Bulldog francese carattere

Il carattere del bulldog francese

Il carattere del bulldog francese ha tutte le caratteristiche principali dei cani da compagnia. Infatti si attacca facilmente ai suoi padroni, cercando continuamente la loro compagnia senza risultare mai troppo invadente. In genere ha una personalità calma e tranquilla, infatti abbaia raramente, solo nei momenti che lo richiedono, è infatti considerato un buon cane da guardia. Nonostante la sua tranquillità non ha paura di dimostrare il suo coraggio e la sua forza anche con cani di taglia superiore. E' molto paziente e giocherellone, ama stare con i bambini, ma allo stesso tempo è molto testardo. Per dargli una buona educazione bisogna saperlo prendere nella giusta maniera in quanto potrebbe risultare poco importante alla loro attenzione tutto ciò che in realtà è sbagliato. Sono molto affezionati ai membri della famiglia a cui appartengono e non sopportano facilmente la solitudine.
Cucciolo di bulldog francese

Ganci portachiavi -- French Bulldog - bulldog francese -- Pannello portachiavi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,5€


Le origini del bulldog francese

Foto antica di bulldog francesi La razza del bulldog francese, al contrario di quanto potrebbe far pensare il nome, è di origine inglese. Alcuni rivendicano invece la paternità del tutto francese e sostengono che il nome è stato dato a questa razza grazie alla somiglianza con i bulldog inglesi. Questo pensiero rimane però solo un'ipotesi poiché non ci sono prove a sostenerlo. Il bulldog inglese inizia ad avere un'evoluzione dopo il 1835, quando venne attuato il divieto dei combattimenti dei cani con i tori; vengono quindi selezionati degli esemplari meno abili e più massicci con la volontà di avere dei cani più piccoli da tenere in casa. In Inghilterra però la razza non riscontrò molto successo, al contrario di quanto avvenne in Francia, probabilmente perché il carattere di questi esemplari si adattava più facilmente alla raffinatezza e alla vita sofisticata della borghesia francese.

    Chow Chow (2) - Amazing Lovely - migliore qualità - Nuovo - Poster - Poster con cane cucciolo migliore immagine - Miglior prezzo - A3

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,14€


    L'aspetto del bulldog francese

    Esemplare di bulldog francese Nonostante la statura ridotta, il bulldog francese possiede l'aspetto massiccio di un combattente. Grazie allo standard della razza si possono individuare alcune caratteristiche del bulldog francese: la testa è molto grossa, larga e con forma squadrata, ricoperta da pelle che forma pieghe e rughe; gli occhi, di colore scuro, sono ben rotondi e leggermente sporgenti; il tartufo è largo, rivolto all'insù, con narici ben aperte; il muso è corto e largo; le labbra, spesse e nere, ricoprono completamente i denti che non devono mai essere visibili così come la lingua quando il cane è a bocca chiusa, questi sono considerati due difetti del cane. La coda è spessa alla base e assottigliata all'estremità; il pelo è raso, compatto e lucido, con due varietà: tigrato o il bianco-tigrato. Il peso varia tra gli 8 e i 14 kg e la taglia deve essere proporzionata al peso.


    Bulldog francese carattere: Cure e attenzioni del bulldog francese

    Il bulldog francese ama le passeggiate con il padrone Il bulldog francese è un cane che non richiede particolari attenzioni e cure, questo è dato soprattutto dalla lunghezza del pelo che risulta infatti raso; inoltre i cani di questa razza sono puliti per natura. Amano stare all'aria aperta e fare lunghe passeggiate con il padrone, dal quale si allontanano raramente, bisogna però fare attenzione alla temperatura esterna poiché, come tutti i cani dal muso corto, anche il bulldog francese, con le temperature afose potrebbe avere delle difficoltà nella respirazione. La parte del corpo più delicata della razza sono gli occhi, bisogna infatti prestare particolare attenzione alla loro pulizia e cura, per evitare così infezioni e problemi. Visto il robusto appetito del bulldog è consigliabile dividere la razione quotidiana del cibo in più pasti, questo per facilitare la digestione.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO