allevamento

Gli allevamenti per cani

Gli allevamenti per cani consistono in strutture specializzate nella cura di animali di razza e nella gestione della riproduzione e della crescita degli stessi. Presso gli allevamenti, infatti, è possibile acquistare, o adottare, a seconda delle modalità organizzative della struttura stessa, cuccioli di cane che rispecchiano tutti i requisiti di purezza della razza, così come sanciti a livello internazionale. Gli allevamenti devono rispettare, nell’ambito della loro gestione ed organizzazione, tutta una serie di regole e norme, sancite sia a livello nazionale che a livello comunitario, indirizzate al soddisfacimento degli interessi degli animali ivi residente e anche, ovviamente, di quelli propri dei clienti della specifica struttura. Nel nostro Paese è possibile rintracciare un gran numero di queste strutture, disseminate all’interno di tutti i territori regionali. Presso queste strutture sarà possibile sia richiedere un cane in adozione, sia richiedere altri servizi, qualora essi siano previsti dalla specifica struttura, come il ricovero dell’animale per un periodo di tempo limitato, il corso di addestramento per il nostro amico a quattro zampe e così via.
allevamento

L'allevamento cinofilo. Organizzazione, criteri di selezione, gestione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,45€
(Risparmi 2,55€)


Scegliere il giusto allevamento

allevamentoQuando si decide di acquistare un cane di razza pura, ci si potrà rivolgere a dei privati, a dei negozi specializzati nella vendita di animali o, infine, a delle strutture specializzate nella cura dei cani di razza, ossia gli allevamenti. La scelta del giusto allevamento può non apparire sempre così semplice, considerato il fatto che bisognerà considerare diversi fattori differenti per essere sicuri di stare facendo davvero la scelta più giusta. Innanzitutto sarà necessario capire quali sono le strutture più vicine al nostro Comune di residenza; per fare ciò, sarà possibile sia effettuare una ricerca in rete, sia chiedere informazioni dettagliate ad un veterinario di fiducia, il quale saprà sicuramente consigliarci su quella che è la struttura più affidabile. Dopo aver ottenuto una serie di validi indirizzi, sarà necessario scegliere la specifica struttura presso cui acquistare il proprio animale domestico: si consiglia, quindi, di scegliere innanzitutto tra le strutture più vicine alla nostra abitazione e, soprattutto, più facilmente raggiungibili. Si consiglia, inoltre, di scegliere un allevamento che si occupa di una sola razza di cani o al massimo di due o tre razze differenti, in quanto solo in questo modo si potrà essere sicuri di affidarsi a dei soggetti che conoscono bene le necessità dell’animale da noi scelto. Bisogna accertarsi, inoltre, dell’affidabilità e della competenza degli allevatori: è importante che essi possano dimostrare di avere seguito dei corsi di allevamento ed addestramento e che dimostrino, con appositi certificati e documenti, che la struttura rispetta tutti quelli che sono i parametri e i requisiti previsti dalla legge. Prima di procedere all’acquisto dell’animale, inoltre, sarà necessario visitare la struttura, per accertarsi di quelle che sono le condizioni igieniche della struttura stessa e le condizioni di vita degli animali che vi risiedono. Gli animali devono poter essere tutti visitati ed è importante che gli allevatori ci consentano di scegliere da soli il cucciolo che sarà poi effettivamente acquistato, onde evitare che essi cerchino di affibbiarci degli animali di cui vogliono liberarsi. L’animale da noi scelto dovrà essere visitato da un veterinario esperto prima di procedere all’acquisto; si ricorda, inoltre, che i cuccioli non devono essere venduti prima del compimento del terzo mese di vita. È importante, inoltre, richiedere il rilascio del pedigree, ossia di un certificato valido a livello internazionale attraverso cui viene attestata la purezza della razza dell’animale, così da rendere l’animale stesso idoneo alla partecipazione a gare e competizioni di vario genere.

  • allevare cani Allevare cani non è un lavoro, bensì una scelta di vita: chi decide di farsi carico di questa responsabilità, vivrà in funzione dei cani, in ogni singolo momento della vita. È impegnativo sempre, perc...
  • Jack Russel Esistono più di trecento razze canine, di taglie diverse a partire dal chihuahua mini, giusto per fare un nome, fino ad arrivare all'alano.Scegliere di acquistare un cane di razza comporta una spesa...
  • cucciolo di labrador Portare a casa un cucciolo, indipendentemente dalla razza, deve essere una scelta ponderata, un cane non è un giocattolo, è un impegno costante, un compagno per la vita.Prima di tutto bisogna pensar...
  • La presenza di un cane in casa cambia la vita di chi lo accoglie con sé. Questo animale riesce a comunicare con il proprio padrone e con i suoi cani con una tenerezza indescrivibile, ed in cambio chie...

L'allevamento familiare di coniglio e lepre

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,27€
(Risparmi 1,63€)


Apertura e gestione di un allevamento per cani

Aprire e gestire un allevamento per cani potrebbe dimostrarsi un’attività non sempre semplicissima, in quanto la convivenza stretta con un numero non piccolo di animali può essere affrontata con vera positività esclusivamente nel caso in cui si sia motivati da una grande passione e da un grande amore per questi meravigliosi animali domestici. Aldilà dell’aspetto sentimentale, comunque, non può sottovalutarsi quello è che il gravoso aspetto economico relativo all’apertura di un nuovo allevamento per cani. Per tale attività, infatti, si renderà necessario l’acquisto di un nuovo terreno, sufficientemente spazioso e dotato di spazi verdi molto estesi, in cui edificare una struttura che vada a rispettare perfettamente quelli che sono i requisiti ed i parametri previsti dalla normativa comunitaria e nazionale. Sarà necessario, inoltre, svolgere dei corsi di preparazione, che ci permetteranno di comprendere appieno le modalità di gestione di questa struttura. Risulterà utile, inoltre, munirsi di un personale competente ed esperto e richiedere l’ausilio di un veterinario residente nei pressi della struttura.




COMMENTI SULL' ARTICOLO