Maiali vietnamiti

Origini e storia

I maialini vietnamiti sono originari della Thailandia e del Vietnam, allevati da sempre nelle abitazioni domestiche per poi essere macellati e mangiati dalla famiglia stessa. Proprio per questo motivo, i maialini vietnamiti sono molto socievoli con l'uomo, in quanto la razza stessa è stata progressivamente selezionata attraverso gli esemplari che meglio si addicevano ad una vita così vicina all'uomo.

I primi esemplari di questa razza vengono introdotti negli zoo di Svezia e Canada intorno agli anni 60 come animali d'attrazione. Arrivando agli anni 80, invece, sono gli Stati Uniti a mostrare interesse per i maialini vietnamiti ma impiegandoli come animali da compagnia: il mini pig (chiamato anche maiale nano), infatti, diventa uno degli animali da compagnia prediletti degli Americani, tant'è che anche il divo hollywoodiano George Clooney ne ha adottato uno e, come amava sovente spiegare, il suo Max era il miglior amico che un uomo potesse avere. Il maialino morì poi alla veneranda età di 18 per vecchiaia.

Maiali-vietnamiti

Sugo di Cinta senese - Le Bontà

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,9€


Caratteristiche fisiche

Maiali-vietnamitiNonostante il nome ingannatore, i maialini vietnamiti non sono poi così piccoli come si vorrebbe far credere: l'appellativo “nano”, infatti, non rispecchia in pieno la verità, in quanto questi animali possono facilmente raggiungere i 90 chilogrammi in età adulta e, se non controllati nell'alimentazione, anche ingrassare di più. Il fatto di volerlo accomunare ad un animale da compagnia resta comunque una cosa da vagliare nel caso si decida per un'adozione di un maialino vietnamita poiché in appartamento potrebbe davvero soffrire molto.

Gli esemplari di questa razza suina sono solitamente abbastanza longevi, con età che può variare dai 10 ai 30 anni, con età media stimata intorno ai 20 anni; se invece impiegato come animale da carne, viene solitamente macellato intorno ai 16 mesi. Da piccoli i maialini vietnamiti sono molto dolci, con fattezze che quasi ricordano un pupazzo, mentre da grandi la loro mole massiccia esula un po' dall'impressione primaria. Ad ogni modo, questi animali si presentano con orecchie e coda dritta, copro tozzo e compatto, con la classica pancia a tazza che ne contraddistingue la specie. Il mantello si presenta con differenti colorazioni, anche se negli esemplari puri troviamo solo il bianco o il nero, al massimo pezzato con entrambi i colori.

La maturità sessuale, invece, arriva non prima dei 2 – 3 anni d'età.

  • Il maiale Il maiale è da sempre stato uno degli animali prediletti dall'uomo e quindi avviato all'allevamento fin dai tempi più remoti: come recita un vecchio detto, infatti, “del maiale non si butta niente”, i...
  • Maiali vendita Il maiale è uno degli animali da reddito migliori che si possano allevare. Come infatti un vecchio detto sentenzia “del maiale non si butta via niente”, così che ogni parte di questo animale non va sp...
  • Macellazione maiali I maiali destinati alla macellazione vengono solitamente allevati con un regime alimentare e con pratiche diverse rispetto ai suini destinati alla riproduzione. Infatti, in questo frangente e sopratut...
  • Razze maiali Da sempre allevato dall'uomo, il maiale è un animale da reddito fondamentale per l'economia rurale: non è un caso, infatti, che un vecchio detto reciti proprio “del maiale non si butta via niente”, un...

Kigurumi Pigiama Unisex Adulto Cosplay Costume Animale Pigiama Maiale rosa L(Hauteur:168cm-178cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,62€


Caratteristiche comportamentali

Maiali-vietnamitiSocievole, curioso ed intelligente: sono queste alcune delle caratteristiche comportamentali del maiale vietnamita, ideale come animale da compagnia e che va d'accordo anche con altri pet. La sua intelligenza è paragonabile a quella del cane e, esattamente come questi, impara presto a riconoscere il suo nome e a rispondere al richiamo con un suo personalissimo verso.

Amante delle coccole, in particolar modo sulla pancia e dietro le orecchie, il maialino nano è però anche molto permaloso, sopratutto quando viene sgridato: se infatti il cane capisce il senso di autorità del padrone – capobranco, il maiale vietnamita tenderà a stabilire un rapporto alla pari con gli umani. Con gli estranei, invece, si presenta solitamente diffidente, mentre quando è contento e felice, scodinzola con la sua coda dritta e fa grugniti “di festa”.

I maialini vietnamiti hanno inoltre un gran senso dell'olfatto, migliore anche di quello dei cani, e pertanto si rivelano molto utili per la ricerca dei tartufi. Negli ultimi anni, però, la ricerca dei tartufi con il maiale è stata proibita dalla legge in quanto questi animali per loro natura sgrufolano dappertutto, con la problematica seria di danneggiare l'intera tartufaia.


Maiali vietnamiti: Cura e alimentazione

Maiali-vietnamitiSebbene siano animali anche da compagnia, è sconsigliato chiudere i maialini vietnamiti in un appartamento. La condizione ideale sarebbe avere per loro uno spazio verde, una bella cuccia, cibo pesato ed acqua in abbondanza, sia per bere che per fare il bagnetto. Infatti, anche se comunemente si pensa il contrario, i maiali sono molto puliti, tant'è che amano fare il bagno una volta al giorno.

Quando si decide di adottare un maialino vietnamita e non si ha intenzione di farlo accoppiare, occorre che questo vada castrato o sterilizzato per evitare i periodi di estro durante i quali si dimostra molto irrequieto ed aggressivo. Anche le zanne dovrebbero essere tagliate, in quanto nei maschi queste tendono a diventare piuttosto lunghe.

L'alimentazione va sempre tenuta sotto controllo in quanto il maiale, essendo onnivoro per natura, tenderà a mangiare ogni cosa posta sotto tiro. Quindi una dieta varia e sopratutto controllata è sicuramente la scelta giusta per garantire un buono stato di salute al proprio animale. Gli avanzi del pranzo e della cena possono tuttavia rappresentare un pasto non sempre perfettamente bilanciato rispetto alle esigenze del maiale vietnamita, così diventa essenziale che siano integrati con un pastone umido a base di farina di mais, fiocchi d'avena, erba medica pellettata e cruschello. Fondamentale sono poi l'erba fresca, le patate e le ghiande, dei quali va molto ghiotto.

Molto importante, inoltre, è anche la passeggiata per i boschi, da fare almeno una volta a settimana.


  • maialino vietnamita Il maialino vietnamita nano appartiene al genere dei suini e si differenzia dai comuni maiali domestici allevati per la
    visita : maialino vietnamita
  • maiale nano Il maialino vietnamita, detto anche maiale pancia a tazza, è una razza di maiale domestico originaria del Vietnam e dell
    visita : maiale nano

COMMENTI SULL' ARTICOLO