Pappagalli

Avere un pappagallo in casa è molto più che avere un semplice animale domestico. I pappagalli sono volatili che tengono l’armonia in casa, si fanno notare e sanno farsi voler bene. Nell’immaginario comune il pappagallo viene associato ad un animale poco intelligente, che si limita a ripetere ciò che ascolta. Ma nulla di più sbagliato vi è di questa convinzione. Infatti i pappagalli sanno convivere a stretto contatto con tutti i membri della famiglia, riescono a capire anche gli stati d’animo e gli umori di questi e sanno come comportarsi. Non è infatti insolito vedere un pappagallo che ripete un verso simpatico in momenti di sconforto, ne che riesce a ripetere parole sentite anche molto tempo prima. se avete bimbi in casa il pappagallo è un animale ottimale. Esso riesce sia a tenerli compagnia che a farli giocare con la sua innata simpatia. Inoltre un pappagallo non richiede attenzioni costanti. Bisogna sempre stare ben attenti al cibo, ... continua

Articoli su : Pappagalli


1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    • Pappagalli Inseparabili

      pappagallino inseparabile Se vuoi saperne di più sui pappagalli inseparabili, in questa pagina potrai trovare numerose informazioni sia sulla loro origine che sulle loro caratteristiche.
    • Pappagallini

      coppia agapornis Scoprite con noi le caratteristiche dei pappagallini domestici: dei simpatici uccelli molto colorati che sono anche di ottima compagnia
    • Pappagallo Amazzone

      pappagallo amazzone Colore verde acceso e simpatia esplosiva: il pappagallo amazzone è un animaletto tutto pepe! Scopri come prendirti cura di lui al meglio!
    • Pappagallo cenerino

      Cenerini Hai sempre desiderato avere un pappagallo che parla? Il pappagallo cenerino è un simpatico animaletto in grado di essere un buon compagno di vita!
    • Pappagallo

      pappagallo Sono, senza dubbio, gli animali più loquaci! Stiamo parlando dei pappagalli! Scoprine con noi le caratteristiche e altre curiosità
    • Pappagallo cenerino prezzo

      Esemplare di cenerino a coda rossa Il pappagallo cenerino deve il nome al colore del suo piumaggio, un grigio che varia dalle tonalità più chiare a quelle più scure, a seconda della sottospecie. Molto socievole, quando è abituato a sta
    • Pappagallo brasiliano

      pappagallo brasiliano Il Brasile è la terra d’origine dei pappagalli Arara Amazon, grossi e variopinti pappagalli che abit
    • Costo pappagallo

      costo pappagallo Quando si parla di costo di un pappagallo, si deve fare riferimento a più ambiti che riguardano: l’a
    • Pappagallo verde

      Pappagallo verde Il pappagallo verde o Amazzone Amazzonica è un pappagallo originario del Brasile e in particolare de
    • Calopsitte

      Calopsitte maschio La calopsitta è un pappagallino della famiglia dei Cacatuidi appartenente al genere Nymphicus. Si tr
    • Cocorite riproduzione

      Piccolo esemplare di cocorita A differenza di quanto avviene per la maggior parte degli altri uccelli - e degli altri animali in generale - per le cocorite la riproduzione non è legata a una determinata stagione, ma può avvenire i
    • Pappagallo Ara

      pappagallo ara Al genere Ara appartengono 23 specie di pappagalli tropicali tutti di grosse dimensioni e caratteriz
    1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , ma una volta riempita la mangiatoia questa impiegherà tempo a svuotarsi, d’altronde le abitudini alimentari dei pappagalli non richiedono solitamente ingenti quantità di cibo. Tuttavia, se la quantità non è eccessiva, questi anili possono esser esigenti per qualità. Infatti punto primo bisogna sempre scegliere mangime che sia di alta qualità, selezionato e scelto per questo tipo di animali, sempre conservato in luogo asciutto e fresco e con la confezione in condizioni ottime. Altra accortezza da metter in atto per garantire il giusto benessere al vostro pappagallo è scegliere la gabbia giusta. Infatti i pappagalli hanno bisogno di spazio entro cui muoversi, poter svolazzare e di qualche appoggio su cui potersi agganciare con i propri arti. Quindi scegliete sempre gabbie che siano molto grandi, sviluppate soprattutto in altezza e se il vostro pappagallo è ben addomesticato lasciatelo di tanto in tanto libero, egli si limiterà a qualche giro per la stanza, non rovinerà alcun oggetto. In questo modo inoltre i suoi muscoli e i suoi arti non saranno sempre costretti ad una posa innaturale. Infine state ben attenti alla stagione dell’amore, se volete far accoppiare il vostro pappagallo dovrete farlo in periodi specifici e solo con partner che siano all’altezza.