Cani sequestrati da adottare

Dopo il sequestro

Essendo cani sequestrati, prima di essere inseriti insieme a tutti gli altri cani nel canile, vengono sottoposti a tutti i controlli sanitari e comportamentali necessari. I cani che superano tutti e due i controlli vengono subito messi nei canili e attendono di trovare un nuovo padrone. I cani sequestrati da adottare spesso hanno subito traumi psicologici dai precedenti padroni, e per questo hanno bisogno di un periodo in centri specializzati per il recupero, dove impareranno nuovamente a fidarsi dell'essere umano. Dopo questo periodo di affiancamento ad istruttori specializzati, verranno anche loro portati al canile in attesa di adozione. Per chi fosse interessato ad adottare un cane sequestrato, si può rivolgere al canile della propria città o ai due enti principali per la tutela degli animali. ENPA (Ente Nazione per la Protezione Animali) www.enpa.it OIPA (Organizzazione Internazionale per la Protezione Animali) www.oipa.com/italia dove sapranno indirizzarvi verso la sede più vicina alla vostra città.
Cane sequestrato da adottare

Wangado - Rampa per auto Teleskop Un comodo ausilio per montare o scendere dall'auto! Ideale per cani paurosi, giovani, anziani, deboli o malati. misure: L 100 - 183 cm x P 42,5 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 249€
(Risparmi 161€)


Adottare un cane sequestrato

Incontro con cani sequestrati da adottare Al momento di adottare un cane sequestrato il consiglio è quello di rivolgervi al personale qualificato interno alla struttura, che vi saprà consigliare il cane sequestrato da adottare adatto alle vostre esigenze e necessità . Ci sono infatti importanti fattori che decidono la scelta di un cane, come il tempo che potete dedicargli, le dimensioni della casa, la distanza al parco più vicino per le sue passeggiate, e ovviamente la presenza in casa di bambini. E' un dato molto rilevante anche la presenza di altri animali domestici. Una volta individuato il cane sequestrato da adottare che rispecchia tutte le vostre necessità, inizierà il periodo di conoscenza. In questo periodo inizierete ad incontrate il cane all'interno della struttura per potere familiarizzare con lui, e lui con voi. Sarete accompagnati da un responsabile qualificato, che vi insegnerà anche alcuni piccoli accorgimenti per una tranquilla convivenza, come gli insegnamenti principali di comportamento (seduto, fermo, cuccia, etc.) da fare imparare al cane. Durante questi incontri si farà anche incontrare il cane con eventuali bambini o alti animali domestici che compongono la famiglia.

  • Foto taglia mini Negli ultimi anni la moda, soprattutto degli U.S.A., ha imposto un certo target per quanto riguarda le taglie canine. Target che ha spinto verso una selezione genetica mirata a miniaturizzare sempre p...
  • Foto taglia piccola Nonostante l’ideale di vita di un cane non sia vivere in una casa, i cani di piccola taglia sono, tra tutte le altre tipologie di razze, quelli che più amano la vita domestica. Per meglio dire questi ...
  • foto sezione taglia media L’immensa capacità di integrarsi nella società umana, che tutta la specie canina ha avuto nel corso dei secoli, è alla base di ciò che questi animali rappresentano al giorno d’oggi nei confronti dell’...
  • foto sezione cani grandi Forse tra le razze canine più affascinanti soprattutto per quanto riguarda il portamento, abbiamo i cani di taglia grande (peso tra i 25 kg e i 50 kg). Nonostante tutto questo fascino, non sempre è se...

Yuup Lozione Pulizia Orecchie - Detergente per l'igiene quotidiana del padiglione auricolare, per cane e gatto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,98€


L'arrivo a casa

Cani Sequestrati Superato il primo periodo di incontri è ora di portare a casa il vostro cane. Un cane sequestrato da adottare ha bisogno di un poco di tempo per adattarsi al nuovo ambiente, l'importante è avere pazienza e rispettare i suoi tempi. Per questo è stato fondamentale prima un periodo di incontri in un ambiente a lui conosciuto, per farlo abituare alla vostra presenza e fargli permettere di fidarsi di voi anche in un ambiente a lui nuovo, come la vostra casa. I primi giorni difficilmente si muoverà dal posto che lui ha scelto come rifugio, come un angolo della casa o una stanza poco frequentata, e potrebbe rifiutare anche il cibo. L'importante è fargli avere sempre a disposizione vicino al suo rifugio, in modo da non obbligarlo a spostarsi troppo dal suo posto tranquillo, una ciotola con acqua fresca e una con cibo, magari secco. E' fondamentale non cercare di chiamarlo o di obbligarlo ad uscire dal suo nascondiglio, lo farà lui da solo appena si sentirà pronto, e vedrete che non passerà molto tempo e inizierà ad esplorare la casa, prima vicino al suo rifugio, e poi per tratti sempre più distanti fino a muoversi tranquillamente per tutta casa.


Cani sequestrati da adottare: Una nuova vita insieme

Una nuova vita Durante il periodo di adattamento nella nuova casa, sarete sempre seguiti dal personale specializzato del centro di recupero o del canile, che vi aiuterà e vi consiglierà durante tutto il periodo di transizione del cane. Quando il cane sarà perfettamente abituato alla casa e ai vostri ritmi, avrete superato tutte le prove di adozione, e il cane diventerà vostro a tutti gli effetti. Un cane sequestrato da adottare ha bisogno di più attenzioni e tempi più lunghi rispetto ad una normale adozione, ma tutta la fatica vale la pena di avere salvato un cane che vi donerà amore incondizionato e ne riceverà in cambio, perché ogni cane che ha subito maltrattamenti o avversità ha il diritto ad una nuova vita piena d'amore. Non è un fatto raro che chi ha già adottato un cane sequestrato, rifaccia poi lo stesso percorso in futuro per adottarne altri, perché il loro amore incondizionato è il miglior ringraziamento per avergli donato una nuova vita.



COMMENTI SULL' ARTICOLO