medagliette per cani

Collari con medagliette

Uno degli accessori più diffusi per i nostri amici a quattro zampe è sicuramente il collare. Sebbene non tutti i cani sopportino di buon grado questo accessorio, soprattutto per i primi tempi, tantissimi padroni si ostinano comunque a farli indossare; esistono collari per tutti i gusti, più o meno fashion, colorati, borchiati, ricoperti di strass, e chi più ne ha più ne metta. Ma è davvero un accessorio necessario? Ad essere onesti, non lo è se il cane vive in casa e le sue possibilità di uscire sono molto ridotte. In tal caso si tratta più di un vezzo estetico, ma non ha reale utilità. Ben diverso è invece il discorso per un cane che vive in giardino, e che ha quindi più possibilità di uscire in strada: in tal caso il collare diventa un accessorio assolutamente fondamentale, ancor di più se dotato di medaglietta. In primis, il collare rende manifesta la presenza di un padrone, nel caso in cui il cane dovesse scappare: questo scoraggerà gli amanti degli animali che, scambiandolo per un randagio, potrebbero decidere di prenderlo con sé, e in piccola misura terrà anche alla larga malintenzionati o gruppi di bambini che potrebbero voler infastidire l’animale. Per incrementare le possibilità di ritrovare il nostro cane in caso di smarrimento, possiamo aggiungere al collare anche una medaglietta, su cui scriveremo il nome del peloso e un nostro recapito, così che la persona che l’ha ritrovato possa contattarci rapidamente. Ricordiamo sempre, quando mettiamo il collare al cane, di assicurarci che non sia troppo stretto, ma nemmeno troppo largo (o potrebbe impigliarsi in qualcosa causando il soffocamento). Da evitare poi, possibilmente, campanellini o ciondoli rumorosi che infastidirebbero sicuramente l’animale.
cani

Targhetta OSSO per Cani con Incisione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,99€


Medaglietta o microchip?

medaglie cani Sì è già accennato alle medagliette da appendere al collare. Come tutti sappiamo, le medagliette sono delle placchette in vario materiale che vanno appese al collare del cane: sulla parte frontale si fa incidere solitamente il nome del cucciolo (se il cane si smarrisce ed è spaventato, infatti, essere chiamato per nome da colui che l’ha trovato può aiutare a rassicurarlo), sul retro invece un nostro recapito telefonico e l’indirizzo dell’abitazione, e anche, eventualmente, il nostro nome e cognome. In tal modo, se Fido si smarrisce, chiunque entri in contatto con lui potrà rapidamente contattarci e restituirci il nostro compagno sano e salvo. Esiste anche una nuova tecnologia che permette di stampare sul retro della medaglietta un codice (QRCode): fotografando con un qualsiasi smartphone questo codice, si potrà accedere a una pagina web ad esso associata, che contiene tutte le informazioni riguardanti il cane, e che il padrone può aggiornare in qualsiasi momento. Oltre alle medagliette, esistono anche i cosiddetti microchip. Che cos’è un microchip? Nient’altro che una sorta di capsulina iniettata al cane tramite puntura sottocutanea: questa capsula contiene un codice che è direttamente connesso con la ‘carta d’identità’ del cane e permette quindi di identificare lui, i padroni e la sua storia sanitaria. Per leggere i microchip è necessario un lettore apposito del veterinario. I microchip sono utilissimi, e sono anche stati resi obbligatori dalla legge italiana; mettere un microchip non è una scelta del padrone, ma va messo a tutti i cani, preferibilmente entro il secondo mese di vita (anche se i controlli al riguardo sono molto più ferrei per quanto riguarda i cani di razza, piuttosto che per i meticci). Ma quindi, il microchip sostituisce la medaglietta? Tecnicamente sì, ma è comunque consigliabile metterla: questo perché la medaglietta permette di risalire alle informazioni in maniera molto più immediata, anche se il nostro cane viene ritrovato da qualcuno che non ha tempo di portarlo da un veterinario per la lettura del microchip, o che non è proprio a conoscenza della loro esistenza.

  • Accessori Gatti Le lettiere per i bisogni corporali ed i loro accessori sono fra gli acquisti più importanti che si possono fare per la salute del vostro gatto ed il suo benessere. E’ risaputo che il piccolo box per ...
  • accessori cane cucce 1 Quando si acquista un cane, al momento di accompagnare lo stesso presso la propria abitazione, bisognerà effettuare una scelta riguardante il luogo in cui l’animale dovrà vivere, ossia bisognerà scegl...
  • trasportino cani Il trasportino (o kennel) è un accessorio per cani molto utile qualora si desidera viaggiare, in quanto ci permette di trasportare l’animale con noi in assoluta tranquillità e facilità. Il trasportino...
  • Accessori Gatti Esistono oggi in commercio innumerevoli accessori per gatti che servono, spesso, a rendere la loro routine quotidiana più confortevole o, più semplicemente, possono essere ornamenti di carattere prett...

My family - My Family Basic Osso Grande in Ottone Cromato - MFB06 Medaglietta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,1€


Prezzi delle medagliette per cani

Le medagliette per cani esistono di tutti i tipi e tutte le dimensioni. Le dimensioni vanno scelte ovviamente a seconda delle dimensioni del cane, mentre per i design ci possiamo sbizzarrire come più ci piace: esistono le medagliette semplici e ‘minimal’, quelle colorate, quelle glitterate, quelle a forma di cane (ovviamente da scegliere in base alla razza del nostro cane o alla somiglianza con esso), quelle d’argento, quelle arricchite da Swarovski, e chi più ne ha più ne metta. Le medagliette per il nostro Fido si possono acquistare in qualsiasi negozio di articoli per animali, o anche nei centri commerciali e nei supermercati più forniti; ovviamente c’è anche la possibilità di acquistarla online, se cerchiamo qualcosa di più particolare. I prezzi sono in genere piuttosto contenuti: per una medaglietta standard si rientra nell’ordine di pochi euro, incisione compresa. Ovviamente il prezzo sale anche a una cinquantina di euro e oltre per scelte più fashion, come le medagliette incrostate di Swarovski.




COMMENTI SULL' ARTICOLO