Allevamento bulldog francese

Bulldog francese: origini

Sulle origini del bulldog francese non ci sono notizie certe. I francesi rivendicano questa razza come nazionale, mentre gli inglesi lo considerano discendente dei bulldog inglesi che giunsero in Francia verso la metà dell’Ottocento, accompagnando i venditori di pizzo che attraversavano la Normandia in compagnia di questi cani. Il bulldog francese è comunque una razza della famiglia dei molossi, che apparve inizialmente in Oriente e le cui caratteristiche principali sono sempre state quelle di avere un cranio molto sviluppato, un corpo corto e tozzo, labbra penzoloni e un’impressionante muscolatura. Discende sicuramente dal mastino tibetano, antenato di tutti i molossi. Inizialmente la razza era originaria del Tibet e si è molto evoluta lungo il percorso verso l’Europa, grazie a diversi incroci con specie locali. Il bulldog francese potrebbe essere stato introdotto in Gran Bretagna da dei navigatori fenici. In passato era usato come cane da combattimento: contro altri cani ma anche contro animali di grande taglia, come orsi, leoni e tori. Sicuramente i bulldog erano ammirati fin dall’antichità per il loro grande coraggio.
bulldog francese

Ganci portachiavi -- French Bulldog - bulldog francese -- Pannello portachiavi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,5€


Bulldog francese: caratteristiche

bulldog francese nero In lui tutto è corto: il muso, breve e camuso, il corpo tozzo e brevilineo, le sue zampe, corte, così come la sua coda. Eppure il bulldog francese è comunque un cane dall’andatura vivace e potente ed è fra i cani di taglia media più sportivi, grazie alla sua solida ossatura e alla sua robusta muscolatura. Gli occhi, di colore scuro, sono perfettamente rotondi, grandi, luminosi e penetranti; le orecchie, dritte e vigili, sono sicuramente elementi importanti del suo fascino e del suo successo. Ha un pelo molto raso, lucido e morbido. Per quanto riguarda il colore, sono ammesse tutte le tonalità di fulvo, dal rosso cervo fino al caffèlatte e il pelo può essere tigrato o di colore uniforme o anche con macchie bianche di media grandezza. Il bulldog francese non deve avere un peso inferiore agli 8 kg e superiore ai 14 kg. L’altezza al garrese varia fra i 25 e i 35 cm ed è proporzionale al peso.

  • Cuccioli di bouledogue francese Il bouledogue francese nasce dall'incrocio del bulldog inglese con razze di cani più minuti; la sua mole è compatta e ridotta, ma la testa è grande e tondeggiante, tanto che capita spesso che le femmi...
  • Bulldog francese cucciolo I cuccioli di bulldog francese sono dotati di un carattere forte e di un temperamento temerario; per riuscire a imbrigliare la loro energia e il loro carattere testardo, è opportuno lavorare sin da qu...
  • Cucciolata di bouledogue francese all Il bulldog francese o bouledogue francese è una razza di cane molto popolare e di larga diffusione. Questo splendido animale è ormai acquistabile in un'infinita quantità di allevamenti italiani, ormai...
  • foto cibo cani Da secoli vicini all'uomo, cani e gatti ci accompagnano con la loro simpatia e il loro affetto; le nostre nonne sfamavano i loro animali domestici con quello che avanzava in tavola, i veterinari ci in...

Bouledogue francese

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,8€
(Risparmi 4,2€)


Bulldog francese: allevamento

cucciolo di bulldog francese Il bulldog francese è il cane da appartamento per eccellenza: il suo mantello lo rende adatto a vivere in casa, poiché durante la muta perderà pochissimi peli; attenzione però: proprio per via del suo pelo corto patisce moltissimo il freddo, quindi è sconsigliabile tenerlo all’aperto. Ha un carattere estremamente dolce e gioioso: è sempre pronto al gioco e ama moltissimo i bambini, ma è adatto anche alle persone anziane o che vivono sole perché è anche un ottimo cane da guardia. Come tutti i cani dal muso corto, può avere dei problemi di respirazione; anche se patisce il freddo, non ama però il caldo eccessivo, perciò non bisogna lasciarlo molto al sole e nemmeno in automobile (ma va detto che questa precauzione in realtà vale per tutti i cani). Occorre fare attenzione agli occhi perché tendono a lacrimare: sarà sufficiente pulirli passandogli sopra, delicatamente, un po’ di ovatta imbevuta in acqua tiepida o, meglio ancora, in un infuso di camomilla a temperatura ambiente. Il bulldog francese è comunque un cane molto robusto e vive mediamente fino a dodici anni e anche quando è anziano, non perde il suo spirito giocherellone.


Allevamento bulldog francese: Bulldog francese: curiosità

Yves Saint Laurent e il suo bulldog francese IIl buldog inglese, incrociato con dei terriers per ridurne la taglia, è probabilmente all’origine del bulldog francese. Accoppiamenti con delle razze non ben identificate, effettuati da appassionati allevatori dei quartieri popolari di Parigi intorno al 1880, hanno poi dato origine al bulldog francese così come lo conosciamo oggi. Lo standard della razza fu fissato nel 1898 e da allora è rimasto pressoché invariato. ll bulldog francese è molto affettuoso e fedele: adora il padrone, ma è estremamente geloso. In generale, se abituato fin da piccolo, può comunque convivere molto bene anche con altri cani. Il bulldog francese è sempre stato molto apprezzato da personaggi che oggi definiremmo "vip", come ad esempio aristocratici, artisti e scrittori. Fra gli estimatori di questa dolcissima e affascinante razza di cani troviamo il pittore Toulouse-Lautrec, Edoardo VII d’Inghilterra, Mistinguett, Josephine Baker, la scrittrice Colette e lo stilista Yves Saint-Laurent. Infine, un consiglio: fate attenzione a non lasciare il bulldog francese da solo vicino ad una piscina, perché la sua struttura massiccia lo rende un pessimo nuotatore.



COMMENTI SULL' ARTICOLO