Levriero russo

Levriero russo: origine

Il levriero russo non ha un'origine ben precisa, che è comunque strettamente legata alla Russia, dove, durante il Medioevo, gli abitanti iniziarono ad utilizzare per la caccia un levriero a pelo lungo, risultato probabilmente da alcuni incroci tra altri cani. Un'altra ipotesi è quella secondo cui il levriero russo fu selezionato da Ivan il Terribile durante la conquista di Kazan, i cui abitanti, essendo stati esiliati, iniziarono ad incrociare i loro levrieri con altri, che di volta in volta venivano ritenuti migliori. Originariamente si trattava di una razza dedita alla caccia, ma il suo comportamento venne modificato con il passare del tempo, soprattutto con il suo utilizzo nella caccia celtica, attraverso cui i Celti, stabilivano una sorta di gioco in cui vinceva il levriero che durante la battuta di caccia aveva catturato la lepre.
Levriero russo bianco

Levriero Russo Made in UK, Collezione Statuetta Artistici Stile Cani

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,8€


Caratteristiche fisiche del levriero russo

Levriero russo Il levriero russo è un cane dal portamento aristocratico, dalla figura sottile e slanciata ma comunque robusta, che può raggiungere delle dimensioni notevoli. Le femmine di solito raggiungono una lunghezza maggiore rispetto ai maschi. Sono cani dotati di un'ossatura robusta, con ossa piatte, e da una muscolatura molto sviluppata che però rimane nel complesso molto sottile e per niente massiccia. In sostanza il levriero russo presenta delle forme armoniose. In questa razza sono inoltre molto importanti le proporzioni: nei maschi l'altezza al garrese è appena maggiore rispetto a quella della groppa, mentre nelle femmine si ha un'altezza uguale; l'altezza al garrese è poco inferiore rispetto alla lunghezza; la lunghezza del muso deve essere poco maggiore rispetto alla lunghezza del cranio. La testa del levriero russo ricorda delle linee molto aristocratiche e vista di profilo lascia trapelare una forma convessa, inoltre essa è molto magra, al punto da lasciare intravedere le vene.

  • foto cibo cane Gli animali progenitori dei cani erano carnivori, come sono tutt'ora animali come i lupi; la millenaria vicinanza con l'uomo, e con i suoi usi alimentari, ha nel tmepo modificato la dieta del cane, ta...
  • foto del weimaraner Questo fantastico bracco prende il nome dai granduchi di Sassonia-Weimar, famosi allevatori del XVIII secolo che si prodigarono per la selezione di questa razza. In realtà però le origini del Weimaran...
  • foto lapphund Il Lapphund, come si può intuire già dal nome, è un cane che ha storia ed origini strettamente intrecciate con la popolazione dei Lapponi. I Lapponi apparvero nella penisola scandinava molte migliaia ...
  • foto norsk lundehund La storia di questo cane di media taglia norvegese è una storia di specializzazione canina più unica che rara. Il Norsk Lundehund infatti è un cane che nel corso dei secoli non solo si è specializzato...

Levriero Russo Made in UK, Collezione Pendente Collana Artistici Stile Cani

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,89€


Levriero russo: comportamento

Levriero russo Il passato aristocratico del levriero russo, trapela già osservando il suo comportamento quando si trova in presenza di persone o di altri cani. Spesso il suo essere schizzinoso nei confronti di chi non conosce può dar un qualche fastidio, ma ciò dimostra quanto esso sia dotato di un certo contegno. Tuttavia si tratta di un cane con molta energia, nel caso gli venga dato lo spazio sufficiente. E' molto affettuoso verso il proprio padrone, dal quale richiede sempre qualche carezza, mentre riesce a stare bene a contatto con i bambini, evitando di urtarli con il corpo, ma non sopporta di essere trattato male. Il suo comportamento si è modificato molto rispetto a quello di una volta, oggi infatti il levriero russo si è trasformato in un cane da compagnia, diventando molto più affettuoso rispetto ad una volta, ma bisogna comunque fargli praticare un'attività simile a quella cui era abituato, evitandogli di diventare un cane sedentario. E' inoltre un ottimo cane da guardia, pronto ad attaccare qualunque estraneo non conosca.


Levriero russo: descrizione

Esemplare di levriero russo Come già detto il levriero russo è un cane che raggiunge delle notevoli dimensioni: i maschi possono arrivare a raggiungere gli 82 cm, mentre le femmine al massimo 77. L'altezza determina il pregio del cane stesso. Il suo peso invece può variare tra i 33 e i 45 chilogrammi. Presenta un corpo completamente muscoloso, comprese le zampe anteriori e le spalle. Le zampe posteriori sono molto lunghe, anche più rispetto alle zampe anteriori. La sua corporatura snella gli permette di muoversi con agilità e in modo slanciato. E' dotato di un tartufo di colore sempre nero, anche nel caso di cani con un mantello chiaro. Presenta inoltre dei denti molto sviluppati, perfettamente dritti e forti. Gli occhi, in genere, sono molto scuri, grandi, vicini tra loro e particolarmente espressivi. La coda invece viene sempre tenuta distesa ed è molto lunga e ricoperta di pelo. Il mantello può essere di diverse colorazioni e generalmente molto folto.




COMMENTI SULL' ARTICOLO