Cucce per cani

Cucce per cani

Quando si acquista un cane, al momento di accompagnare lo stesso presso la propria abitazione, bisognerà effettuare una scelta riguardante il luogo in cui l’animale dovrà vivere, ossia bisognerà scegliere se far vivere in casa il cane, a stretto contatto con la famiglia, o se, invece, si preferisce far vivere il cane stesso in giardino. Questa scelta non può essere fatta senza tenere in mente alcune considerazioni riguardanti l’animale: innanzitutto se il cane ha pelo corto o è un cane di piccola taglia, non è consigliabile, soprattutto d’inverno, “relegare” lo stesso in giardino perché, soprattutto nei primi anni di vita e nella vecchiaia, lo stesso soffrirebbe la rigidità del clima in modo eccessivo. Ancora, bisogna considerare il carattere del cane; esistono, infatti delle razze più indipendenti, rispetto ad altre più legate al nucleo familiare del proprio padrone. Per questo motivo, qualora non sia possibile far vivere in casa il cane, converrà, al momento dell’acquisto, orientare la propria scelta verso una razza che tendenzialmente soffrirà di meno il vivere “separato” dalla propria famiglia.

Sia che si decida per il giardino sia che,invece, si decida per la casa, comunque, sarà necessario fornire al cane stesso una cuccia, che rappresenterà per lo stesso uno spazio tutto suo, dove trovare riparo e riposarsi con la sicurezza di non essere disturbato; per questo motivo, la cuccia dovrà essere scelta con cura, considerando le varie tipologie in relazione alla stazza ed anche al carattere del cane stesso. Le cucce possono essere, infine, di vari materiali, dal legno al metallo e alla plastica; ovviamente, in base alle dimensioni e al materiale, varierà anche il suo prezzo.

accessori cane cucce 1

Beddog 4 in 1 letto per cane SABA L fino a XXXL, 7 colori a scelta, cuscino per cane, divano per cane, cestino per cane, beige/marronee XXL

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€


Come scegliere la giusta cuccia

accessori cane cucce 2 Una volta decisa la sistemazione del cane, bisognerà cercare di acquistare una cuccia che sia il più adatta possibile alle esigenze del cane stesso. Innanzitutto bisogna considerare che la cuccia è un accessorio che durerà presumibilmente per molto tempo e per questo motivo si dovranno considerare anche quali saranno i bisogni del cane negli anni a venire. La prima scelta da fare riguarda la grandezza, non è consigliabile acquistare una cuccia troppo grande per un cane cucciolo perché altrimenti questa si riscalderà con difficoltà, ma, allo stesso tempo, non è conveniente acquistare una cuccia della dimensione esatta del cane, perché si deve tener comunque conto della futura crescita dello stesso. Una seconda scelta riguarda il materiale della cuccia stessa; sicuramente una cuccia in legno ha il vantaggio di essere più economica ed ecologica, però una cuccia in metallo, ad esempio, risulterà essere più stabile (anche se la stessa ha lo svantaggio di riscaldarsi molto difficilmente, quindi bisognerà aggiungere abbastanza coperte in modo che il cane non sia costretto a sopportare il freddo). Esistono poi anche cucce di “lusso” con particolari confort che hanno,però,ovviamente,un prezzo più elevato. Inoltre è consigliabile inserire, dentro la cuccia, dei giochi che il cane può mordicchiare, cosa che lo aiuterà a sentire l’ambiente ancora più suo.

  • Accessori Gatti Esistono oggi in commercio innumerevoli accessori per gatti che servono, spesso, a rendere la loro routine quotidiana più confortevole o, più semplicemente, possono essere ornamenti di carattere prett...
  • Accessori Gatti Così come accade per i padroni, anche i gatti oggi sono circondati di una serie di accessori che possono essere facilmente acquistati in tutti i negozi di animali e che sono, sempre più spesso, access...
  • prodotti animali Quando si decide di acquistare un animale, soprattutto se si tratta di animali che richiedono particolari cure,come i cani e i gatti, bisogna tenere presente che, per la loro cura e per il loro adatta...
  • cucce gatti Uno degli accessori più importanti da acquistare per i nostri gatti è sicuramente la cuccia. Sebbene si ritenga solitamente che una cuccia sia un prodotto più utile quando si possiede un cane, anche...

Beddog letto per cane/gatto cuccia LUPI S fino a XL, 24 colori a scelta, cuscino per cane, divano per cane, cestino per cane, marrone/beige L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,99€


Cura della cuccia

accessori cane cucce 3 Per evitare delle situazioni in cui il cane si rifiuti di entrare e di utilizzare la cuccia, è consigliabile mettere in contatto lo stesso con la sua nuova cuccia sin dal momento in cui questa viene montata. Inoltre è consigliabile, per consentire una migliore cura della cuccia stessa, acquistare delle cucce smontabili così che esse possano essere pulite più facilmente. La cuccia deve essere, infatti, pulita periodicamente, è consigliabile non utilizzare prodotti dagli odori molto forti perché il cane tende ad essere infastidito dagli stessi; inoltre, soprattutto nei periodi più caldi, è opportuno disinfettare abbastanza frequentemente l’abitacolo. Infine è consigliabile, se il cane è restio ad entrare nella cuccia stessa, inserirvi le ciotole dell’acqua o del cibo così che esso sia sempre più motivato ad entrare all’interno della stessa


Cuccia da interno

Qualora si decida di far vivere il cane in casa, perché magari non si dispone di un giardino in cui sistemarlo, è possibile comunque acquistare una cuccia da sistemare in una zona tranquilla della casa. In questo caso, però, la cuccia è solo una delle possibili sistemazioni del cane, potendosi acquistare, ad esempio, delle semplici ceste, delle brandine o un kennel ( o trasportino). Le ceste sono molto diffuse e sono acquistabili in un qualsiasi negozio di articoli per animali; è essenziale che esse siano leggermente sollevate da terra e che reggano il peso dell’animale, per evitare che le stesse si ribaltino. Le brandine, invece, sono solitamente preferite dai cani ma hanno il difetto di essere meno stabili delle ceste e per questo motivo sono sconsigliate per i cani di notevoli dimensioni. Infine, il kennel è un trasportino per cani,che può essere utilizzato sia all’interno dell’abitazione sia fuori, per trasportare l’animale durante un viaggio, in cui è possibile inserire anche la ciotola del cibo affinché il cane acquisti il pieno dominio sull’ambiente del kennel stesso.


Cuccia da esterno

Quando invece il cane viene sistemato in giardino o comunque all’aperto, la cuccia diventerà necessaria per proteggere lo stesso dalle intemperie,come il vento o la pioggia. La cuccia deve essere rialzata dal terreno di almeno 5 cm per far sì che non assorba l’umidità dello stesso e il tetto deve essere a spiovente così da evitare accumuli di acqua piovana sulla stessa. Fuori dalla cuccia, soprattutto quando i cani sono cuccioli o anziani, è consigliabile appoggiare un panno così che per il cane stesso sarà più facile entrare. In ogni caso, bisognerà mettere delle coperte e dei cuscini all’interno della cuccia così che l’animale possa riscaldarsi più facilmente e possa trovare anche una sistemazione più comoda possibile. Bisogna, inoltre, controllare che il tetto della cuccia sia impermeabile e che lo stesso sia a spiovente. La cuccia deve essere collocata in un posto asciutto e preferibilmente vicino ad un muro così che sia anche più stabile e la porta della stessa deve essere sempre leggermente più grande delle dimensioni del cane stesso così che esso possa entrare nella cuccia stessa senza alcuna difficoltà.


Cucce in legno e costruzione casalinga della stessa

Il tipo di cuccia più utilizzato e più economico è sicuramente quello della cuccia in legno. Essa infatti è costruita con un materiale, il legno appunto, abbastanza economico e che presenta il vantaggio di essere un buon isolante rispetto al freddo invernale e all’eccessivo caldo estivo. La cuccia in legno può essere, inoltre, facilmente costruita in casa da chi ha un minimo di esperienza nel fai da te. Esistono in commercio, infatti, moltissimi kit da cui partire per la sua costruzione; solitamente questi kit sono molto facili da utilizzare e contengono dettagliati informazioni per aiutarci nella costruzione; è comunque sempre necessario controllare, prima di iniziare ad utilizzare il kit stesso, se sono presenti, nella confezione, tutti i pezzi e se questi sono buoni o difettosi. Nella costruzione, sarà necessario partire dal pavimento, per poi passare alla sistemazione delle pareti e del tetto. Se si decide di costruire da soli la cuccia, comunque, è essenziale controllare attentamente che essa sia stabile e sicura per evitare possibili danni al cane. Quando si decide di acquistare una cuccia in legno, comunque, sarà necessario acquistare degli appositi prodotti antiparassitari disinfettanti, molto utili soprattutto nel caso in cui nell’abitacolo vengono posizionate anche le ciotole e anche effettuare un rinforzo antimorso che ne eviterà il danneggiamento.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO