asino asinara

Asino asinara

L’asino dell’Asinara appartiene alla vasta famiglia degli Equus asinus. Si tratta di un animale proveniente dalla regione della Sardegna, in particolare dall’omonima zona dell’Asinara, dove, nello specifico, questa specie ha avuto origine. La storia di questo particolarissimo asino è piuttosto incerta, non essendo gli studiosi ancora in grado di spiegare dettagliatamente l’origine di questa specie; sicuramente, comunque, si registrò la presenza di questi asini dal manto bianco in Sardegna già verso la fine del XIX secolo. Si tratta, comunque, di una specie di asino ancora oggi non estremamente diffusa, tanto che essi risultano ad oggi per lo più presenti unicamente nella regione sarda dell’Asinara.
asino asinara

All'Asinara

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,29€


asino asinara: Caratteristiche fisiche

L’asino dell’Asinara si presenta come un animale di dimensioni non eccessive; infatti, un esemplare maschio adulto di Asino dell’Asinara può raggiungere un’altezza massima di circa 100-100 centimetri; mentre una femmina adulta di asino dell’Asinara può raggiungere un’altezza massima di 100 c centimetri. L’asino dell’Asinara si caratterizza per la presenza di un collo abbastanza corto, che mantiene una testa dalla forma compatta e leggermente quadrata. Anche le spalle sono piccole strette, mentre il dorso di questo animale è piuttosto allungato e dalla forma arrotondata. La zona toracica e del petto, al contrario, si presenta, rispetto alla zona delle spalle, più larga e distesa, e soprattutto più compatta e robusta; anche gli arti di questo asino risultano essere molto pronunciati, muscolosi e resistenti. A differenza degli arti, invece, i piedi sono piccoli e stretti, poco resistenti, tanto da rendere, per l’animale, in alcuni momenti, faticosi l’andatura. Gli occhi dell’Asino dell’Asinara sono sempre di colore chiaro e il loro colore oscilla tra il rosa ed il celeste; difatti, la presenza di occhi scuri in questo animale comporta l’esclusione della registrazione dello stesso dal registro anagrafico. Il mantello dell’Asino dell’Asinara risulta essere, inoltre, di media lunghezza e sempre di colore bianco, con presenza di cute rosa chiara molto evidente; questa particolare colorazione del manto e degli occhi dell’Asino dell’Asinara è da collegarsi ad un parziale albinismo dell’animale. Anche un diverso colore del manto dell’animale può portare all’esclusione dello stesso dal registro anagrafico.

  • famiglia d'asini L'asino è da sempre stato un fedele ma non rispettato lavoratore a fianco dell'uomo. Sfruttato per secoli, vede la sua prima domesticazione fra il 7.000 e il 4.000 AC nelle zone della Numidia e del ba...
  • Asino Per le sue doti di robustezza, fedeltà e frugalità, l'asino è stato da sempre letteralmente sfruttato dall'uomo sia come animale da soma sia come aiuto nei campi sia come produttore di carne, pelli e ...
  • Vendita Asini Se l'asino è da sempre stato un animale indispensabile per l'uomo, a seguito dell'avvento delle auto e dei mezzi di trasporto meccanici questo animale è stato pian piano messo da parte. Eppure gli asi...
  • Allevamento asini Le prime testimonianze paleontologiche dell'allevamento degli asini sono state ritrovate in Africa, nella zona della Numidia e del Basso Egitto, e sarebbero risalenti al periodo compreso fra il 7.000 ...

Luxlady Gaming Mousepad foto ID: 34995328 sardo asini in Asinara island in Sardegna, Italia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,6€



COMMENTI SULL' ARTICOLO