bocconcini per cani

Perché dare dei bocconcini al proprio cane?

I bocconcini per cani sono alimenti leggeri solitamente utilizzati dagli addestratori o anche dai semplici padroni come premio per il cane che si è comportato correttamente o per il cane che ha saputo svolgere bene un esercizio, per l’appunto durante una sezione di addestramento. Con questo piccolo “dono”, se dato al momento giusto, l’animale è quindi in grado di comprendere quali sono negli effetti i comportamenti corretti e quali quelli sbagliati, collegando, per l’appunto, al comportarsi correttamente la soddisfazione di un piccolo snack. Questa tecnica di addestramento è comunemente chiamata dagli addestratori la tecnica del rinforzo positivo, in quanto si riesce ad insegnare all’animale come comportarsi senza però incutergli timore o rabbia nei nostri confronti, sentimenti che potrebbe, al contrario, sorgere a causa di un addestramento troppo severo, che non prevede alcun “vantaggio” per il nostro amico a quattro zampe. Il cane, infatti, ha bisogno di fidarsi e di apprezzare la persona con cui si trova ad avere a che fare e, per questo motivo, la tecnica del rinforzo positivo risulta ad oggi il modo migliore per instaurare un rapporto sereno e di fiducia con il proprio amico a quattro zampe.
cibo cane

PURE DOG Spratti Secchi Interi Snack per Cani - 2 packs de 75g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,5€


bocconcini per cani: Scegliere il miglior bocconcino per il nostro cane

Ovviamente, la scelta del prodotto che sarà utilizzato come bocconcino o premio per il nostro amico a quattro zampe non dovrà essere causale, ma, anzi, bisognerà considerare diversi elementi per fare la scelta ottimale. Innanzitutto, si consiglia di scegliere un alimento che sembra effettivamente gradito al nostro amico a quattro zampe: solo in questo modo si potrà essere certi che esso comprenderà il valore di premio di questo pasto. In secondo luogo, dovrà trattarsi di cibo frazionabile, per l’appunto si consigliano in questo caso i bocconcini, in quanto in questo modo sarà possibile somministrare all’animale una quantità non eccessiva di alimento, trattandosi, per l’appunto, di un semplice snack. Deve, inoltre, trattarsi di un prodotto non troppo grasso e soprattutto destinato specificamente all’alimentazione del cane (risulta assolutamente sconsigliata in queste ipotesi la somministrazione di resti dei nostri pasti) e di buona qualità.

  • foto cibo cane Gli animali progenitori dei cani erano carnivori, come sono tutt'ora animali come i lupi; la millenaria vicinanza con l'uomo, e con i suoi usi alimentari, ha nel tmepo modificato la dieta del cane, ta...
  • foto del weimaraner Questo fantastico bracco prende il nome dai granduchi di Sassonia-Weimar, famosi allevatori del XVIII secolo che si prodigarono per la selezione di questa razza. In realtà però le origini del Weimaran...
  • foto lapphund Il Lapphund, come si può intuire già dal nome, è un cane che ha storia ed origini strettamente intrecciate con la popolazione dei Lapponi. I Lapponi apparvero nella penisola scandinava molte migliaia ...
  • foto norsk lundehund La storia di questo cane di media taglia norvegese è una storia di specializzazione canina più unica che rara. Il Norsk Lundehund infatti è un cane che nel corso dei secoli non solo si è specializzato...

bocconcini con manzo govedino per cani 24 scatolette

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20€



COMMENTI SULL' ARTICOLO