Razze galline ovaiole

Caratteristiche

Le galline ovaiole devono il loro nome al fatto di essere in grado di deporre una quantità maggiore di uova rispetto alle altre galline di razze diverse. In media una gallina ovaiola può arrivare a produrre circa 300 uova l’anno nei periodi di massima fertilità che coincidono, nella maggior parte delle razze, con i primi mesi di vita. Il picco di produzione si registra intorno ad un anno dopodiché la produzione di uova comincerà gradatamente a diminuire. In media le galline di razza ovaiola vivono dai cinque agli undici anni, ma, l’aspettativa di vita dipende molto dalla razza. Le razze più diffuse e più allevate nel mondo sono quelle italiane e in particolare quelle di razza padovana, livornese e cocincina che garantiscono dalle 250 alle 300 uova l’anno. Le uova delle galline ovaiole hanno il guscio bianco e i pulcini mettono le piume subito dopo la nascita. Tra le razze estere le più conosciute ci sono le New Hampshire e le Rhode Island che depongono una media di 200 uova l’anno e rispetto a quelle italiane sono più grandi. Le galline americane vengono allevate oltre che per la produzione di uova anche per la loro carne.
galline ovaiole


Ovaiole italiane

La regina delle ovaiole italiane è senza dubbio la gallina padovana con le sue 300 uova deposte nell’arco di un anno. Le galline di razza padovana si riconoscono principalmente per la presenza di un grosso ciuffo sulla fronte che copre quasi completamente gli occhi. Si tratta di galline di piccola taglia poiché arrivano a pesare fino ad un massimo di due chili. Le uova delle galline padovane hanno il guscio bianco e poroso. Sono molto apprezzate come animali da reddito anche per la loro carne che è bianca e magrissima. Garantiscono una media di 280 uova all’anno, con picchi di 320, anche le galline di razza livornese. Le uova sono molto voluminose e caratterizzate dal guscio candido. Esistono diverse varietà di galline livornesi, distinte principalmente per il colore del piumaggio. Le più diffuse sono la Livorno bianca, la Livorno collo argento, la Livorno collo oro, la Livorno fulva, la Livorno Nera e una selezione tedesca detta Italiener. Molto apprezzate come animali da reddito sono anche le galline di razza cocincina. Si tratta di grosse galline di origine asiatica che arrivano a pesare fino a quattro chili con una produzione annua di uova pari a 250. Sono galline molto docili e tranquille che si adattano bene a tutte le condizioni di allevamento. Altre razze italiane con elevata fecondità sono la valdarno e la siciliana.

  • vendita galline Le galline vengono vendute principalmente per due scopi per l’allevamento o per essere utilizzate in cucina. In base al fine ultimo dell’acquisto si deciderà quale razza acquistare. Le galline possono...
  • Allevamento galline ovaiole Le galline ovaiole sono allevate principalmente per la loro capacità di deporre quantità elevate di uova. In media una gallina appartenente a una delle razze definite ovaiole può produrre circa 300 uo...
  • gabbia galline ovaiole Dal primo gennaio del 2012 è entrata in vigore anche in Italia la normativa europea che impone agli allevamenti di sostituire le vecchie gabbie utilizzate per l’allevamento delle galline ovaiole con g...


Ovaiole straniere

galline ovaiole Tra le razze ovaiole straniere le più diffuse sono due varietà di gallinee selezionate negli Stati Uniti: la New Hampshire e la Rhode Island. Le galline di razza New Hampshire sono grosse e robuste e garantiscono una media di 220 uova l’anno di colore rossiccio. Ne esistono due varietà: la Bruno Dorata e la Bianca. Quete galline sono allevate oltre che per le uova anche per la loro carne. Le Rhode Island, invece,sono state selezionate nel diciannovesimo secolo negli Stati Uniti. Vengono allevate sia per la carne che per le uova. Producono in media dalle 200 alle 220 uova l’anno dal guscio rossiccio. Ne esistono due varietà di diverso colore: Rosso Mogano e Bianca. Queste due razze di galline sono utilizzate anche per creare ovaiole ibride facendole accoppiare con galline di altre varietà.


Razze galline ovaiole: Allevamento galline ovaiole

Le galline ovaiole sono razze molto legate ai loro territori d’origine. La diffusione degli allevamenti intensivi hanno messo a rischio, negli ultimi decenni, la sopravvivenza di molte specie. L’allevamento di galline ovaiole ha molti vantaggi poiché oltre ad essere animali molto economici e facili da gestire garantiscono un buon tornaconto a livello economico grazie alla deposizione quotidiana di uova fresche. La produzione di uova è però legata a doppio filo con il benessere e la salute della gallina quindi, se si vuole avviare un allevamento di ovaiole occorre conoscere alcune nozioni di base per evitare di commettere errori e buttar via tempo e denaro. Come prima cosa occorre garantire a ciascun animale lo spazio vitale necessario per vivere. All’interno del pollaio la temperatura deve essere sempre costante e non deve mai scendere al di sotto del 24 gradi centigradi. Le galline ovaiole possono essere acquistate sia come pulcini che come pollastre di 4 o 5 mesi già pronte per le prime deposizioni. Attualmente si trovano solo ovaiole frutto di incroci tra le varie specie. Di notte le galline vanno poste in locali dotati di posatoi sollevati da terra e che consentono la pulizia degli escrementi depositati durante la notte. Di giorno l’ideale sarebbe lasciarle libere di razzolare nell’aia, all’interno de recinto, calcolando almeno 4-5 metri quadri per ciascun esemplare. In Italia attualmente vengono allevate circa 50 milioni di galline ovaiole che producono una media di 12 miliardi di uova l’anno, calcolando in media circa 300 uova per esemplare. Purtroppo la maggior parte di queste galline vengono allevate all’interno di allevamenti intensivi e cresciute dentro gabbie per tutta la loro vita.


  • galline ovaiole Le galline ovaiole sono allevate principalmente per la loro capacità di deporre quantità elevate di uova. In media una g
    visita : galline ovaiole
  • gallina ovaiola Le galline ovaiole sono dei volatili appartenenti alla famiglia dei Galliformi e devono il loro nome al fatto che vengon
    visita : gallina ovaiola
  • razze polli I polli sono allevati fin dall’antichità per la loro carne e per le uova. La carne di pollo è molto apprezzata perché po
    visita : razze polli

commenti

Nome:

E-mail:

Commento: