Galline

La gallina è la femmina della specie del gallus gallus domesticus, un uccello domestico che ha avuto origine nel corso dei secoli da diverse specie selvatiche.

Si differenzia dall’esemplare maschio della specie soprattutto per la statura, più piccola, per il piumaggio dai colori meno sgargianti, per la cresta più piccola e floscia, per le penne della coda più corte e per l’assenza di speroni. Ha becco ricurvo e zampe robuste, e munite di quattro dita. Ha una scarsa attitudine al volo ed ali molto corte.

Si tratta di uccelli gregari, che vivono in gruppi al cui interno stabiliscono delle precise gerarchie: introdurre nel gruppo nuovi membri può talvolta condurre ad episodi violenti.Le galline vengono allevate prevalentemente per la produzione di uova: una gallina ovaiola giovane depone circa 300 uova all’anno (una al giorno in estate, ... continua


Articoli su : Galline


1           3      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    • gallina romagnola

      gallina Col termine ‘Romagnola’ si intende una razza di polli italiana, originaria della zona della Romagna e diffusa soprattutto tra Romagna ed Emilia
    • gallina ancona

      gallina ancona La gallina ancora è una gallina di origini italiane: in particolare, come può facilmente evincersi dal suo nome, questa gallina fece la sua prima comparsa nella Regione delle Marche
    • gallina piemontese

      gallina piemontese La gallina piemontese, anche denominata Gallina Bionda Piemontese, è una gallina di antica origine, proveniente dal Piemonte
    • gallina mugellese

      gallina La gallina Mugellese è una gallina originaria, come può facilmente evincersi dal suo nome, dalla regione del Mugello, area sita in Toscana.
    • gallina marans

      marans La Gallina Marans è una gallina proveniente dalla regione di Charente Marittima, in Francia, dove fu per la prima volta scoperta proprio nel villaggio di Marans
    • gallina ameraucana

      gallina La Gallina Ameraucana è stata creata negli Stati Uniti intorno al 1970. Discende dai polli portati dall’America del Sud, principalmente di razza Araucana
    • gallina araucana

      gallina araucana La gallina Araucana proviene principalmente dall’America, ed è un’antica razza. E’ originaria delle zone dell’oceano Pacifico
    • gallina brahama

      brahama gallina La gallina Brahma (o Brahama) è una razza di pollo di origini asiatiche. La sua provenienza precisa è sconosciuta: si ritiene originaria dell’India
    • gallina moroseta

      moroseta La Moroseta è una razza di galline ornamentali, diffusa in tutto il mondo. Le sue origini sono incerte, ma pare provenga dall’Asia, precisamente dal territorio cinese
    • gallina polverara

      polverara La Polverara è una razza di galline antichissima; le prime testimonianze che abbiamo risalgono addirittura al 1400. È originaria dell’Italia
    • Galline ovaiole razze

      Esemplari di galline ovaiole Le razze ovaiole di gallina sono state selezionate per avere soggetti in grado di produrre uova grandi e di qualità. Queste galline depongono fino a circa 250 uova all'anno, quando sono alimentate in
    • Accoppiamento galline

      Lotta tra rivali Con i volatili in generale e con l'accoppiamento delle galline in particolare lo scopo principale è di avere buoni esemplari, giovani, che esaltino le qualità della razza. In un allevamento amatorial
    1           3      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , una ogni 2-3 giorni nei mesi freddi).

      Per quanto riguarda il cibo, le galline sono onnivore ma gradiscono particolarmente i cibi in grani.

      Ogni gallina ovaiola necessita, giornalmente, di circa 10-15 grammi di grano. Alle granaglie si possono poi integrare altri cibi, come l’erba e scarti di frutta e verdura (senza eccedere però, in quanto meno digeribili per l’animale).

      Questi animali gradiscono particolarmente il cibo fresco, per cui è buona norma utilizzare un’alimentazione composta da un misto di secco e umido. E’ possibile anche dare alle galline alcuni dei nostri avanzi, come pasta e pane.

      Andrebbero invece evitati alimenti come il sedano, il prezzemolo, i cavolfiori ed il latte.

      E’ fondamentale inoltre accertarsi che gli animali abbiano sempre acqua fresca e pulita a loro disposizione.Le galline sono l'animale da fattoria per eccellenza, anche se al contrario di quanto si pensi sono tutt'altro facili da mantenere. Le galline e gli spazi in cui vivono vanno tenuti sempre in una costante pulizia, visto che questi uccelli rendono al meglio (con riferimenti alle uova) solo in condizioni di benessere. Per il resto anche il piumaggio dev'essere curato al meglio. L'ideale sono le primissime ore del mattino, quando l'animale è appena sveglio. Infine tornando agli spazi vitali di una gallina, è consigliabile metterne al massimo 6 per metro quadro.



      sitemap %>