alimentazione cane

Alimentazione cani

L’alimentazione dei nostri amici a quattro zampe rappresenta un momento ed un elemento fondamentale della loro vita in quanto una corretta alimentazione permetterà sicuramente all’animale di crescere in buona salute, eliminando i rischi di numerosi e diversi problemi di salute.

I cani devono, una volta raggiunta l’età adulta, avere un’alimentazione composta da due pasti al giorno: si consiglia, così, di presentare tali pasti ad ora di pranzo e ad ora di cena, in modo regolare, così che l’animale riesca facilmente ad abituarsi ai nostri ritmi.

È importante non effettuare cambiamenti bruschi nell’alimentazione quotidiana dell’animale, in quanto un tale atteggiamento potrebbe innervosire molto l’animale.

La forma di alimentazione più semplice è, sicuramente, quella composta da alimenti industriali.

Questi prodotti, che possono essere acquistati oggi in ogni negozio di prodotti per animali e in moltissimi supermercati e negozi affini, si differenziano in due tipologie, quella dei mangimi secchi e quella dei mangimi umidi.

alimentazione cani

Un menù da cani. Manuale di alimentazione casalinga

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,63€
(Risparmi 1,87€)


Alimentazione industriale del cane

alimentazione caniOvviamente, si consiglia sempre di acquistare esclusivamente prodotti di ottima qualità, non lasciandoci ingannare da prodotti che sembrano eccessivamente convenienti dal punto di vista economico ma che, magari, sono caratterizzati da qualità assolutamente scadente.

I mangimi secchi possono essere di varie tipologie ma, solitamente, si indica, con questo termine, la categoria di croccantini per cani.

I croccantini sono alimenti abbastanza graditi dagli animali e, solitamente, non necessitano di nessuna integrazione alimentare.

Esistono svariate tipologie di croccantini, ognuna delle quali mira a soddisfare una specifica esigenze del nostro amico a quattro zampe: abbiamo, così, croccantini per cani estremamente giovani o per cani anziani, croccantini adatti ad animali che presentano determinati problemi di salute e così via.

Tra gli alimenti secchi possiamo ricordare anche svariate tipologie di biscotti che possono essere utilizzati come premio per l’animale durante i momenti dedicati all’addestramento oppure semplicemente come merenda giornaliera.

Abbiamo, poi, i mangimi umidi che consistono in scatolette solitamente composte da carne e verdure.

Considerata la grande quantità d’acqua presente in questi alimenti, sarà necessario fornire all’animale un quantitativo maggiore di cibo. Molto spesso, comunque, questi alimenti sono più graditi rispetto agli alimenti secchi.

In alcuni casi,inoltre, questi alimenti devono essere integrati con vitamine e simili: si consiglia, comunque,di rivolgersi sempre al proprio veterinario di fiducia per ottenere informazioni dettagliate al riguardo.

  • Foto Border Terrier Conosciuto e diffuso già nel settecento nelle campagne inglesi, il Border Terrier venne notato per la prima volta da un gruppo di cinofili inglesi a fine ottocento. Questo cane, come rivelano numerosi...
  • foto del corso Il cane corso è assieme al Mastino napoletano, uno dei molossi italiani più conosciuti e apprezzati. Nonostante sia una razza molto antica è stata riscoperta solamente negli ultimi trent’anni è più pr...
  • foto beagle Il Beagle è una razza dalla lunga storia e dalle origini che risalgono con probabilità al periodo romano. Cane agile, piccolo, veloce e armonico è utilizzato per la caccia, come animale da compagnia e...
  • foto bovaro del bernese L’aspetto del bovaro è inconfondibile, specialmente se ci si trova di fronte ad un esemplare maschio: grosso, peloso e all’apparenza molto maldestro. E’ un cane dolce, grande, importante, che ha bisog...

La dieta Barf per cani. Manuale di alimentazione naturale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,97€
(Risparmi 1,93€)


Alimentazione casalinga del cane

È possibile,inoltre, scegliere un’alimentazione casalinga per il nostro amico a quattro zampe.

Anche questa tipologia di alimentazione deve essere adeguatamente curata giorno dopo giorno per evitare che il nostro animale sia colpito da problemi di salute, anche gravi, a causa di un’alimentazione sbagliata.

I cani, infatti, contrariamente a quanto molti pensano,non possono essere nutriti con gli avanzi del loro padrone, in quanto si tratta, il più delle volte, di alimenti pericolosissimi per la loro salute, vuoi perché troppo speziati vuoi perché troppo grassi.

L’alimentazione casalinga deve essere composta solo da alimenti sani e di ottima qualità. È importantissimo l’utilizzo di carne e pesce, essenziali per la crescita del nostro amico a quattro zampe.

Questi possono essere accompagnato da fonti diverse di carboidrati, come pasta,riso e pane; è molto utilizzato e gradito, inoltre, il riso soffiato.

Si consiglia di chiedere informazioni al proprio veterinario di fiducia che saprà sicuramente indicarci le proporzioni e le quantità di alimenti adatti per l’alimentazione quotidiana del nostro amico a quattro zampe.

È possibile, inoltre, utilizzare delle ossa, in particolare quelle di bovino, latte, formaggi magri, uova, sia crude che cotte, cereali, verdura cotta e frutta. Sarà, ovviamente, necessario verificare se l’animale gradisce il tipo di alimenti che intendiamo offrirgli in modo da capire quelle che sono le sue preferenze.

Si consiglia, infine, di scegliere l’alimentazione casalinga soltanto qualora si disponga di molto tempo durante il giorno da dedicare alla cura della stessa.


alimentazione cane: Alimenti vietati

Moltissimi alimenti, infine, sono considerati assolutamente vietati nell’alimentazione del nostro amico a quattro zampe, in quanto potrebbero nuocere gravemente alla sua salute.

Abbiamo,infatti, già sottolineato come questa non possa essere composta dai nostri avanzi dei pasti, in quanto si tratta di alimenti quasi sempre troppo grassi o speziati che difficilmente l’animale riuscirebbe ad assimilare senza problemi.

È importante, inoltre, evitare la somministrazione di ossa di piccole dimensioni,perché queste potrebbero portare l’animale al soffocamento.

Sono assolutamente vietate le cipolle, estremamente pericolose perché distruggono i globuli rossi dell’animale,gli omogeneizzati per bambini, in quanto spesso questi contengono polvere di cipolla,a sua volta estremamente pericolosa per l’animale ed, infine, la cioccolata. Questo alimento, infatti, può essere considerato addirittura velenoso,soprattutto in tenera età, in quanto somministrare ai cuccioli un quantità di cioccolata,seppure minima, può portare alla morte dell’animale.



COMMENTI SULL' ARTICOLO