asino romagnolo

Asino romagnolo

L’asino romagnolo è un asino che, come si evince facilmente dal suo nome, è nato e si è diffuso principalmente nelle zone dell’Emilia- Romagna. Questo animale, sebbene sia stato in seguito diffuso in altri territori, continua ad essere presente per lo più in tale Regione, soprattutto a causa del fatto che, durante la seconda guerra mondiale, questa razza ha rischiato, a causa dei ripetuti bombardamenti tedeschi, di estinguersi. Negli ultimi decenni, comunque, la sua presenza nel territorio italiano è sicuramente aumentata. Dal punto di vista caratteriale e comportamentale, possiamo dire che si tratta di un animale intelligente, da sempre utilizzato dall’uomo nelle sue attività, anche lavorative. L’asino romagnolo è stato sempre, infatti, utilizzato come animale da traino e da soma. Esso, infatti, si presenta come un asino molto socievole e resistente, per nulla ostile alla presenza dell’uomo ma anzi molto amichevole.
asino romagnolo

Asino Sardo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,56€
(Risparmi 0,29€)


asino romagnolo: Caratteristiche fisiche

L’asino romagnolo si presenta come un animale dalla forma piuttosto compatta ma comunque sempre estremamente proporzionale; a differenza di altri asini ad esso simili, questo esemplare non presenta una testa eccessivamente pesante, ma anzi essa si pone in estrema armonia rispetto al resto del corpo. Un esemplare maschio adulto di asino romagnolo può raggiungere un’altezza massima di circa 1,40 m- 1,45 metri, mentre le femmine sono generalmente un po’ più basse, ma comunque anch’esse appaino dall’aspetto robusto e compatto. Una delle caratteristiche più particolari dell’asino romagnolo è sicuramente riscontrabile nella forma delle orecchie; esse, infatti, sono molto lunghe e presentano, ai lati, un pelo più scuro e lungo, estremamente folto. Per quanto riguarda il manto, esso si presenta di colore generalmente scuro, tendente al grigio o al castano, mentre gli arti possono in alcuni casi presentare delle particolarissime zebrature. Inoltre, il manto si presenta estremamente liscio ed è solitamente corto. Un’altra particolarità di questo animale riguarda il colore del muso, generalmente chiaro o addirittura bianco, così come la zona attorno alla gola e agli occhi. Questo animale presenta inoltre macchie più chiare anche nella zona dell’addome. L’asino romagnolo presenta, inoltre, degli arti molto possenti con piedi arcuati e di grosse dimensioni.

  • famiglia d'asini L'asino è da sempre stato un fedele ma non rispettato lavoratore a fianco dell'uomo. Sfruttato per secoli, vede la sua prima domesticazione fra il 7.000 e il 4.000 AC nelle zone della Numidia e del ba...
  • Asino Per le sue doti di robustezza, fedeltà e frugalità, l'asino è stato da sempre letteralmente sfruttato dall'uomo sia come animale da soma sia come aiuto nei campi sia come produttore di carne, pelli e ...
  • Vendita Asini Se l'asino è da sempre stato un animale indispensabile per l'uomo, a seguito dell'avvento delle auto e dei mezzi di trasporto meccanici questo animale è stato pian piano messo da parte. Eppure gli asi...
  • Allevamento asini Le prime testimonianze paleontologiche dell'allevamento degli asini sono state ritrovate in Africa, nella zona della Numidia e del Basso Egitto, e sarebbero risalenti al periodo compreso fra il 7.000 ...

Francis Il Mulo Parlante Collection (4 Dvd)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,49€
(Risparmi 2,4€)



COMMENTI SULL' ARTICOLO