Regalo Cuccioli Labrador

Regalo cuccioli labrador

Se si desidera acquistare un cucciolo di labrador, così come un cucciolo di un’altra razza di cane, è possibile,talvolta, oltre ad effettuare un vero e proprio acquisto, rispondere a delle proposte di regalo di cuccioli. Molto spesso avviene,infatti,che sia privati che allevatori decidano di regalare i cuccioli che non riescono a vendere, magari per la difficoltà di averne cura, e utilizzino degli annunci o simili strumenti per trovare un possibile padrone per questo cucciolo. Il fatto che il cane ci venga regalato,però,non deve essere un motivo per non valutare attentamente la sua situazione di salute o altri elementi simili,in quanto si può spesso cadere nella “trappola” di chi vuole liberarsi di una cucciolata malata e,per tale motivo,è opportuno valutare le condizioni generali dell’animale,dato che esso dovrà comunque rimanere con noi per molti anni.
Regalo Cuccioli Labrador

Personalizzata con cucciolo di Labrador, colore: nero, borsa regalo per nome, figlia monete n. 73

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,37€


Il Labrador retriever

Regalo Cuccioli LabradorLa razza dei labrador appartiene al ceppo dei retriever, così come anche il golden retriever, e,come questi ultimi,sono cani molto diffusi e presenti,anche presso le famiglie con bambini,in quanto essi sono cani molto socievoli e giocosi, che sviluppano un grado d’attaccamento alla famiglia molto forte. L’origine del labrador è molto antica e si ritiene che esso discenda da una razza che aveva il nome di “cane di St. John”. Il labrador è un cane di grandi dimensioni, robusto e possente, presenta un cranio abbastanza grande e un pelo che può essere di tre colori: nero, dorato o marroncino.

    Labrador Cucciolo, Skin Autoadesivo Sticker Adesivi Pelle Cover Decal Set con Disegno Strutturato con Nintendo 3DS

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,88€
    (Risparmi 4,26€)


    Dove trovare annunci di regalo di cuccioli di labrador

    Abbiamo già detto, che è possibile molto spesso trovare delle offerte di persone che desiderano regalare cuccioli di cane,in questo caso di cuccioli di labrador. Quando ciò accade,comunque,non bisogna lasciarsi incastrare dall’offerta stessa e accettare l’animale senza nessuna condizione e senza aver fatto nessun controllo. La prima cosa da fare,infatti,sarà comunque,come se l’animale fosse normalmente acquistato, controllare la sua provenienza e la sua condizione di salute, per evitare di avere qualsiasi tipo di problemi dopo l’arrivo del cucciolo nella nostra famiglia. Gli annunci di persone che vogliono regalare dei cuccioli di cane possono essere trovati sia in rete (in questo caso ci vorrà la massima attenzione nella valutazione dell’annuncio stesso,perché questo risulta il modo più semplice per incorrere in una truffa) o anche presso negozi di animali (molto spesso,ad esempio,all’interno di questi negozi si trovano dei volantini di persone che vogliono regalare i cani della propria cucciolata). Ancora è possibile che il cucciolo ci sia regalato da un privato che si trova ad avere una nuova cucciolata oppure da un canile (solitamente infatti i cani del canile non si acquistano, al massimo viene richiesta un’offerta per il canile stesso) o,infine,da un allevamento. È possibile,infatti, che i proprietari si ritrovino con un numero eccessivo di cuccioli( cosa che non permetterebbe loro di badare adeguatamente a tutti i cani dell’allevamento) che non riescono a vendere; in questo caso,quindi,può capitare che essi scelgano di regalare,dandone notizia tramite annunci o simili,alcuni di questi cuccioli. Anche nel caso dell’allevamento, sarà opportuno effettuare le giuste valutazioni,preferendo innanzitutto rispondere ad un annuncio di un canile registrato presso l’ENCI,in quanto sicuramente più affidabile;ed è consigliato anche affidarsi ad un canile che permette comunque di vedere il cucciolo prima di accettarlo definitivamente.


    Regalo Cuccioli Labrador: Requisiti del cucciolo di labrador

    Quando si sceglie di rispondere ad uno di questi annunci,così,bisognerà comunque valutare la condizione del cucciolo. Innanzitutto si sconsiglia di adottare un cane che ha meno di due mesi di vita,in quanto è proprio in questa fase che si sviluppano gli eventuali problemi di salute dell’animale stesso e,inoltre, bisognerà, quando si vedrà per la prima volta il cucciolo di labrador, verificare che esso sia già abbastanza grosso (non deve,infatti,assolutamente risultare troppo magro o deperito). Inoltre un cucciolo di labrador in buona salute presenta solitamente una coda corta e una fronte abbastanza spaziosa e zampe convergenti. Non dobbiamo inoltre dimenticare che il cucciolo deve comunque possedere tutti i documenti necessari ad accertare lo stato di salute, partendo dal Pedigree italiano rilasciato dell’ENCI e dal certificato di sana e buona costituzione, solitamente rilasciato dal veterinario che ha in cura l’allevamento e la cucciolata nello specifico. Infine il cucciolo deve essere fornito del libretto veterinario che ci permettere di conoscere quali vaccinazioni e quante sverminazioni sono state già effettuate.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO