Mucche da latte

La Frisona Pezzata Nera

La razza bovina da latte più famosa del mondo è la Frisona Pezzata Nera. Originaria dei pascoli olandesi, la Frisona si è rapidamente diffusa in moltissimi paesi grazie alla facilità con cui si è saputa adattare alle varie condizioni ambientali e all’abbondante produzione di latte: in questi paesi si sono costituiti dei ceppi caratteristici. Il più famoso è quello della Frisona Olandese, caratterizzata da una mole particolarmente imponente. La Frisona Tedesca si è dovuta adattare a un clima molto più rigido e dunque si distingue per una maggiore robustezza e rusticità. La Frisona Francese è stata oggetto di un attento miglioramento genetico nel corso degli anni che l’ha portata al primo posto per numero di capi in Europa. La Frisona Statunitense costituisce il riferimento per il miglioramento genetico di tutte le Frisone del mondo. La Frisona Italiana, molto diffusa dagli anni ’20, dopo il 1945 è stata lentamente sostituita dalla Bruna Alpina. La resa della Frisona è molto elevata ma, in termini qualitativi, il suo latte è poco adatto alla trasformazione casearia e le quantità di grasso e proteine non sono particolarmente elevate.
Mucca Frisona

Cilio 105186 - Mucca da latte, 18,5 x 6 x 12 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,12€
(Risparmi 0,03€)


La Bruna Alpina

Bruna Alpina al pascolo La razza Bruna Alpina nasce in Svizzera, dove il suo allevamento è documentato dall’anno 1000. Furono i monaci a intraprendere una prima selezione genetica della razza. Oggi la Bruna Alpina è allevata, oltre che nel paese d’origine, in altri paesi europei, ma l’Italia detiene il primato per numero di capi. La Bruna Alpina ha un mantello grigio bruno e una conformazione che la rende particolarmente adatta alla produzione di latte. La sua resa è inferiore alla Frisona ma il suo latte, caratterizzato da un alto tenore di grasso e proteine, è più adatto alla produzione casearia. Più rustica rispetto alla Frisona, la Bruna Alpina si sa adattare bene a condizioni climatiche sfavorevoli, può essere allevata anche in alpeggio, montagna e collina e necessita di una minore quantità di foraggio. Oggi si distinguono i ceppi svizzero, tedesco, statunitense, austriaco e italiano. La Bruna alpina è allevata dalle Alpi alla Pianura Padana, dalla dorsale appenninica al Sud e alle isole, adattandosi sempre con grande facilità alle caratteristiche del territorio.

  • Cavallo Frisone Il cavallo frisone è una razza equina originaria della Frisia, una regione dell'Olanda del nord. Proprio qui, infatti, sono stati ritrovati numerosi resti appartenenti a questa razza e che sono databi...
  • Frisone Il Frisone è un cavallo originario dell'Olanda, della Frisia precisamente, la regione a nord del paese dal quale questa razza prede il nome. In questa zona sono stati ritrovati numerosi resti ossei ap...
  • Mucca con vitellino Chi in genere cerca mucche in vendita, non lo fa per un puro “sfizio”, ma ha un progetto preciso nella mente. Infatti, acquistare una mucca non è proprio come adottare un cane o un gatto in quanto, se...
  • Vacche da latte Le vacche da latte sono state addomesticate fin dai tempi antichi, Infatti l'uomo ha da sempre cercato di allevare animali che fossero a molteplice attitudini e quindi utili non solo per la produzione...

350 g Whey Protein (naturale) da latte di mucche irlandesi al pascolo 100% naturale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,08€


La Pezzata Rossa Simmental

Pezzate Rosse Simmental La razza Simmental nacque in Svizzera nel V secolo, nel Bernese, dall’incrocio di razze locali e di razze scandinave. Diffusa in tutta Europa, in particolare nei paesi dell’est, la Pezzata Rossa produce latte di buona qualità ma la resa non è eccellente. Razza da latte e da carne, si è sviluppata nei vari paesi in vere e proprie popolazioni diverse. La popolazione originale, e dunque la più importante geneticamente, è La Pezzata Rossa Svizzera, robusta, rustica e produttiva. La Pezzata Tedesca, diffusa soprattutto in Baviera, ha una buona resa ed è allevata sia come capo da latte che da carne. Nei paesi dell’Est, dove la Pezzata è stata introdotta nell’’800, questa razza viene ancora sfruttata per il latte, la carne e il lavoro, ma si sta provvedendo a una selezione genetica a favore della produzione di latte. In Italia la razza Pezzata Rossa Italiana è stata riconosciuta solo nel 1985 ed è allevata sia per la produzione di latte che di carne. In Alto Adige, Friuli e Pianura Padana è dedicata prevalentemente alla produzione di formaggi per cui il suo latte è perfetto.


Mucche da latte: Le mucche da latte autoctone italiane

In Italia le razze autoctone sono quelle più apprezzate per la produzione di prodotti caseari di grandissima qualità. Molto conosciuta la Pezzata Rossa Valdostana, nata probabilmente dalle razze bovine nord-europee introdotte dai Burgundi nel V secolo. Adatta anche ai pascoli d’alta quota, la Valdostana è usata per la produzione della Fontina DOP. La razza Rendena, tipica della valle Rendena, in Trentino, ha mantello bruno, e si distingue per la fecondità, la rusticità e la longevità. Il suo latte è utilizzato per la produzione del Grana Trentino. In Italia nord-orientale è particolarmente diffusa la razza Grigio Alpina che ben si è adattata alle condizioni di pascolamento, mentre la razza Reggiana è molto apprezzata in provincia di Parma per la produzione di Parmigiano Reggiano. Famose sono anche la razza Podolica, utilizzata nel Sud Italia per la produzione del rinomato Caciocavallo Podolico, l’Agerolese, tipica del Napoletano, la Burlina veneta, la Cabannina piemontese, la Cinisara palermitana e la Sardo Modicana: razze numericamente insignificanti ma che costituiscono qualitativamente un vero tesoro di biodiversità e tradizioni.


Guarda il Video
  • mucca frisona Le vacche frisone sono una razza originaria della regione olandese della Frisia. Questa zona geografica si pone come par
    visita : mucca frisona

COMMENTI SULL' ARTICOLO