è la più piccola razza di cane al mondo. Originario del Messico, alla fine dell'Ottocento, grazie agli stati uniti, è stato diffuso in tutto il mondo e, ai giorni nostri, è una delle razz...

La comunicazione del cane. Come interpretare segnali, comportamenti e interazioni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,17€
(Risparmi 2,33€)


comportamento cane: Il rapporto del cane con l’uomo

È molto importante che l’animale riesca a vivere serenamente il suo rapporto con le diverse persone che entrano in contatto con lui, sia che esse facciano parte della sua famiglia sia che non abbiano un rapporto costante con l’animale stesso. I cani, infatti, possono avere degli atteggiamenti contrastanti con le persone con cui entrano in contatto ed è importantissimo educarli adeguatamente in modo tale che essi evitino di avere atteggiamenti aggressivi con le persone che non conoscono. L’aggressività dell’animale in questo caso, infatti, potrebbe manifestarsi a causa della paura delle persone non conosciute oppure a causa della paura di un possibile pericolo per i membri della propria famiglia, oppure ancora per il semplice desiderio di imporre il proprio dominio su questi soggetti sconosciuti. Onde evitare che il rapporto con gli estranei o con le persone in generale diventi difficoltoso da gestire, quindi, si consiglia di educare l’animale alla possibile presenza di altre persone sin dalla più tenera età. È importante cercare di far capire all’animale chi comanda, non accettando, così, atteggiamenti di dominazione. Se ciò risultasse arduo, si consiglia di rivolgersi ad un centro di addestramento specializzato.



COMMENTI SULL' ARTICOLO