Costretta a sposare un cane

Un'indiana sposa il suo cane

In India una diciottenne è stata costretta a sposare nientedimeno che un cane per evitare una maledizione.

Da qualche giorno sul web impazza una notizia vera ma alquanto curiosa che sicuramente suscita l'ilarità dei lettori.

Le prime 'voci' di questa bislacca situazione si sono cominciate a leggere sui social network che quotidianamente frequentiamo e ad onor del vero, l'annuncio appariva come una bufala ed invece...tutto corrisponde ad un'allucinante realtà!

Bisogna dire che l'India è uno di quegli stati dove le tradizioni sono ben radicate e stentano a finire nel dimenticatoio proprio perché alcune credenze si sono tramandate di generazione in generazione.

Evidentemente, la famiglia della povera diciottenne in questione è convinta che i propri consanguinei, siano stati presi da un'anatema di portentosa pericolosità tanto da impedir loro di essere apprezzati dagli abitanti del villaggio e di poter godere dei privilegi di una normale vita domestica.

Questa sorta di sortilegio sempre secondo le credenze indiane, si sarebbe allontanato solamente se la loro congiunta avesse preso come sposo un quadrupede di razza canina.

Gli sposi

Il check-up di Caillou - Il gioco del dottore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 0€


Il matrimonio

matrimonio indiano Mangli Munda, la giovanissima ed avvenente sposina, ha dovuto infatti, celebrare le sue nozze con un bel cagnone da pelo fulvo che addobbato a festa secondo gli usi del suo paese, appariva più come un cane da circo che come uno sposino emozionato.

Tutto il rituale è stato organizzato dai cosiddetti 'Saggi' del luogo che hanno organizzato l'allestimento di questo insolito matrimonio in fretta e furia, perché la ragazza e la sua famiglia, dovevano essere immediatamente liberati da quel sortilegio che impediva loro una vita normale.

Il villaggio di Jharkhand si è letteralmente mobilitato nei preparativi che secondo il guru che ha individuato la maledizione nel corpo della ragazza, dovevano essere effettuati in tempi ridottissimi per impedire alle negatività di agire ancora più profondamente.

Non c'è stato nessuno degli abitanti del piccolo paese che non sia intervenuto anzi ognuno di loro ha dato il suo minimo contributo.

Sia lo 'sposo' che Mangli Munda hanno ricevuto un trattamento di ineguagliabile bellezza e tra danze folcloristiche, vestiti tipici, collane di fiori e riverenze di ogni tipo, i due 'fidanzati' sono convolati a giuste nozze ma almeno a giudicare dalle foto, la giovane sposina non era assolutamente emozionata anzi il suo sguardo di donnina, lasciava intravedere una certa riluttanza e rassegnazione.

  • foto cibo cani Da secoli vicini all'uomo, cani e gatti ci accompagnano con la loro simpatia e il loro affetto; le nostre nonne sfamavano i loro animali domestici con quello che avanzava in tavola, i veterinari ci in...
  • foto cibo cane Gli animali progenitori dei cani erano carnivori, come sono tutt'ora animali come i lupi; la millenaria vicinanza con l'uomo, e con i suoi usi alimentari, ha nel tmepo modificato la dieta del cane, ta...
  • foto veterinaria I cuccioli di cane, quando vengono correttamente allattati dalla madre nei primi giorni di vita, ricevono da essa i principali anticorpi che li proteggono dalle malattie infettive (tramite il “colostr...
  • foto manchester terrier Inizialmente in Gran Bretagna, la patria dei Terrier, non c’erano così tante razze come al giorno d’oggi o meglio, c’erano molte razze ma quelle riconosciute erano solamente due. La prima era il “Terr...

Il formaggio e i vermi. Il cosmo di un mugnaio del '500

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,7€
(Risparmi 3,3€)


Lo sposo

il cane sposo Al contrario Sheru, il bellissimo cagnone dal pelo folto e liscio, lasciava trapelare tutta la sua contentezza che esprimeva con guaiti gioiosi e potenti movimenti della coda.

In tutta questa circostanza sicuramente un pò ridicola, sembrava proprio che fosse il cane ad essere stato agevolato visto che da umile randagio qual era è improvvisamente diventato un nobile cane di casa, servito e riverito con tutti gli onori.

Intendiamoci, questa situazione a dir poco grottesca ma appartenente ad una credenza molto ben radicata in questi villaggi indiani, non ha nulla di legale ovvero non c' è nessun vincolo che renda la ragazza impegnata qualora un giorno, volesse coronare il suo sogno con uno sposo 'umano'.


Costretta a sposare un cane: Durerà questo matrimonio?

sposi cani Tuttavia sempre secondo le superstizioni del luogo ed in particolare del Guru che ha sentenziato il sortilegio, la ragazza non potrà convolare a nuove nozze, fino a quando non sia stato depennato completamente il maleficio che ha colpito lei ed i suoi congiunti.

Ovviamente per poter notare dei miglioramenti, occorrerà del tempo e solo quando si cominceranno a constatare elementi che appureranno che la posizione familiare si sta appianando, Mangli Munda potrà separarsi dal suo compagno peloso e cercare il principe azzurro che tanto attende.

Il villaggio di Jharkhand sta spettando impazientemente i risvolti di questa situazione che se a noi appare curiosa, per loro è certamente normale.

L'unica cosa che tutti ci auguriamo è che il simpatico Sheru una volta che il sortilegio sarà scomparso, possa rimanere padrone incontrastato nella casa di Mangli Munda e del suo nuovo marito.



COMMENTI SULL' ARTICOLO