mangime cane

Alimentazione industriale del cane

Per coloro che non hanno il tempo e la possibilità di predisporre un’alimentazione casalinga per il proprio amico a quattro zampe, è stata creata una vasta gamma di prodotti, per così dire, “industriali”,che permettono di fornire al nostro cane un’alimentazione completa e sana.

I prodotti industriali che rientrano in tale categoria possono essere divisi in tre sottogruppi; abbiamo, infatti, mangimi secchi, umidi e semiumidi.

La scelta tra le varie tipologie di mangimi dovrà essere fatta tenendo in considerazione quelle che sono le specifiche esigenze nutrizionali del nostro amico a quattro zampe e quelli che sono, ovviamente, i suoi gusti prevalenti.

Ovviamente, tutto il cibo industriale che andremo ad acquistare deve essere di ottima qualità, solo così potremmo essere sicuri del fatto che esso non risulterà essere nocivo per il nostro amico a quattro zampe.

è importante, quindi, controllare attentamente gli ingredienti che compongono il mangime stesso: non devono mai essere acquistati, così, prodotti che non presentano, sull’etichetta, l’elenco degli elementi che li compongono.

L’etichetta deve ovviamente indicare il nome e la tipologia del prodotto e, se richiesta, la tipologia di animale a cui sono destinati. È importante che siano indicati il livello di umidità del prodotto, le quantità di grassi, zuccheri, vitamine ecc.

Non deve mancare, com’è ovvio, anche l’indicazione della sede di produzione.

Il cibo confezionato ed industriale può essere acquistato facilmente presso ogni negozio di prodotti per animali ma anche presso supermercati molto forniti che presentano una sezione specifica destinata alla cura dei nostri amici a quattro zampe.

Il pregio di questi prodotti è sicuramente quello di fornire al nostro animale tutti gli apporti nutrizionali di cui esso ha bisogno

mangimi cani

Crocchette mangime Cane secco Miglior cane professional gusto manzo 5 kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,19€


Mangimi secchi

mangimi caniI mangimi secchi sono prodotti industriali che presentano un grado di umidità molto basso, inferiore, di solito, al 10-12 %. La più famosa tipologia di mangime secco per cane è sicuramente costituita dalle molto note crocchette, alimenti difficilmente deperibili, oggi estremamente diffuse.

Sicuramente, le crocchette non rappresentano l’unica tipologia di mangime secco oggi presente sul mercato: possiamo ricordare, ad esempio, il riso soffiato o le varie tipologie di biscotti che vengono utilizzati, solitamente, come merenda giornaliera del nostro amico a quattro zampe oppure come premio durante le sedute di addestramento, sempre, ovviamente, in quantità estremamente limitate.

Esistono, in commercio, diverse categorie di crocchette per cani: possiamo trovare,infatti, prodotti adatti alla specifica età del nostro amico a quattro zampe (ricordiamo, in questo settore, le linee puppy e senior), o prodotti che rispondono a determinate caratteristiche fisiche o necessità di cura (pensiamo alle linee light per i cani obesi, oppure alle linee adatte alla fase del post parto).

L’utilizzo della tipologia adatta consentirà al nostro amico a quattro zampe di vedere soddisfatte appieno tutte le sue esigenze nutrizionali specifiche.

A causa dello scarso contenuto di umidità, questi prodotti devono essere solitamente alternati a prodotti con un contenuto di acqua maggiore e devono essere sempre serviti assicurandosi che la ciotola dell’acqua sia effettivamente piena.

Tra i pregi di questi alimenti, possiamo ricordare il fatto che essi tendono ad un deperimento molto lento e che non richiedono preparazioni ulteriori prima di essere serviti. Essi, però, d’altra parte, risultano meno graditi all’animale rispetto agli alimenti umidi.

  • cani mangimi cibo Un alimento completo nell’alimentazione del cane deve contenere una giusta quantità di proteine, zuccheri, grassi,vitamine e minerali. E’ possibile,oggi, acquistare sul mercato prodotti appositamente ...
  • cani cibo alimentazione L’alimentazione dei cani è uno degli elementi fondamentali posti a garanzia di una perfetta salute dell’animale stesso. Ci sono varie correnti di pensiero circa tale alimentazione ,soprattutto per qua...
  • La scelta dei giusti mangimi per pesci è molto difficile in quanto in commercio vi sono innumerevoli tipi ed ognuno di essi con caratteristiche ben diverse. Districarsi tra le varie confezioni ed etic...
  • tartaruga orecchie rosse Le tartarughe possono essere carnivore, vegetariane e onnivore. A seconda della specie, infatti, la loro dieta può variare anche in maniera sostanziale. Tendenzialmente, però, le tartarughe che si pos...

Monge Medium Adult al Pollo 12kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,9€


mangime cane: Mangimi umidi

Sono presenti poi, in commercio, mangimi umidi e semiumidi.

La prima tipologia di mangimi si caratterizza per un contenuto di umidità che oscilla tra il 65 e il 75 %, mentre i mangimi semiumidi presentano un contenuto di umidità che oscilla tra il 12 e il 32 %.

I mangimi umidi sono rappresentati dalla famosissima categoria delle scatolette di carne e prodotti affini.

Abbiamo diverse categorie di scatolette, da quelle più classiche agli innovativi paté, anch'essi molto apprezzati dai nostri amici a quattro zampe.

Si tratta di prodotti più graditi, dal punto di vista del gusto, dai nostri amici cani, soprattutto grazie al maggiore contenuto di umidità presente.

Aldilà del semplice gusto, comunque, questi prodotti risultano più adatti anche a cani che presentano disturbi renali e a disturbi legati allo stomaco, in quanto si tratta, sicuramente, di mangimi più digeribili.

Questi prodotti tendono a deperire più velocemente, per questo si consiglia di fornire all’animale solo la quantità strettamente necessaria e di conservare adeguatamente il prodotto restante.

Questi alimenti,spesso, vengono forniti insieme a limitate quantità di prodotti secchi, ad esempio piccole quantità di riso soffiato. Ciò permette un maggiore bilanciamento della soddisfazione di esigenze nutrizionali dell’animale.

Solitamente, infine, si consiglia di somministrare all’animale quantità maggiori di alimenti umidi rispetto a quelle previste per la somministrazione di prodotti secchi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO