Vacca Bianca Nera

Informazioni generali

Quando si parla di vacca bianca nera, in maniera molto generale si pensa alla classica mucca pezzata di due colori, quella che nell'immaginario collettivo rappresenta lo stereotipo di mucca bicolore derivata dalla pubblicità e dalle illustrazioni dei libri per bambini. Un tipico esempio di razza con mantello bianco e nero è la vacca frisona, ma se ci addentriamo nello specifico, è bene sottolineare che per vacca bianca nera si intende anche una specifica razza europea contraddistinta proprio da un mantello pezzato in questi colori e che oggi sopravvive in pochissimi paesi e in limitati esemplari.

Si tratta di 3 diverse razze, la bianca e nera polacca, la bianca e nera danese, e la bianca e nera lituana, che discendono direttamente dalla tipologia bovina frisona e/o afferenti: infatti proprio la razza frisona è stata utilizzata come miglioratrice delle razze autoctone bovine di Polonia, Danimarca e Lituania fino a generare, attraverso una serie di incroci non sempre controllati, tre nuove diverse razze.

Vacca Bianca Nera Lituana

Premier Housewares 1410810 Vacca, Grande, in Ceramica, Bianca e Nera

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,8€
(Risparmi 7,69€)


Bianca nera danese

Vacca Bianca Nera Danese La vacca bianca nera danese deriva dall'incrocio fra frisone olandesi e jutland cattle, nuovamente incrociate con frisoni provenienti dagli Stati Uniti e dal Canada. In Danimarca questa tipologia bovina è conosciuta con il nome di Sortbroget Dansk Malkekvaeg, mentre a livello interazionale è più famosa come Danish Black-Pied.

La razza, come tutte le vacche bianche e nere, è a duplice attitudine sia di carne che di latte. La corporatura è massiccia, ma nonostante ciò armoniosa, contraddistinta da testa grande con corna non particolarmente pronunciate. Molto ampio il ventre, con mammelle molto grosse. Ad oggi la vacca bianca nera danese è in aumento rispetto al passato.

  • Cavallo Frisone Il cavallo frisone è una razza equina originaria della Frisia, una regione dell'Olanda del nord. Proprio qui, infatti, sono stati ritrovati numerosi resti appartenenti a questa razza e che sono databi...
  • Frisone Il Frisone è un cavallo originario dell'Olanda, della Frisia precisamente, la regione a nord del paese dal quale questa razza prede il nome. In questa zona sono stati ritrovati numerosi resti ossei ap...
  • Mucca con vitellino Chi in genere cerca mucche in vendita, non lo fa per un puro “sfizio”, ma ha un progetto preciso nella mente. Infatti, acquistare una mucca non è proprio come adottare un cane o un gatto in quanto, se...
  • Vacche da latte Le vacche da latte sono state addomesticate fin dai tempi antichi, Infatti l'uomo ha da sempre cercato di allevare animali che fossero a molteplice attitudini e quindi utili non solo per la produzione...

Cusfull Halloween Maschera Maschera di animali in lattice del per il costume di Halloween di Natale Costume partito decorazioni accessorio adulti -testa di vacca da latte

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€
(Risparmi 1,01€)


Vacca Bianca Nera: Bianca nera polacca e lituana

Vacca Bianca Nera Polacca La vacca bianca nera polacca deriva dall'incrocio dei vari ceppi della razza frisona diffusi fra Germania, Svezia, USA, Canada. In patria è meglio conosciuta con il nome di Nizinna – Czarno – Biala, ma il trend della popolazione sta progressivamente diminuendo: al 2002 si registravano circa

5.000 esemplari, di cui 3.000 maschi e solo 2.000 femmine.

Anche per la vacca bianca nera polacca l'attitudine è duplice, sia latte che carne, ma in questa tipologia bovina le due attitudini sono piuttosto equilibrate, il che permette che i vitelli da ristallo siano venduti in tutta Europa, Italia compresa.

La vacca bianca nera lituana, invece, a differenza della altre rappresenta una vera e propria razza a sé stante, che ha ricevuto solo influssi minimi dalle altre tipologie bovine, in particolar modo dalla frisona olandese e da altri miglioratori genetici. In patria questa razza è meglio conosciuta come Lietuvos juodmargiai, mentre la popolazione si attesta su di un trend stabile, con circa 639.929 capi, di cui solo 220 maschi (dati risalenti all'anno 2002). Anche qui siamo davanti ad un animale a duplice attitudine.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO