Gabbia per conigli

Come scegliere la gabbia per conigli

La gabbia rappresenta per i nostri piccoli roditori, la propria casa, un ambiente che serve loro per ripararsi, dormire e rifugiarsi nei momenti del bisogno. Per questo oltre ad essere adatta e funzionale, deve rappresentare un posto dove il coniglio potrà sentirsi sicuro e protetto dal resto che fuori lo circonda. Scegliere il modello giusto non è sempre facile: bisognerà fare i conti con materiali, dimensioni, allestimento interno, qualità e prezzo. Prima di tutto, bisogna decidere la collocazione della gabbia, scegliendo una stanza meno caotica possibile, escludendo quindi le zone di passaggio, per evitare e scongiurare atteggiamenti nervosi da parte del coniglio, soprattutto se si tratta di un cucciolo o di un nuovo arrivato che sarà spaesato e facilmente impaurito. Una volta stabilito il posto ideale sarà possibile pensare a come allestirla internamente e quali oggetti e materiali sarà opportuno considerare.
Gabbia in legno per conigli

conigliera, Gabbia per Conigli, 90 x 56 x 100 cm con rampa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,95€


Dimensioni della gabbia

Gabbia per conigli a più piani Dire che la gabbia per conigli deve essere di ampie dimensioni è di sicuro un'affermazione scontata,ma che non sempre viene rispettata. Se si decide di allevare un coniglio esclusivamente in gabbia,questa dovrà avere dimensioni in grado di permettergli margine di sicurezza e movimento:deve essere abbastanza alta perchè possa stare in piedi sulle zampe superiori e abbastanza larga per consentirgli di scorrazzare senza pericoli e senza interferire con ciotole o beverino. In linea generale quando si acquista una gabbia, bisogna tenere presente le dimensioni attuali dell'animale o future se si tratta di un cucciolo,e considerare che dovrebbe essere lunga almeno sei volte il coniglio stesso. L'ideale sono le gabbie a più piani da allestire con scivoli e altri passatempi che gli consentiranno di giocare e divertirsi liberamente. La larghezza della gabbietta è molto importante anche per l'igiene:una gabbia troppo piccola si sporcherà molto prima rispetto ad una gabbia più grande poichè il coniglio farà tutto in pochi centimetri. Buona regola sarebbe comunque consentirgli di sgranchirsi anche fuori dalla gabbia sotto ovviamente la nostra supervisione.

  • coniglio da compagnia Il coniglio è un animale da sempre allevato a scopo alimentare: la sua condizione di preda facile lo ha reso nel tempo lo “spuntino” ideale per le razze animali più grandi e carnivore, e anche l'uomo ...
  • Il coniglio Il coniglio è un animale originario dell'Europa del Sud e dell'Africa Settentrionale, conosciuto già all'epoca dei Fenici che, durante i loro viaggi verso il Vecchio Continente, avevano avuto la possi...
  • Gabbie conigli La vocazione tradizionale all'allevamento del coniglio fa spesso cadere nell'errata convinzione che questi sia un animale da tenere in gabbia. In realtà, il coniglio è un animale che può vivere tranqu...
  • Vendita conigli Quando si parla di conigli, occorre sempre precisare se l'animale sarà destinato alla produzione di carne oppure a divenire animali da compagnia. Infatti, proprio in base a tale definizione, verranno ...

GABBIA PER CONIGLI CAVIE RODITORI CM 82x51x42 - MOD. TOMMY 82 DELUXE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 47,63€


Gabbia per conigli: allestimento

Gabbia per conigli allestitaAllestire correttamente la gabbia per conigli è fondamentale: una gabbietta non adatta rischierebbe seriamente di compromettere la sua salute. Innanzitutto si parte preparando il fondo con un letto di materiale adatto ai conigli (assolutamente da evitare materiali non specifici perché gli odori o le polveri possono procurare effetti negativi a livello polmonare) ed eventualmente, se necessario, procedere alla stesura di fogli di giornale a base di carta di soia. Sistemare poi la lettiera (da evitare quella per gatti che risulta dannosa per i conigli) in un angolo cercando di abituarlo ad usarla poichè se i bisogni saranno sparsi e calpestati dal piccolo animale, potrebbero provocare gravi infezioni. Nel lato opposto si andrà a sistemare una ciotola pesante, per acqua e cibo, per evitare che possa rovesciarla. Si potrà poi procedere a inserire all'interno un piccolo e confortevole lettino e dei giochi divertenti: questi ultimi intratterranno il vostro coniglio e ne arricchiranno le giornate. Alcuni esempi di giochi possono essere una piccola palla con dentro un campanello, una carota finta, un tubo di carta igienica.


Gabbia per conigli: pulizia

Pulizia gabbia per conigli Uno dei dubbi più ricorrenti quando si tratta di igienizzare e pulire gli ambienti frequentati dai nostri amici pelosi, riguarda i metodi per la pulizia. In particolare, il coniglio è un animale sensibile agli odori e delicato dal punto di vista della salute. Per questo motivo oltre a non utilizzare materiali profumati e polverosi all'interno della gabbia, sarà opportuno utilizzare prodotti per la pulizia specifici per animali che è possibile reperire in qualsiasi negozio di articoli di articoli per animali, che sono atossici e inodore. E' bene cambiare ogni giorno l'acqua della ciotola, la lettiera e il fieno nel fondo della gabbia mentre sarà sufficiente igienizzarla ogni due o tre giorni.Pulire bene le superfici e occuparsi della pulizia in generale della gabbia del nostro coniglio, non sarà di sicuro troppo divertente, ma necessario a prevenire malattie e infezioni al nostro fedele amico.




COMMENTI SULL' ARTICOLO