Allevamento dobermann

vedi anche: Cuccioli Dobermann

Allevamento dobermann

L'allevamento dei dobermann ebbe inizio verso la fine del 1898, quando tale Friedrich Dobermann cercò di ottenere un animale che lo potesse aiutare nel suo lavoro principale, ovvero esattore delle tasse. Incrociando dei pinscher con cani di dimensioni maggiori, come l'antenato del rottweiler, il progenitore del pastore tedesco, il greyhound e il beauceron. Il risultato fu molto simile a quello che noi tutti conosciamo come dobermann, un cane agile e snello, di medie dimensioni, caratterizzato da un'indole docile e attaccato al padrone, che si trasforma in una vera e propria arma all'occorrenza. La razza venne codificata per la prima volta nel 1898, e nei decenni successivi i dobermann vennero usati soprattutto per vigilanza, ma anche per cercare i feriti durante la guerra, o per portare ordini al fronte. Ancora oggi questi cani vengono molto utilizzati come animali da guardia, ma anche come ausiliari della protezione civile, in caso di crolli o valanghe.
Dobermann adulto

Dobermann

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,2€
(Risparmi 1,8€)


Caratteristiche del dobbermann

Cuccioli di dobermann L'allevamento del dobermann è abbastanza diffuso in Italia, e questi cani sono amati un po' in tutto il mondo, perché ottimi guardiani; la gran parte dei dobermann allevati vengono effettivamente utilizzati come cani da lavoro, per proteggere la proprietà, si tratti di una abitazione o di un sito commerciale o industriale. Sono cani di taglia medio grande, con profilo snello e sottile, muso appuntito e caratteristiche orecchie pendetti; fino ad alcuni anni fa le orecchie venivano amputate e mantenute alte, per rendere più minaccioso l'aspetto del cane. Le leggende metropolitane parlano di cani che si ribellano al padrone, o che a sette anni impazziscono perché il cervello preme contro la scatola cranica. Tutte queste storie sono false, e sono derivate dal fatto che il successo del dobermann nei decenni passati ha causato l'allevamento intensivo, che ha portato ad esemplari nati da incroci fra consanguinei, talvolta con un carattere poco equilibrato. Oggi il dobermann è un cane molto bello, atletico, muscoloso, utilizzato anche come cane da compagnia.

  • foto del dobermann La storia del Dobermann ha inizio nel 1885, qualche anno dopo la nascita di Pastore Tedesco e Boxer. Il Dobermann è un cane che non ha particolari discendenze millenarie da qualche tipologia di cane m...
  • cuccioli cani dobermann Il dobermann è una razza canina di origine relativamente recente; le sue origini si formarono, infatti, tra il 1850 e il 1870, mentre essa fu riconosciuta ufficialmente solo nel 1898.Il dobermann, c...
  • espressione Lo sapevate che il Dobermann ha delle origini abbastanza recenti? Questa razza canina fu creata dal cinofilo tedesco Karl Friedrich Luis Dobermann dal quale il cane ha preso il nome.Luis Dobermann...
  • Esemplare di dobermann marrone con le orecchie integre Osservando il dobermann marrone, si evince inizialmente un portamento elegante ed imponente. Il suo sguardo attento e il corpo in continua tensione potrebbe incutere non poco timore ma in realtà, il c...

Il dobermann

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,56€
(Risparmi 9,24€)


Carattere del dobermann

Dobermann Questi cani sono stati selezionati per venire utilizzati dall'uomo nello svolgimento del suo lavoro e per fare la guardia; ancora oggi i dobermann sono ottimi guardiani, e possono venire lasciati a vigilare un territorio in modo molto efficace, visto che possono apparire molto minacciosi. In effetti nonostante siano molto bravi nello spaventare un intruso, con la famiglia di adozione sono cani dolci e coccoloni, che instaurano un rapporto intenso e molto forte con il proprietario, da cui pretendono affetto e vicinanza fisica frequente. Il carattere è quello tipico dei cani da compagnia, che amano stare sul divano accanto al padrone a farsi coccolare, con l'aggravante che possono raggiungere i 70 cm al garrese, per circa 40 hg di peso. Sono animali docili, che in genere vengono addestrati con facilità, che amano stare con gli umani, per giocare e scambiare gesti di affetto. Generalmente vanno d'accordo anche con gli altri cani, anche se tendono ad essere animali dominanti.


Cure particolari

Cucciolo marrone focato Speso si sente dire che i dobermann non sono cani per tutti, ma questo non a causa del loro carattere o di altre problematiche: sono cani abbastanza grandi, che amano l'attività fisica e gli scambi di affetto con il proprietario. Necessitano quindi di uno spazio in cui correre, e anche di poter giocare quotidianamente con il proprietario, con cui instaurano un forte rapporto affettivo. Sono animali intelligenti, fieri e indipendenti, che necessitano di venire educati fin da piccoli, in modo da comprendere precisamente chi sia il capo branco; con i cuccioli serve polso, chiarezza e coerenza, per evitare che fraintendano i comandi e le nostre necessità. Sono animali molto affettuosi, ma non è da tutti riuscire a sopportare le coccole di un dobermann di 40 kg. Se ben addestrati possono venire utilizzati anche come cani da difesa, ma non è opportuno incitarli alla lotta o alla caccia, perché una volta compreso il comando non è così semplice cercare di fermarli. Un animale equilibrato ed educato in modo corretto non darà alcun problema.




COMMENTI SULL' ARTICOLO