Allevamento maltese

Allevamento maltese

L'allevamento del cane Maltese risale a molti millenni orsono, e infatti tracce di cani molto simili a questi si trovano già nei dipinti degli antichi egizi; dall’Egitto il cane si diffuse poi in tutta l'area mediterranea, dove veniva allevato principalmente per stanare e scacciare topi o altri piccoli animali dai magazzini di cibo dei porti, e dalle case. Sicuramente nel corso degli anni questi cani hanno subito una serie di modificazioni, fino a giungere allo standard oggi ammesso; la prima esposizione in cui fece il suo ingresso un cane Maltese avvenne nel 1862. Oggi questi cani sono prettamente animali da compagnia, e gli esemplari da esposizione presentano un pelo lungo e fluente, che arriva fino a terra, difficile da gestire e da curare. Tipicamente chi possiede un maltese a casa, senza velleità di vincere concorsi, lo sceglie con pelo di lunghezza media, oppure accorcia il pelo eccessivamente lungo; per praticità, e per permettere al cane di fare i giochi che preferisce.
Cane Maltese

Il maltese

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,8€
(Risparmi 7,11€)


Il carattere del cane Maltese

Maltesi da esposizione Il cane Maltese che si vede in esposizione sembra quasi un animale irreale, con la chioma lunghissima e liscia che non si scompone mai. L'aspetto di questi esemplari trae in inganno con facilità, perché il cane Maltese in realtà è un animale molto vivace e sportivo: sotto il lungo pelo si cela un fisico da atleta, con ossatura ben proporzionata e una muscolatura compatta e ben sviluppata. Sono animali che adorano giocare, saltare, correre, e che tendono ad affezionarsi molto al loro proprietario. Non sono cani da divano o da grembo, ma esattamente il contrario: se non avete tempo da dedicare al vostro cane, evitate un maltese, perché desidererà giocare ogni volta che vi vedrà, anche nei momenti inopportuni. Sono una vera forza della natura, e necessitano di movimento quotidiano; nonostante la piccola mole, amano molto correre nella natura, e sporcarsi il candido mantello. Sono intelligenti e si addestrano abbastanza agevolmente; anche se intelligenti speso vuol dire anche indipendenti, quindi preparatevi ad educarli già da cuccioli.

    Schipperke (House Mix)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,29€


    La toelettatura del pelo

    Cucciolo di maltese Per mantenere un pelo lungo e setoso, adatto alle esposizioni canine, è necessario spazzolare il cane più volte al giorno, lavarlo spesso (con prodotti specifici per il pelo del cane), e possibilmente tenere le varie ciocche di pelo separate, con fermagli o altro. Solo in questo modo il pelo sarà sempre liscio e pulito e non si spezzerà o annoderà. Per chi desidera avere un maltese in casa come compagno di giochi, risulta molto più pratico accorciare il pelo, o scegliere un esemplare con pelo medio, perché questi cani non sono certo dei damerini e amano buttarsi nelle pozzanghere, giocare e correre. Anche con il pelo accorciato, sarà necessario fare il bagno almeno una volta ogni due mesi, perché il mantello candido mostra anche la minima traccia di sporco. Attorno agli occhi e alla bocca spesso si formano dei residui di muco o di saliva, che ingialliscono il pelo; è opportuno rimuoverli con l'ausilio di salviettine apposite. spazzolate il cane una volta al giorno, per evitare i nodi.


    L'alimentazione del maltese

    Maltese a pelo medio Spesso non risulta semplice sfamare i cuccioli di maltese, perché sono estremamente piccoli, ma molto attivi, e calcolare le dosi può presentare dei problemi. I cuccioli appena svezzati necessitano di circa quattro pasti al giorno, ad almeno 4-6 ore di distanza l'uno dall'altro. Prediligete il cibo pronto, in crocchette, perché è più pratico, permette la corretta masticazione e contiene tutti i nutrienti di cui il cane ha bisogno. Prediligete le crocchette che presentano un alto tenore di proteine, perché sono l'alimento principale del nostro amico a quattro zampe. Se volete potete anche preparare qualche pasto casalingo, mescolando della carne o del pesce al vapore con poco riso bollito e delle verdure cotte, come carote o fagiolini. Evitate di dare al cane dei bocconi del vostro cibo, che è completamente sbilanciato. Considerate che la mole de cane è piccola, e quindi anche da adulti evitate regali frequenti di cibo, soprattutto se il vostro cane non può fare attività fisica quotidianamente.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO