francolino di monte

Caratteristiche

Il francolino di monte è un uccello appartenente alla famiglia dei Phasianide. E’ il più piccolo dei tetraonidi, con una lunghezza di appena 35 cm ed un peso di poco inferiore ai 400 grammi. Il piumaggio è molto sfumato: sul dorso presenta varie tonalità di grigio, mentre sul ventre, le piume spaziano dal bianco al nocciola, con cenni più scuri in prossimità delle ali. Il maschio è più grande della femmina e presenta una cresta erettile particolarmente sviluppata, nonché una chiazza di piume nere sulla gola.
francolino di monte

Uccello Gallinaceous del Francolino di Monte degli Uccelli C1870 di Cassell

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16€
(Risparmi 16€)


Habitat naturale

e distribuzione

Il francolino di monte deve il suo nome al fatto che vive prevalentemente in zone montuose, con altezze variabili tra i 750 ed i 1600 metri. Sceglie zone in cui la densa boscaglia lo nasconde dai predatori, mentre il suo piumaggio si mimetizza con le fronde degli alberi per non essere notato dalle sue prede. Il suo habitat ideale comprende un fitto sottobosco e numerose conifere; in alternativa, si stabilisce su pioppi o abeti rossi. Prediligi i climi umidi . In Italia è presente solo sull’arco alpino, ma è presente in quasi tutte le zone montuose del Centro ed Est Europa. Gli esemplari più orientali, per altro, sono anche quelli che tendono a spingersi verso le altitudini più alte, arrivando fino ai 1900 metri.

  • Fagiano allevamento Con il termine fagiano si intende un intero gruppo di uccelli appartenenti alla famiglia dei Phasianidae. Gli uccelli di questa famiglia hanno tutti caratteristiche simili: corpo slanciato, collo cort...
  • quaglia La quaglia comune è un piccolo uccello, appartenente alla famiglia dei Fagianidi, allevato principalmente per scopi alimentari. E’ l’unico galliforme al mondo capace di compiere migrazioni. Il piumagg...
  • fagiano Con il termine fagiano si indica un gruppo di uccelli della famiglia di Phasianidae che comprende diverse sottospecie. La caratteristica principale dei fagiani è la forma slanciata del corpo, con coll...
  • Gallo cedrone Il gallo cedrone, noto anche come urogallo, è un uccello della famiglia dei pahasianidae. E’ il più grande tra i gallinacei e misura in media tra i sessanta e i settanta centimetri di lunghezza, con u...

Bianco rosso e Verdone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,43€


Riproduzione

La stagione degli amori per il francolino di monte coincide con l’arrivo della primavera. Si tratta di una specie vulnerabile poichè la popolazione del francolino di monte è risultata in netto calo negli ultimi dieci anni, malgrado ciò non è comunque considerata una specie a rischio. Nidifica sul terreno, preferibilmente all’interno di qualche cespuglio difficilmente accessibile ai grandi mammiferi, ed è la femmina ad occuparsi della cova delle uova e della cura dei piccoli. Ogni covata si compone di un numero molto variabile di uova, dalle 3 alle 12, che vengono covate per tre settimane dalla femmina. Alla nascita è solo la femmina a prendersi cura dei piccoli nutrendoli e accudendoli per almeno sei mesi, malgrado i piccoli riescano a volare già dopo due settimane di vita.


francolino di monte: Abitudini

e alimentazione

Il francolino di monte è una specie piuttosto riservata ed evita accuratamente ogni contatto con l’uomo. Si nutre prevalentemente di bacche e di quello che gli offre il sottobosco del suo habitat, ma per la nutrizione dei piccoli predilige cacciare vermi o altri insetti, ricchi di proteine, necessari per la crescita dei nidiacei. Si tratta di una specie solitaria e schiva. Le coppie restano insieme solo nel periodo della riproduzione e poi si separano trascorrendo l’inverno in solitaria.



COMMENTI SULL' ARTICOLO