Pinscher Nano

Storia del Pinscher Nano

La grande scuola cinofila tedesca è stata in grado nei secoli di fornire forti e robusti animali di grande taglia, ma anche piccoli e dolci animali da compagnia. Il Pinscher Nano è un esempio di questi cani di piccola taglia tedeschi ed ha gran parte della sua storia in comune con il più grande e nobile Pinscher. Da sempre il Pinscher si è distinto per la grande varietà di taglie che si riscontrava in questa razza, ma solo dopo diversi secoli si è riusciti ad isolare due razze differenti (più precisamente alla fine del ‘900). Nella sua storia, il Pinscher è da sempre stato legato ai cavalli e alle stalle, nelle quali aveva il compito di allontanare i topi ed altri roditori. Piccolo ed agile, riusciva ad intrufolarsi senza problemi ovunque e svolgeva ottimamente questo compito. Il primo Pinscher club fu il Pinscher Klub fondato da Joseph Berta, ma la razza era stata senza dubbio già riconosciuta. Infatti il primo standard della razza era stato redatto diversi anni prima, nel 1880 dal cinofilo tedesco Richard Strebel. La differenziazione delle due razze, però, ha avuto inizio solo nel 1900, anno in cui gli Zwergpinscher fecero la loro prima comparsa in una esposizione. All’inizio del XIX secolo infatti ci fu un’opera intensa volta a diminuire il più possibile le dimensioni del Pinscher Nano che portò allo standard ed alle dimensioni che esistono ancora oggi. Le dimensioni infatti furono sempre più ridotte ma ad un certo punto quest’opera di “miniaturizzazione” si fermò, perché l’intento era quello di selezionare dei cani piccoli, non dei piccoli mostri.

Attualmente il Pinscher Nano è discretamente diffuso ed allevato sia in Italia che in tutto il mondo, ed è particolarmente apprezzato negli Stati Uniti.

Foto del Pinscher Nano

Il pinscher nano

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,75€
(Risparmi 8,25€)


Caratteristiche e standard del Pinscher Nano

Pinscher Nano Chiunque abbia passato qualche minuto in compagnia di un Pinscher Nano si ricorderà la vivacità, l’energia vibrante e la felicità di questo cagnetto. Lo Zwergpinscher è così, sempre vivo, sempre indaffarato in qualche cosa, sempre in moto con quelle sue piccole gambettine ed il suo passo breve ma elegante. Compagno ideale per padroni attivi, dinamici e sportivi, può essere anche un buon cane da famiglia e da appartamento. Necessita di molte attenzioni da parte del padrone e può essere un cane ideale anche per persone anziane e sole. Inoltre è un cane adatto ai bambini, che sopporta i dispetti e sta al gioco, a patto che venga comunque rispettato. Sveglio e intelligente, prende confidenza facilmente anche con gli estranei e capisce subito quali atteggiamenti può tenere e quali no. Simpatico e giocoso, lo Zwergpinscher starà bene in un appartamento ma starà ancora meglio in una villetta con un po’ di giardino, dove potrà divertirsi e sfogarsi. Nei rapporti con altri cani non crea problemi accettando di buon grado la convivenza.

Lo Zwergpinscher si può tranquillamente definire la versione miniaturizzata del Pinscher. La testa è robusta e si restringe gradualmente dagli occhi alla punta del naso. Il muso termina a cuneo ma non è appuntito e il tartufo è rotondo e nero. La dentatura è a forbice, completa e salda. Le orecchie sono attaccate alte e portate dritte, mentre gli occhi sono scuri di forma ovale. Il corpo è corto e la lunghezza totale del tronco corrisponde all’altezza al garrese. La coda è attaccata alta e dritta. Il pelo è corto ma spesso ed unicolore o bicolre. Le varietà accettate vanno dal bruno al fulvo, oppure nero con strisce brune. L’altezza al garrese varia da 25 a 30 cm ed il peso si aggira sui 4-6 kg. La durata della vita è piuttosto lunga, in media dai 12 ai 15 anni.


  • Pincher nano Il pincher, o pinscher più correttamente, nano è un cane di piccola taglia, molto diffuso in nord America, molto meno in Europa, di origine tedesca. In Italia la gran parte dei pinscher diffusi sono n...

Pinscher Nano Made in UK, Collezione Molletta ferma pettorale Artistici Stile Cani (con la placcatura d'oro 22 carati)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,89€


Alimentazione del Pinscher Nano

Pinscher Nano giocaQuesto cane, essendo di piccole dimensioni, non ha bisogno di grandi quantità di cibo. Cento grammi di alimento al giorno saranno sufficienti a garantire una giusta alimentazione e a mantenere il cane in forma. I pasti possono essere sia a base di mangimi che di piatti preparati in casa. I mangimi, secchi e umidi, hanno il vantaggio principale di essere già bilanciati e proporzionati alle esigenze alimentari del cane. La qualità di questi cibi è però fondamentale, e spesso il prezzo può essere un buon indicatore. La corretta alimentazione è fondamentale nel cane e quando è corretta previene l’insorgenza di molte malattie e disfunzioni.


Malattie del Pinscher Nano

Malattie del Pinscher NanoAssicurare al cane una protezione contro alcune malattie infettive molto pericolose è di fondamentale importanza e anche nel Pinscher Nano sono consigliate alcune vaccinazioni. Cimurro, parvovirosi, leptospirosi, parainfluenza e rabbia sono alcune delle vaccinazioni che vengono eseguite nel cucciolo, ma prima di ogni intervento va sempre fatta una visita dal veterinario, il quale provvederà ad ideare un piano di vaccinazione per il cane. Di solito vengono eseguite anche delle sverminazioni periodiche all’animale per evitare la formazione di vermi. Il Pinscher Nano, come il Pinscher, ha una costituzione sana e robusta e non presenta particolari malattie o disfunzioni congenite. Non sarà importante fare le toelettature perché ha il pelo corto e sano.


Taglia piccola...massima attenzione

Pinscher Nano espressione Molto spesso si è portati a pensare, quando ci troviamo di fronte ad un cane di taglia piccola, che l'addestramento sia facile o comunque che si tratti di un cane facile da gestire che non ci creerà particolari problemi all'interno dell'appartamento o della casa. Tuttavia è proprio con i cani di piccola taglia che più spesso si commettono gli errori più grossolani. Con questi cani piccoli infatti si tende ad essere molto permissivi e di conseguenza il cane finisce per prendere dei comportamenti sbagliati che a lungo andare diventano comunque fastidiosi. Per questo motivo consigliamo vivamente di addestrare anche i cani di piccola taglia come il pinscher nano e se proprio non si sa come fare di rivolgersi a professionisti competenti come addestratori e centri di addestramento per cani.


In appartamento

in appartamento Malgrado il Pinscher Nano abbia un carattere vivace e irruento, le sue dimensioni ridotte lo rendono un cane adatto alla vita di appartamento. Non solo, il suo mantello raso e corto non gli consentirebbe vita facile all'aperto, perché soffrirebbe il freddo (inoltre questa caratteristica del suo pelo lo rende un cane molto pulito che non perde molto pelo in casa). Il Pinscher Nano crea dei profondi legami di affetto con gli umani, anche con i bambini, anche se non è consigliato lasciarlo nelle loro mani senza sorveglianza a causa della struttura fragile del cane. Il Pinscher Nano tende a scegliere un padrone soltanto all'interno della famiglia ospitante, e a quel padrone resterà sempre fedele, seguendolo ovunque. Proprio questa fedeltà lo rende molto protettivo nei confronti della casa e per questo potrebbe abituarsi ad abbaiare un po' troppo spesso, sempre per difendere il suo territorio e il suo padrone. Questo aspetto non deve essere necessariamente uno svantaggio, anzi: il Pinscher Nano è considerato un ottimo cane da guardia.



  • pinscher nano Il pinscher nano è un cane appartenente alla più grande famiglia dei pinscher. Esso è stato riconosciuto, come razza uf
    visita : pinscher nano
  • cane pincher I Pincher sono cani di taglia mini dall'aspetto molto elegante ed aggraziato e dal carattere deciso. Il cane Pincher è p
    visita : cane pincher
  • cani nani Il Chihuahua è un cane noto fin dai tempi degli Aztechi. Presso questa popolazione ricopriva un ruolo molto importante:
    visita : cani nani

commenti

Nome:

E-mail:

Commento:


13:24:52 -
Antonio - commento su Pinscher Nano
Salve, io possiedo un pincher nano e perde una quantità enorme di peli, esiste una soluzione?
15:16:23 -
giada - commento su Pinscher Nano
Come faccio a far venire al mio pinscher un pelo liscissimo?
10:58:02 -
caterina - commento su Pinscher Nano
ho un pinscher nano di taglia mini (15-20) cm.. quanto sarebbe il peso ideale???
20:40:36 -
maddalena - commento su Pinscher Nano
chi vuole aquistare un pincher nano di due mesi buon prezzo a 200 euro a taranto per contatto chiamare al 3347735065
19:05:23 -
- commento su Pinscher Nano
sara che rapporto "di parentela" c£è tra un pinscher e un doberman?
21:34:44 -
Rachele - commento su Pinscher Nano
Sono la padrona della cagnolina della foto, si chiama ANTHEA :), è la mascotte della famiglia, baci!
09:44:24 -
paola - commento su Pinscher Nano
ho una pinscher di 13 anni e£ cieca e non cammina quasi piu£ sono molto triste e£stato un ottima compagna di vita e vederla cosi mi fa stare molto male.... scusate il mio sfogo
15:15:41 -
piero maria - commento su Pinscher Nano
ho un cucciolo di 4 mesi di pinscher nano nero il peso è di 3kg e300 grammi volevo sapere se il peso è giusto grazzie
04:51:14 -
maria - commento su Pinscher Nano
possiedo una pinscher nana di 4 kg. Ho letto che il range del peso di un pinscher nano va da 3 kg a 6 kg e questo e£ il peso del vero pinscher nano. Al di sotto dei 3 kg si rischia di avere un cane con malattie genetiche legate al nanismo (occhi troppo tondi e sporgenti,rachitismo,ecc) dunque dire che il peso di un pinscher nano va da 2 a 3 kg e£ errato lo standard prevede da 3 a 6 kg per entrambi i sessi.
20:07:54 -
anna rita - commento su Pinscher Nano
concordo con te maria, ho una pinscher nana di 5 kg, ha due anni e mezzo e il suo peso rientra nei limiti che ha questa razza,sotto i tre kg sono pinscher incrociati con altre razze più piccole.
11:45:59 -
giancarlo - commento su Pinscher Nano
cerco pinscher nano..chi mi può dare una mano?
18:26:04 -
rosa - commento su Pinscher Nano
io cerco un pinscher nano toy perche miei piccolini adorano quella razza
23:15:51 -
Maria - commento su Pinscher Nano
Salve sono di Acerra Napoli e cerco un pinscher nano per comprarlo.Mi potreste consigliare qualcuno di fiducia? Grazie
00:53:22 -
giancarlo - commento su Pinscher Nano
salve a tutti...vorrei adottare un pinscher nano...mi potreste dare una mano?
18:52:57 -
giovanna - commento su Pinscher Nano
ho traslocato da una villetta con giardino ad un appartamento con un grande terrazzo. La difficoltà è che pur avendo adottato dei buoni accorgimenti, non riesco la notte a far fare i bisogni al mio pinscher di 6 anni sul terrazzo. Grazie per l£attenzione.
14:58:29 -
- commento su Pinscher Nano
Tranquillo,è un pinscher puro.Riguardo la macchietta sulle zampe o sul petto,è molto bello avere dei cani così.
15:06:04 -
walter - commento su Pinscher Nano
da una coppia di pincher mi sono nati 6 cuccioli di cui tre avevano nelle zampe o sul petto una piccola macchia bianca , desiderei sapere se è usuale , ose i genitori non sono dei puri pincher .