Costo acquario

Come calcolare il costo di un acquario

Quando decidiamo di acquistare un acquario, bisogna valutare, ovviamente, il suo costo. Nonostante quello che si può comunemente pensare, fare questo calcolo non è semplicissimo, in quanto sono molti gli accessori necessari per la sistemazione di un buon acquario che fanno, ovviamente, anche lievitare i costi dello stesso. Un acquario di buona qualità, in ogni caso, è sicuramente un ottimo investimento, malgrado la possibilità di avere un costo maggiore, soprattutto perché si ha una maggiore sicurezza circa la sua durata.

Inoltre, anche dopo aver acquistato tutti gli accessori necessari per la costituzione del nostro acquario, bisognerà considerare i costi di mantenimento dello stesso, che non sono ovviamente effimeri, in quanto l’acquario necessita di sistemi di illuminazione, riscaldamento ecc che porteranno ad un grande consumo di energia elettrica; senza poi considerare le eventuali spese di manutenzione dei suddetti impianti.

Quando decidiamo di acquistare un acquario, bisogna valutare, ovviamente, il suo costo. Nonostante quello che si può comunemente pensare, fare questo calcolo non è semplicissimo, in quanto sono molti gli accessori necessari per la sistemazione di un buon acquario che fanno, ovviamente, anche lievitare i costi dello stesso. Un acquario di buona qualità, in ogni caso, è sicuramente un ottimo investimento, malgrado la possibilità di avere un costo maggiore, soprattutto perché si ha una maggiore sicurezza circa la sua durata.

Inoltre, anche dopo aver acquistato tutti gli accessori necessari per la costituzione del nostro acquario, bisognerà considerare i costi di mantenimento dello stesso, che non sono ovviamente effimeri, in quanto l’acquario necessita di sistemi di illuminazione, riscaldamento ecc che porteranno ad un grande consumo di energia elettrica; senza poi considerare le eventuali spese di manutenzione dei suddetti impianti.

Costo acquario

PH TESTER MISURATORE per acqua e liquidi - misura PH acquario piscine ph metro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Costo dell’acquario e della struttura

Costo acquario Una volta deciso di acquistare un acquario, si dovrà procedere alla scelta della vasca. Scegliere la vasca è abbastanza impegnativo,in quanto si dovranno tenere conto vari fattori, in particolare la capacità. Per i più inesperti, potrà, ad esempio, bastare una vasca con una capacità di circa 80 litri, vasca che però non potrà contenere un numero elevato di pesci.

Ovviamente, nella scelta della struttura, conta tantissimo anche il fattore costo: un acquario molto piccolo, ad esempio, di circa 50 litri di capacità, può costare attorno agli 80-90 euro; ovviamente questo acquario non ci permetterà di sistemare, nello stesso, più di quattro - cinque pesci di piccole dimensioni.

Esistono poi anche acquari molto più piccoli, in cui inserire al massimo una coppia di piccoli pesci, il cui costo può essere anche bassissimo, aggirandosi anche attorno ai 20 euro.

Qualora si scegliesse poi di acquistare un acquario di grandi dimensioni, in modo da potervi sistemare un numero maggiore di pesci, bisognerà considerare che il prezzo salirà proporzionalmente e che, per un acquario di circa 250-300 litri di capacità, si dovrà spendere un prezzo molto alto, che si aggira attorno ai 700 euro.

Ovviamente, tutti questi prezzi sono sicuramente orientativi: è facile trovare delle offerte in molti negozi, anche on-line. Inoltre, molto spesso, i prezzi degli acquari lievitano a causa degli accessori con cui vengono venduti: pensiamo, ad esempio, che in alcuni tipi di acquario, è possibile trovare il sistema di illuminazione incorporato nel coperchio, cosa che sicuramente farà aumentare il suo prezzo.

Ovviamente non si consiglia di acquistare un acquario a prezzi bassissimi, soprattutto per evitare frequenti raggiri, acquistando una struttura di scarsa qualità che dovrà essere cambiata dopo pochi anni.

Ricordiamo,infine, che è anche possibile trovare delle strutture costruite artigianalmente che, non portando marche, hanno prezzi più bassi, per cui, una vasca di circa 250 litri, potrebbe costarci anche attorno ai 400 euro.

Se il nostro acquario non presenta un supporto incorporato, si dovrà procedere poi all’acquisto di questa struttura.

Ovviamente, anche in questo caso, i costi saranno diversi , a seconda della grandezza e del materiale che saranno scelti. Solitamente un supporto di buona qualità ha un prezzo che si aggira attorno ai 250 euro, sebbene sia sicuramente possibile trovare,in offerta, supporti con prezzi più bassi. Anche in questo caso,si consiglia di acquistare dei supporti fatti artigianalmente, in quanto, se ci si rivolgesse alle grandi marche, avremmo un prezzo molto lievitato, che può superare anche i 500 euro.

  • La scelta di allestire un acquario in casa è dettata oltre che dalla voglia di conferire un nuovo aspetto agli interni del nostro appartamento anche dalla voglia di prendersi cura di creature piccole ...
  • La scelta dei giusti mangimi per pesci è molto difficile in quanto in commercio vi sono innumerevoli tipi ed ognuno di essi con caratteristiche ben diverse. Districarsi tra le varie confezioni ed etic...
  • Chi dice acquari indica un mondo variegato e complesso che ruota intorno a questa passione. Negli ultimi anni la moda di possedere un acquario è sempre più diffusa. Le ragioni di ciò sono sicuramente ...
  • Le piante da porre nell’acquario sono di innumerevoli tipi. Ovviamente la scelta deve ricadere su piante acquatiche, ma queste non sono tutte uguali, in quanto si differenziano a seconda del tipo di a...

VORCOOL acquario piantato serbatoio generatore di CO2 fai da te sistema Kit D-201

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,99€


Costo acquario: Altri costi dell’acquario

Dopo aver acquistato struttura e supporto, bisogna considerare gli altri costi che derivano dall’acquisto dell’acquario. Innanzitutto, possiamo porre in evidenza l’importanza di un buon sistema di illuminazione. I prezzi, in questo ambito, variano parecchio, in quanto bisognerà considerare le varie tipologie di lampade che si posso acquistare, a seconda anche delle particolari necessità della nostra struttura. Se si acquista una plafoniera, ad esempio, abbastanza potente, il prezzo può essere molto elevato, arrivando a picchi di quasi 900 euro: ovviamente,è possibile anche acquistare plafoniere a prezzi più moderati, che si aggirano attorno ai 400 euro. Ovviamente si possono anche scegliere altre tipologie di lampade, più artigianali, in quanto si dovranno sistemare nel miglior modo possibile all’interno dell’acquario, il cui costo complessivo è di circa 300 euro.

Ovviamente, oltre all’illuminazione, vari sono gli accessori necessari, come,ad esempio, lo schiumatoio, il cui costo si aggira attorno ai 300 euro, la pompa di movimento, che genera il riflusso dell’acqua, che ha un costo di circa 400 euro, il termometro, che ci permetterà di valutare le condizioni dell’acqua e la temperatura, che ha un costo che varia dai 10 ai 20 euro.


  • costo acquario L’acquisto di un acquario non può essere assolutamente definito un acquisto particolarmente economico. La struttura e tu
    visita : costo acquario

commenti

Nome:

E-mail:

Commento: