Il dobermann

vedi anche: Cuccioli Dobermann

Le origini del Dobermann

Lo sapevate che il Dobermann ha delle origini abbastanza recenti?

Questa razza canina fu creata dal cinofilo tedesco Karl Friedrich Luis Dobermann dal quale il cane ha preso il nome.

Luis Dobermann che era originariamente un allevatore di Pinscher, inizialmente voleva creare una razza di cane coraggiosa ma allo stesso tempo dal carattere molto combattivo.

Le 'malelingue' subito sparsero la voce che l'allevatore che di mestiere faceva l'esattore delle tasse e il vigilante notturno, volesse accanto a sè un cane aggressivo che lo potesse proteggere di notte e durante il suo lavoro.

Luis Dobermann fece incrociare pinsher particolarmente agguerriti con cani di altre razze anch'essi dotati di una buona dose di irruenza.

Molto probabilmente furono coinvolti gli antenati dei rottweiler, gli antenati del pastore tedesco, i pinscher e i Manchester black and tan terrier.

Da questo incrocio ne venne fuori un esemplare femmina che fu chiamata ' Bismark' e dopo di lei, nacquero molti altri esemplari che allora furono definiti 'pinscher doberman'.

La razza che non era ancora stata riconosciuta entrò a far parte della lista delle altre razze canine, pochi anni dopo la morte di Karl Friedrich Luis Dobermann che si verificò verso la fine degli anni 800.

espressione

Il dobermann

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,56€
(Risparmi 9,24€)


Quali sono le caratteristiche del Dobermann

cane adulto La Federazione Cinofila Internazionale classifica i Dobermann nella categoria dei molossoidi.

Lo standard prevede che abbia un'altezza di circa 70 cm per i maschi e di circa 65 cm per le femmine mentre il peso è all'incirca di 45 chili per i maschi e di 36 chili per le femmine.

La muscolatura è possente e ben compatta.

La conformazione della testa del Dobermann non è esageratamente ampia anzi, gli occhi sono molto piccoli e quasi ravvicinati e di colore scuro e le orecchie che per legge non dovrebbero essere amputate, sono pendenti e lunghe.

Purtroppo però, molti padroni compiono lo scempio di tagliare le orecchie al loro amico ed è per questo che spesso vediamo Dobermann con le tipiche orecchie a punta.

Il Dobermann è un cane abbastanza elegante e con un portamento fiero e regale.

Ha 42 denti e le sue mascelle sono ben serrate, larghe e robuste.

Purtroppo molto spesso anche se illegalmente, si procede all'amputazione della coda di questo splendido animale ed essa viene fatta tagliare all'inizio della seconda vertebra già da cucciolotto e quando la bestiola cresce, la coda è di piccole dimensioni.

I difetti più comuni dei Dobermann sono il prognatismo e l’enognatismo.

  • foto cibo cane Gli animali progenitori dei cani erano carnivori, come sono tutt'ora animali come i lupi; la millenaria vicinanza con l'uomo, e con i suoi usi alimentari, ha nel tmepo modificato la dieta del cane, ta...
  • foto del weimaraner Questo fantastico bracco prende il nome dai granduchi di Sassonia-Weimar, famosi allevatori del XVIII secolo che si prodigarono per la selezione di questa razza. In realtà però le origini del Weimaran...
  • foto lapphund Il Lapphund, come si può intuire già dal nome, è un cane che ha storia ed origini strettamente intrecciate con la popolazione dei Lapponi. I Lapponi apparvero nella penisola scandinava molte migliaia ...
  • foto norsk lundehund La storia di questo cane di media taglia norvegese è una storia di specializzazione canina più unica che rara. Il Norsk Lundehund infatti è un cane che nel corso dei secoli non solo si è specializzato...

Dobermann (Testa) Made in UK, Collezione Portachiavi Artistici Stile Cani

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,9€


Il dobermann: Il carattere del Dobermann

cuccioli Anche se su questa razza di cane le discussioni sono davvero innumerevoli, bisogna sfatare il mito che una volta che i cuccioli raggiungono una determinata età, possano impazzire.

Non è altro che una di quelle leggende metropolitane che circolano tranquillamente sul web!

Molti scienziati attribuiscono questa diceria a tanti allevatori degli anni 70 che per raddoppiare i guadagni delle vendite dei Dobermann, non si fecero il minimo scrupolo a far accoppiare esemplari consanguinei.

Per dovere di cronaca bisogna dire che qualche raro episodio è capitato ma proprio per il fatto sopra citato.

La letteratura cinofila descrive il Dobermann come un cane socievole, mansueto e giocherellone soprattutto con i bambini e se vi è capitato di sentire episodi di violenza che purtroppo sono successi, ciò è dovuto solo ed esclusivamente alla cattiveria dell'essere umano.

Pensate che ci sono Dobermann che vengono resi cattivi ed aggressivi perchè vengono chiusi in stanze buie e lasciati senza cibo né acqua per diversi giorni.

La malvagità umana non ha limiti e questi cani vengono utilizzati per le corse canine illegali e per i combattimenti ma basta vedere su youtube gli innumerevoli video di Dobermann che giocano con i neonati, per rendersi conto che questa razza è per natura docile e socievole.



COMMENTI SULL' ARTICOLO